Come costruire un'aiuola rialzata

Tramite: O2O 27/07/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le aiuole rialzate rappresentano una soluzione semplice per migliorare la qualità del terreno e cambiare le condizioni di crescita delle piante. Infatti l'aiuola rialzata si mostra una valida soluzione per tutte le piante che possono aver bisogno di un aiuto in termini di drenaggio, ricchezza e profondità del suolo, o di altri requisiti che potrebbero mancare naturalmente al terreno.
Vediamo dunque, con questa guida, come costruire un'aiuola rialzata.

27

Occorrente

  • Legno
  • Calcestruzzo
  • Mattoni
  • Tessuto geotessile
37

Progettare la forma

Per costruire un'aiuola rialzata, bisogna innanzitutto progettare la forma dell'aiuola. Fortunatamente, l'operazione non necessita di particolare abilità o impegno: basterà costruire una scatola di qualsiasi dimensione e forma, purché sia aperta sul fondo e sulla base superiore. In questa scatola bisognerà poi disegnare il progetto di aiuola, rispettando le misure reali del proprio giardino. In questo modo sarà possibile sapere quanto materiale servirà per la costruzione dell'aiuola rialzata.

47

Procurarsi i materiali

Tra i materiali da adoperare per costruire l'aiuola rialzata è possibile scegliere fra qualsiasi cosa che possa trattenere le terra: legno, plastica, mattoni, ecc. Solitamente, è preferibile l'uso del legno, essendo il metodo più semplice ed efficiente fra tutti. Per la realizzazione serviranno sicuramente delle assi della lunghezza adatta al proprio progetto, e di altezza non inferiore ai 60cm. Il numero delle assi sarà variabile in relazione alla forma desiderata dell'aiuola.

Continua la lettura
57

Usare il legno

Se si utilizza il legno, per le sponde del letto dell'aiuola si può provare con dei montanti (listelli da 100mm di spessore), da posizionare agli angoli dell'aiuola. Questa tecnica aumenterà la stabilità della struttura, assicurando che non venga giù al momento della posa. Se si sceglie di fare il fondamento in calcestruzzo, o un fondo di mattoni (usare i mattoni più vecchi e irregolari da stendere su un fondo di malta) è opportuno verificare che la parte superiore del fondamento sia livellata. Stendere dunque i mattoni sul fondamento a un'altezza massima di circa 60cm e lasciare degli spazi nel primo corso di mattoni, così facendo sarà favorita la fuoriuscita dell'acqua, che altrimenti ristagnerebbe provocando dei danni.

67

Riempire l'aiuola

Per ultimare la costruire dell'aiuola rialzata bisogna riempirla con dei calcinacci fino all'altezza dei fori per il drenaggio. Se ritenuto opportuno, si può inoltre stendere del tessuto geotessile per il drenaggio, sopra l'aggregato e lungo i muri. Infine piantare l'aiuola e aggiungere del concime con spessore di 7,5cm.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola con le tegole

Se desiderate realizzare un'aiuola in giardino, ma non avete intenzione di spendere troppo per acquistare materiali specifici, allora seguite i passi di questa pratica guida che vi aiuterà a capire come realizzare un'aiuola con le tegole. Sarà possibile...
Giardinaggio

Come progettare un'Aiuola Rocciosa

Un' Aiuola Rocciosa è considerata la miniatura del giardino roccioso, o giardino zen, di origine giapponese, che prevede la creazione di un paesaggio in miniatura con rilievi rocciosi, piante, perfino corsi d'acqua, modellini architettonici ed alberi...
Giardinaggio

10 fiori da mettere in un'aiuola

I giardini più belli sono sempre quelli che hanno delle aiuole fiorite. Ma, per mantenerle sempre splendide e rigogliose occorre saper scegliere i fiori giusti. Per ottenere tale rendimento bisogna coltivare delle specie particolari e colorate. I fiori...
Giardinaggio

Come pulire la propria aiuola

Il giardino è parte integrante di ogni casa che si rispetti. Anche se non è un grande giardino ma una semplice aiuola, se ben curata, fa sempre la sua bella figura. Anche se non sembra, curare un'aiuola è un compito abbastanza complesso. Occorre infatti...
Giardinaggio

Come disporre i fiori in un'aiuola

In questa utilissima guida ci occuperemo di ordinare e organizzare al meglio l'aiuola della vostra casa. Se, infatti, avete a disposizione un piccolo spazio nel vostro giardino e desiderate realizzare una simpatica e coloratissima aiuola, dovrete inevitabilmente...
Giardinaggio

Come creare un'aiuola in giardino

Le aiuole, semplicemente, sono delle zone di terreno decorati, all'interno delle quali vengono piantati diversi tipi di fiori e piante, a scopo di ornamentale. Ne possiamo trovare di diverse forme, dalle più classiche, alle più curiose. Scegliere di...
Giardinaggio

Come ideare un'aiuola con vecchi pneumatici

Se siete amanti della natura e di conseguenza del riciclo degli oggetti, avete trovato la guida adatta a voi. Tramite questo tutorial infatti, vi spiegheremo come realizzare un'aiuola con vecchi pneumatici. Il procedimento è molto semplice e divertente,...
Giardinaggio

Come progettare un'aiuola all'ombra

Chi possiede un giardino o comunque uno spazio esterno alla propria abitazione, può adornarlo semplicemente creando un'aiuola all'ombra. Progettare questo spazio verde potrebbe sembrare per alcuni un'operazione piuttosto difficile ma in realtà non è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.