Come costruire una tettoia in PVC

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se quando piove la nostra porta d'ingresso è posizionata in balia degli agenti atmosferici e quindi priva di ogni protezione, facendo entrare in casa l'acqua piovana, potrebbe rendersi utile provvedere a posizionare un riparo, in questo caso una tettoia. In commercio, è possibile reperire questo tipo di oggetto, scegliendolo tra diverse offerte che ci vengono proposte dalle varie ditte costruttrici. Tuttavia, esiste anche un'altra possibilità, ovvero quella di costruire la tettoia in PVC con le nostre stesse mani. Qui di seguito, vedremo alcuni utili consigli su come poterla realizzare.

27

Occorrente

  • 2 pali
  • 1 trave frontale
  • travi superiore
  • angolari in ottone
  • tasselli
  • viti per legno
  • lastre in PVC
  • staffe a muro
  • staffe a terra
37

Procurarsi il materiale necessario

Innanzitutto, prendiamo le misure del punto in cui andrà posizionata la tettoia, trasferiamole su un foglio e rechiamoci presso un rivenditore specializzato per procurarci il materiale necessario. Una volta che questo sarà in nostro possesso, potremo cominciare a realizzare la nostra personalissima tettoia. Iniziamo a segnare l'altezza esatta di dove andremo a posizionare il nostro manufatto, optando tra i 2,70 ed i 3 metri. In seguito, fissiamo al muro le staffe che sosterranno la nostra struttura in legno: per fare ciò, prendiamo la misura completa della larghezza della tettoia e dividiamola in base a quante traverse di sostegno vogliamo posizionare. Pratichiamo i fori necessari utilizzando il trapano corredato di punte da muro e come matrice la staffa stessa.

47

Montare le staffe

Dopo aver praticato tutti i fori necessari, montiamo le staffe. Considerando che la tettoia che andremo a posizionare misura 2,50 x 2,50, calcoliamo la distanza e posizioniamo a terra altre staffe di sostegno per i pali. Successivamente, disponiamo la trave che collegherà i due pali, utilizzando angolari in ottone per tenere uniti e collegare i pali. Dopo aver portato a termine anche questa operazione, sistemiamo le travi che daranno forma e corpo a tutta la struttura. Posizioniamole una per una all'interno delle staffe, 5 in tutto per l'esattezza e, sempre aiutandoci con gli angolari, fissiamole ai pali di sostegno.

Continua la lettura
57

Verificare che i tasselli siano ben stretti

Adesso, verifichiamo che tutti i tasselli siano ben stretti e che la struttura stessa sia ben robusta. Posizioniamo ora le assi in legno che faranno da copertura alla costa dell'ondulina in PVC. A questo punto, la tettoia è davvero ultimata e non ci resta altro da fare che posizionare il nostro PVC. Per fissarlo correttamente alla struttura in legno, utilizziamo delle apposite viti provviste di protezione in gomma per non rovinare la tettoia. Infine, ricordiamoci che il foro deve essere praticato nella parte alta della costa dell'ondulina.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire una legnaia esterna con la tettoia

Non sempre realizzare delle opere esterne può richiedere l'intervento di un professionista, ma talvolta è possibile fare da se, risparmiando non poco sulle spese di acquisto di acquisto dei materiali, ma anche e soprattutto sulla manodopera. Naturalmente...
Casa

Come installare una tettoia in acciaio

Se si vogliono sfruttare nel modo migliore gli spazi esterni di un edificio è fondamentale installare una tettoia. Esistono numerosi materiali e diverse tecnologie per eseguire questa operazione. Queste ultime variano in base al luogo nel quale si vuole...
Casa

Come installare una tettoia in ferro

Siamo decisi finalmente ad installare una tettoia in ferro sul nostro balcone o sulla nostra porta di casa che va verso l'esterno, in piena aria aperta? Non c'è di meglio che optare per una pensilina in ferro, poiché questo metallo è quello più affidabile...
Casa

Come fare una copertura per la tettoia

All'interno della presente guida andremo a trattare la tematica del fai da te. Entrando più nello specifico dell'argomento, ci occuperemo di coperture, in quanto, come avrete già compreso leggendovi il titolo che contraddistingue la nostra guida, ora...
Casa

Come installare una tettoia in legno lamellare

Se avete intenzione di installare una tettoia in legno lamellare, potete tranquillamente farlo da soli, purché abbiate a disposizione una serie di materiali ed attrezzi. Il lavoro non è difficile e richiede soltanto un minimo di praticità. In riferimento...
Casa

Come isolare una tettoia esterna in legno

Nelle case e nei vari edifici, le finiture create con l'utilizzo di legnami adatti rappresentano solitamente elementi ampiamente graditi e utilizzabili sia nelle strutture portanti e sia nei vari rivestimenti. Ciò che si può fare con il legno rappresenta...
Casa

Come eseguire le sigillature in una tettoia di vetro

A causa di piccole fessure nelle tettoie possono avvenire infiltrazioni di acqua e di conseguenza causare problemi nelle parti interessate. Questo comporta manutenzioni costanti ed anche con un costo piuttosto esigente, non considerando anche il tempo...
Casa

Come realizzare una tettoia per auto

Spesso ci capita di pensare a quanto sarebbe bello poter modificare come vogliamo noi la nostra automobile. In effetti nel momento in cui acquistiamo un auto, questa ci appare come la cosa più bella sulla faccia della terra, ma in realtà con il passare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.