Come costruire una turbina idroelettrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Cercare il modo migliore e più economico per sfruttare l'energia elettrica sembra essere diventata una mania degli ultimi tempi. Infatti molte sono le risorse alternative per rifornirsi di energia elettrica, come i pannelli solari e quelli fotovoltaici. Possiamo trovare anche degli strumenti più artigianali per poter assolvere al lavoro.
Se intendiamo costruire una turbina idroelettrica, per sfruttarla poi come fonte energetica per alimentare alcuni piccoli oggetti, come ad esempio una pompa per irrigare il giardino, la possiamo fare in casa con pochi materiali ed alcuni attrezzi. L'acqua è la forza motrice principale che serve per far girare una turbina appunto chiamata idroelettrica, che a sua volta genera elettricità. Vediamo dunque, come procedere nella sua realizzazione attraverso pochi e semplici passaggi descritti in questa guida. Mettiamoci all'opera.

24

Per costruire questo generatore di elettricità, possiamo innanzitutto utilizzare alcune parti di una vecchia bicicletta, un alternatore di un'auto da reperire usato ma funzionante, delle eliche di plastica di un ventilatore, ed altre piccole minuterie come ad esempio delle viti. Con tutto il materiale a disposizione, iniziamo il nostro lavoro e per prima cosa, prendiamo la bicicletta ed eliminiamo la ruota anteriore, sganciando la catena ed eliminando i pedali.

34

A questo punto, l'alternatore dell'auto lo montiamo al posto dei pedali, in modo da avvolgervi la catena sulla sua puleggia, quindi perfettamente centrata. Per questa operazione, possiamo sfruttare uno dei pignoni dell'ingranaggio del pedale, oppure saldarlo direttamente in posizione, avendo cura di centrarlo e controllando l'esatta distanza e il verso della dentatura. Quando la catena è finalmente avvolta intorno al pignone, l'alternatore deve girare grazie ad un movimento con la ruota posteriore. Per ottenere questo moto, prendiamo allora almeno nove eliche, e le posizioniamo sul cerchio della ruota della bicicletta, da cui abbiamo eliminato il pneumatico. Per fissarle, le possiamo saldare oppure bloccare con delle viti, in modo da dargli l'inclinazione giusta. Per distribuirle in modo corretto sul diametro della ruota, partiamo con la prima praticamente di piatto, e man mano le successive le incliniamo con una costante di 10 gradi, in modo da trovarci con la nona quasi di taglio.

Continua la lettura
44

La nostra turbina idroelettrica è dunque pronta dal punto di vista strutturale, per cui non ci resta che posizionare la ruota della bicicletta sotto un rubinetto dell'acqua, in modo che il flusso colpisce la prima elica, facendola girare quanto basta per colpire la seconda e così via, fino a completare il giro. Un flusso costante dell'acqua, determina quindi la velocità della ruota e se aumenta, ovviamente anche quest'ultima scorrerà più velocemente. In questo modo, abbiamo ottenuto una turbina idroelettrica in grado di generare un'intensità di corrente di circa 12 Volt grazie all'alternatore, e di conseguenza garantirci il funzionamento del mulinello per irrigare il nostro giardino.
Costruire una turbina idroelettrica artigianale non è poi così complesso. Con un po' di ingegno, alcune ricerche e i consigli di questa guida, costruirla sarà piuttosto semplice e veloce. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un drone volante

Drone è un nome usato per definire una categoria di oggetti volanti: gli aeromobili a pilotaggio remoto (APR). Sono degli oggetti capaci di prendere il volo senza la necessità di un pilota all'interno, che lo guida da terra; oppure vengono pilotati...
Altri Hobby

Come costruire delle casse acustiche

Gli amanti della musica spesso posseggono un impianto stereo. Ed uno che si rispetti deve avere delle buone casse risonanti. Le casse acustiche possono essere di diversi tipi: ventilate, a labirinto o in compressione. Oppure accordate o smorzate con fonoisolante....
Altri Hobby

Come costruire un calcio balilla

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter costruire, con le proprie mani e con il classico metodo del fai da te, un calcio balilla. Dobbiamo sapere che è possibile, con un poco di manualità e con estrema facilità, poter costruire...
Altri Hobby

Come costruire una batteria musicale

Il fai-da-te è senza dubbio una delle attività preferite per la maggioranza delle persone. Si tratta essenzialmente di sfruttare il materiale che si ha a disposizione, creando qualcosa di assolutamente unico ed originale. È possibile realizzare davvero...
Altri Hobby

Come costruire un telefono col filo da interno

AL giorno d'oggi non possiamo più fare a meno di utilizzare il telefono, lo utilizziamo ormai in ogni momento della nostra vita per poter comunicare più agevolmente.Ormai la tecnologia ha preso il sopravvento sulla società odierna ma, fino a 15/20...
Altri Hobby

Come costruire una casa in miniatura

Il modellismo è un hobby che appassiona moltissime persone, spaziando in un vasta gamma di argomenti. Da quello navale, a quello per le rappresentazioni storiche fino ad arrivare a quello architettonico per le case in miniatura, insomma ce n'è per tutti...
Altri Hobby

Come costruire un lavabo da appoggio

Abbiamo pensato di proporre in questo articolo, una guida del tutto semplice da eseguire, attraverso cui poter essere in grado di imparare come costruire un lavabo da appoggio. Proprio così, si cercherà di eseguire il tutto, con dei passaggi semplici...
Altri Hobby

Come costruire un presepe in legno

Se siete dotati di un minimo di manualità, realizzare un presepe in legno è davvero molto semplice; l'unico freno può essere, oltre alla componente economica ed allo spazio disponibile, è la fantasia di chi intende realizzarlo. Il legno si adatta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.