Come costruire uno scalpello

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Lo scalpello è uno strumento il cui uso è abbinato a un gran numero di lavori: dalla falegnameria all'edilizia, passando per la meccanica e addirittura per la scultura artistica. Se siamo appassionati di una o più di queste attività, non possiamo essere sprovvisti di uno scalpello che ci aiuti nella rimozione di parti di materiale in eccesso e, con una buona dose di pazienza e di manualità, possiamo addirittura crearne uno tutto nostro. Vedremo dunque come costruire, con una spesa minima ma con un ottimo risultato, uno scalpello tutto nostro da utilizzare per il completamento di svariati lavori.

27

Occorrente

  • Barra di acciaio legato, forgia, olio esausto (o acqua salata), legno o gomma per il manico (opzionali), martello e pinze da forgia.
37

Innanzitutto bisogna scegliere il metallo destinato a diventare la lama del nostro scalpello, ed in questo caso il metallo assolutamente indicato è l'acciaio. Scegliamo una barra della misura preferita, a seconda dello scalpello di cui abbiamo bisogno. L'acciaio, lega tra carbonio e ferro, può essere fabbricato anche come acciaio legato, cioè con altri materiali presenti al suo interno per conferire alla lega ulteriori peculiarità: per questo tipo di strumento vengono utilizzati principalmente acciai al cromo-vanadio o al cromo-silicio-manganese. Ottenuta la barra, dovremo riscaldarla, tramite le pinze da forgia, nel fuoco fino a quando essa non raggiungerà il colore rosso (il metallo diventa malleabile al raggiungimento di 800° circa). A questo punto possiamo forgiarla, battendola con un martello fino a raggiungere la forma desiderata. Dopo la tempratura della punta, che verrà spiegata nel passo successivo, dovremo forgiare anche il manico dello scalpello per arrotondarne gli spigoli, rendendo più comoda l'impugnatura. Inoltre, dovremo lavorare il capo opposto dello scalpello, quello destinato a ricevere i colpi del martello, in modo da farlo risultare più "tozzo" e largo rispetto al resto del manico, arrotondandolo leggermente.

47

Ora invece dobbiamo temprare la barra appena modellata: immergiamola in un secchio con abbondante olio esausto (recuperato da un auto o da una motocicletta) per indurire il metallo. Più veloce sarà il raffreddamento, maggiore sarà la durezza del nostro arnese. Al posto dell'olio esausto possiamo utilizzare anche dell'acqua salata che raffredda anch'essa velocemente il metallo forgiato, ma con un lieve rischio di corrosione. D'altro canto, però, l'acqua salata evita l'esalazione di particolari fumi piuttosto fastidiosi durante l'immersione dello scalpello. Fondamentale è anche la ricottura: raffreddato il nostro scalpello, riportiamolo di nuovo al colore rosso nel fuoco, senza però batterlo ancora; quindi raffreddiamolo ancora nel liquido scelto. Possiamo adesso pulire lo scalpello.

Continua la lettura
57

Ora che il nostro scalpello è forgiato, temprato e pulito, possiamo opzionalmente creare una impugnatura di sostegno che faciliti il lavoro e protegga le dita durante i colpi di martello: se si è pratici nel lavorare il legno, è possibile creare un manico del legno prescelto con l'aiuto di pialle e altri strumenti da falegnameria. In alternativa, è possibile creare un paradita in gomma, arrotolandone un pezzo delle dimensioni preferite attorno allo scalpello e fissandolo con un collante apposito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per l'operazione di tempratura utilizzare una maschera antigas.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'aspirapolvere fai da te

Se siamo particolarmente abili nel fai da te ed abbiamo molta creatività, possiamo realizzare di tutto. Per questi lavori occorrono anche alcuni attrezzi, ed un minimo di conoscenza delle regole che riguardano l'elettricità; infatti, se ad esempio intendiamo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una piscina in cemento

Se avete un grande giardino e state pensando d creare una piscina siete nel posto giusto. Avere una piscina in casa è sicuramente una vantaggio e un lusso che poche persone possono permettersi. Un piscina di cemento aggiunge bellezza, tranquillità e...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un tavolo da biliardo

Il biliardo è un gioco da tavolo molto diffuso e anche se non si tratta di una specialità olimpica, viene tuttavia considerato uno sport conosciuto in tutto il mondo. Questo gioco, per poter essere praticato, richiede la presenza di un tavolo perfettamente...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un aspiratrucioli

Se non siete dei falegnami professionisti, ed utilizzate il vostro laboratorio solo come hobby, allora la cosa migliore da fare sarebbe quella di costruire un aspiratrucioli fai da te. La costruzione di questo apparecchio, vi consentirà di risparmiare...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un cannocchiale

Il cannocchiale è uno strumento che serve all'osservazione di oggetti lontani, attraverso la raccolta della radiazione elettromagnetica. Fu inventato all'inizio del 1600, utilizzando delle lenti di vetro. A migliorarlo in modo notevole e decisivo fu...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un magnete

Iniziamo la guida sintetizzando il concetto di magnete: definiamo magnete qualunque corpo, quindi qualunque oggetto che è in grado di generare un campo magnetico. Il magnete ha la capacità innata di respingere o attirare altri corpi di natura metallica....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.