Come costruire una serra con il plexiglas

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo delle piante abbastanza delicate, che per svilupparsi richiedono un ambiente coperto e caldo, possiamo realizzare una serra grande per un terrazzo o un giardino o anche di piccole dimensioni, se decidiamo di inserirla nel contesto dell'arredo della casa. Un materiale adatto per soddisfare entrambi i requisiti è senza dubbio il plexiglas, che è lucido, trasparente, caldo, elegante e di facile assemblaggio. Nei passi successivi di questa guida vediamo dunque come costruire una serra con il plexiglas.

25

Occorrente

  • Plexiglas
  • Collante a base di acido metacrilico
  • Listelli triangolari in alluminio o legno
  • Colla vinilica e acrilica
  • Ghiaia
  • Seghetto alternativo
  • Cutter
35

Il polimetilmetacrilato meglio conosciuto con l'appellativo di plexiglas, lo possiamo trovare nei centri specializzati in lastre di diverse dimensioni e colori, e per tagliarlo è sufficiente un seghetto alternativo elettrico oppure un cutter se lo spessore è inferiore al centimetro. Per l'incollaggio, esiste una sostanza adesiva che è praticamente la stessa di cui il materiale plastico si compone, e precisamente si tratta dell'acido metacrilico. Quest'ultimo a contatto con due superfici di plexiglas le incolla per fusione.

45

Dopo questa breve introduzione sul materiale e il metodo per l'incollaggio, iniziamo dunque a parlare del lavoro di costruzione della nostra serra in plexiglas. Per prima cosa ritagliamo i pannelli su misura in base alla dimensione necessaria per contenere le piante, e dopo aver completato tutti i lati, fino ad ottenere un quadrato o un rettangolo, possiamo procedere con l'incollaggio tra le parti, utilizzando un pennellino per cospargere sui bordi un po' di acido metacrilico. Per tenerle insieme in attesa dell'essiccazione, utilizziamo della carta gommata, senza tuttavia eliminare la pellicola di plastica che serve per proteggere i pannelli, in modo che l'adesivo non tenda ad opacizzarli.

Continua la lettura
55

A questo punto ottenuta la sagoma della serra, lasciamo libera solo la base, che cospargiamo di ghiaia, incollandola con della colla epossidica. In tal modo specie se utilizziamo quella colorata (da acquistare nei centri di acquariologia), veniamo a creare un supporto per le piante, e nel contempo un elegante oggetto di arredo all'interno della casa. Dopo quest'ultimo accorgimento, non ci resta che allestire la serra realizzata con il plexiglas ed eventualmente rifinirla con degli angolari in legno se si tratta di tenerla all'interno della casa, oppure con quelli in alluminio se l'abbiamo realizzata piuttosto grande per il terrazzo o il giardino (fig. Principale), e quindi adatta alle intemperie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare il plexiglas rotondo

Il plexiglas è il nome commerciale attribuito a una particolare materia plastica che trova oggi una vasta utilizzazione nei più disparati settori. Esso è disponibile presso negozi di casalinghi o fai-da te oppure è venduto all'ingrosso da aziende...
Materiali e Attrezzi

Come piegare le lastre di plexiglas in modo permanente

Il plexiglas è un materiale duro e resistente che, almeno nell'aspetto, mima eccellentemente il vetro. Al contrario di quest'ultimo, però, è facile da modellare, è più leggero e la caduta accidentale non provoca schegge. Con il plexiglas si possono...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare il plexiglas

Riuscire a creare degli oggetti o delle strutture con un particolare materiale, potrebbe essere molto utile, ma non sempre si riesce a farlo. Infatti, possono mancare le competenze necessarie, oppure, il tempo utile per potersi mettere all'opera ed imparare...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il plexiglas al vetro

Il plexiglass è un materiale da utilizzare per diversi progetti in casa. È un tipo versatile di plastica acrilica trasparente. Questa può tornare utile in molti progetti diversi di fai da te. Qui di seguito vengono elencati alcuni suggerimenti da tenere...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un collettore solare piatto

Quando bisogna raccogliere l'energia solare, quasi automaticamente si pensa ad un collettore solare a piastre piatte, che è il tipo più popolare in quanto si tratta di uno strumento eccellente per questo tipo di operazione. Anche se non ci sono grandi...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.