Come costruire uno scacciaspiriti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Uno scacciaspiriti è un valido oggetto per arredare la casa o il nostro giardino. Proviamo a costruirne uno, useremo materiali di riciclo se li abbiamo o acquistiamo quello che ci serve in appositi negozi. Dobbiamo procurarci, delle conchiglie, delle campanelle, dei metalli di misura piccola a nostro piacere, del nastro di nylon ed un trapano, o un avvitatore con una punta piccola per fare i fori. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come costruire uno scacciaspiriti in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • base in legno 5x15
  • filo in nylon
  • bambù
36

Recuperare il materiale necessario

È usuale costruirli con conchiglie, varietà di pietre o oggetti metallici come campanelline o cerchietti di varia misura, che abbiano un suono leggero e delicato. Li possiamo trovare sulla spiaggia per quanto riguarda le conchiglie e le campanelline le possiamo trovare anche nei vari mercatini rionali. Per cominciare procuriamoci una base dove dobbiamo collocare le nostre canne di bambù, quindi un rettangolo di legno di 5 cm circa di larghezza e 12 cm. Di lunghezza, dipende tutto da quanto grande lo vogliamo fare e dove lo vogliamo posizionare, fatto questo dobbiamo collocare le canne, per prima cosa facciamo due fori sulla base.

46

Procedere con il filo di nylon

Ora procediamo con il filo di nylon, pieghiamolo in due e inseriamolo all'interno del foro che abbiamo fatto, ora blocchiamolo arrotolando un bastoncino nel filo di nylon sullo stesso e per terminare facciamo un nodo, dobbiamo procedere infilando gli altri fili per legare le canne al nostro scaccia spiriti. Prendiamo le misure del filo di nylon, deve essere di 20 cm circa, dipende tutto da quanto vogliamo che sia la lunghezza del nostro progetto, se lo vogliamo di grandi dimensioni o se vogliamo semplicemente inserire le canne in diversi livelli d'altezza.

Continua la lettura
56

Eseguire il nodo

Per assicurarci una buona saldatura dei fili di nylon, dobbiamo bloccarli sempre usando la tecnica dell'inserimento del legnetto e terminare con il nodo finale. Facciamo uscire il filo dalla canna, ora arrotoliamolo attorno ed facciamo il solito nodino (possiamo anche fare un semplice foro sulle canne e fare il classico nodo evitando di arrotolarlo all'estremità della canna stessa). Abbiamo terminato il nostro lavoro, ci vuole pazienza e fantasia una buona manualità ed il risultato sarà bellissimo, non ci resta che decidere dove posizionarlo e goderci il suo dolce suono, ogni qual volta il vento lo sfiorerà. Sono sicura che amici e parenti saranno sorpresi di vedere un oggetto che fa anche arredo, molto carino e di facile realizzazione.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un porta vaso con il bambù

Il bambù è una risorsa naturale in rapida crescita, il cui tasso di generazione di biomassa è insuperabile nel regno vegetale. È senza dubbio uno dei più importanti prodotti forestali non legnosi e una delle piante agricole più importanti del mondo....
Bricolage

Come costruire una tenda con le conchiglie

Per arredare la nostra casa ci sono tanti modi a volte anche bizzarri, ma sicuramente geniali e particolari. Un esempio è la realizzazione di una tenda per la cucina fatta con delle conchiglie, che possiamo raccogliere al mare in estate e assemblarle...
Altri Hobby

Come riparare una canna da pesca in carbonio

Se siete amanti della pesca sicuramente anche voi, prima di acquistare una canna, vi sarete fatti delle domande su quale fosse il materiale migliore da scegliere. Il mondo della pesca e tutte le strumentazioni ad essa connesse è molto variegato ed in...
Bricolage

Come creare bijoux con le conchiglie

Quando andiamo al mare, oltre che passare il tempo a prendere il sole per poi sfoggiare una bella abbronzatura, possiamo dedicarci alla raccolta delle conchiglie sul bagnasciuga e con esse, una volta ritornati a casa, realizzare dei bijoux da personalizzare...
Altri Hobby

Come costruire una rastrelliera per canne da pesca

Molte persone amano praticare lo sport della pesca. Per pescare è necessario acquistare diversi accessori e componenti per riuscire a prendere i pesci più facilmente. Mentre le esche e i retini possono essere facilmente inseriti in alcune apposite valigette...
Bricolage

Come realizzare una collana con le canne di bambù

Originale e creativa, la collana fatta con le canne di bambù è un monile davvero semplice da realizzare. La collana è un vero e proprio gioiello adatto a chi ama indossare accessori personalizzati e fuori dal comune. La collana si può realizzare in...
Bricolage

Come costruire un porta canne a muro

Se volete conservare le canne da pesca in maniera organizzata e al sicuro da agenti esterni che potrebbero danneggiarle, potete costruire, in maniera completamente autonoma, un apposito porta canne. Capita spesso, infatti, che una volta tornati dalla...
Bricolage

Come arredare un angolo con le canne

Spesso basta servirsi di materiali facilmente reperibili ed estremamente economici per rinnovare l'impressione complessiva che può dare una stanza al primo impatto visivo. Una semplice decorazione posta in un punto strategico della stanza può infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.