Come costruire una trappola per pesci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono davvero in tanti coloro i quali amano pescare. Ecco perché, mediante i passi che compongono la guida che segue, vi sarà spiegato come poter costruire una vera e propria trappola per i pesci. È un'operazione abbastanza facile da eseguire e può essere realizzata in poco tempo. Per prima cosa è necessario decidere il tipo e la dimensione del pesce che si intende catturare. Solitamente per i pesci di piccola taglia basta costruire una trappola di 30 cm di diametro e di 60 cm di lunghezza; per i pesci più grandi invece sono richieste misure molto più grandi. Vediamo quindi insieme come procedere.

26

Occorrente

  • trappola
  • ferro
  • attrezzi da lavoro
  • pesci
  • abilità manuali
36

Selezionate il materiale per la costruzione della trappola

Scegliete come prima cosa la forma che dovrà presentare la vostra trappola; nella maggior parte dei casi vengono costruite di forma rettangolare, ma quelle di forma cilindrica sono migliori in quanto non permettono l'ingresso di nessuna corrente d'acqua e di conseguenza è molto difficile che un pesce riesca a fuggire. Selezionate poi il materiale per la costruzione della trappola. In Alabama ad esempio, dove la cattura del pesce gatto è una tradizione, le trappole vengono realizzate con strisce di quercia bianca intrecciate con acciaio zincato o fili di rame; poiché questo richiede una notevole abilità e anche abbastanza tempo, è consigliabile la costruzione di una trappola che abbia come struttura una rete metallica.

46

Tagliate la rete metallica

Determinate le dimensioni delle maglie (per i pesciolini da esca una rete con maglie di un centimetro e mezzo va più che bene). Tagliate la rete metallica abbastanza grande in maniera tale da poter permettere la sovrapposizione delle cuciture e che possa essere piegata come una scatola. Una trappola di 30 cm di altezza e di 60 cm di lunghezza richiederà l'impiego di una rete metallica lunga 6 metri e larga 4 metri. Piegate la rete metallica in modo tale che formi angoli di 90 gradi. Legate l'angolo finale con un filo metallico di piccola calibratura.

Continua la lettura
56

Fissate il filo

Formate un imbuto alla fine della scatola; l'apertura di quest'ultimo dovrà presentarsi sufficientemente grande per permettere al pesce catturato di continuare a nuotare per cadere poi nella trappola. Fissate il filo in maniera che possa essere facilmente slegato nel momento in cui prenderete il pesce pescato. Mettete nella trappola un sacchetto di frutta o l'esca che preparate normalmente. Appendete all'esterno della trappola una pietra oppure un mattone per non farla galleggiare (è importante che rimanga ben ferma sul fondale); servitevi inoltre di una corda per tirarla fuori dall'acqua una volta che avrete finito di pescare. Buon lavoro.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una trappola per mosche

Con l'arrivo della bella stagione ritornano pic nic, pranzi all'aperto e, naturalmente, si presenta puntuale il problema delle mosche, così fastidiose e sempre avide di cibo e di zucchero. In questa guida voglio insegnarvi come costruire una trappola...
Bricolage

Come preparare una trappola per topi

I topi sono molto adattabili e per questo potete trovarli dappertutto. Per chi vive in campagna, ma anche per chi abita in città, l'incontro con uno di questi roditori entra nella normalità quotidiana. Può capitare, specialmente in prossimità dell'inverno,...
Bricolage

Come realizzare un acquario per pesci d'acqua dolce

Molto spesso, accade di volere in casa delle cose che desideriamo, ma che costano davvero tanto. Un giusto esempio può essere un acquario. A tal proposito, seguendo questa semplice guida su come realizzare un acquario per pesci d'acqua dolce, potrete...
Bricolage

Come Creare Una Maschera Carnevalesca Dei Pesci

Arriva una delle feste più divertenti dell'anno: il Carnevale e ci si accinge a scegliere il costume più doneo e divertente tra i tanti. Spesso si cerca qualcosa di originale e personalizzante. Mai pensato ai segni zodiacali? Bene! Una maschera di...
Bricolage

Come creare decorazioni con i piatti di carta: i pesci

Anche i piatti di carta possono essere impiegati per dar vita a piccole opere d'arte, grazie al riciclo creativo. Frutta, animali, pesci, sono tanti i soggetti che potette divertirvi a ricreare. Si tratta di un idea divertente che vi permetterà di trascorrere...
Bricolage

Come creare sonagli con pesci colorati con la tecnica del quilling

Questa giuda è indicata per gli amanti del mare che vogliono ricreare, nel proprio ambiente domestico, qualcosa che gli ricordi l'ambiente marino. Non potendo ricreare un intera spiaggia in casa, indicheremo come creare sonagli con pesci colorati con...
Bricolage

Come realizzare pesci di polistirolo

La creatività non ha confini e bisogna dire che negli ultimi tempi ha preso sempre più piede l'abitudine di realizzare oggetti con le proprie mani. Naturalmente tante sono le tecniche che vengono adottate a seconda del tipo di oggetto che si vuole creare,...
Bricolage

Come creare pesci con scoubidou

La realizzazione di uno scoubidou è un passatempo che non tramonta mai; infatti, viene tramandato da generazione in generazione. La moda di intrecciare i fili dà la possibilità di poter realizzare simpatici ed originali ciondoli; questi ultimi si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.