Come creare accessori per la casa riciclando le magliette usate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno di questo tutorial ci soffermeremo sulla spiegazione di alcuni innovativi e sopratutto creativi procedimenti che vi porteranno a realizzare degli originali e personalizzati accessori per la casa, semplicemente riciclando delle magliette usate. Spesso capita, infatti, di avere delle magliette un po' logore e sbiadite che chiedono di essere buttate, ma sicuramente il legame affettivo mi impedisce di farne un grosso sacco da buttar via. Ecco quindi che vi proponiamo un modo molto semplice per non disfarsene definitivamente e per creare degli oggetti per la casa davvero originali. Il lavoro che andremo a svolgere è molto semplice e non richiede particolari competenze: è sufficiente seguire con attenzione i passaggi seguenti per capire come procedere.

26

Occorrente

  • vecchie t-shirt in cotone
  • forbici
  • uncinetto grosso (n 8 o 9)
  • ago e filo
36

Scegliete innanzitutto delle magliette con colori che vi piacciano, o in alternativa tingetele con della tinta per tessuti. Cominciate quindi con il tagliare le maniche e lo scollo della maglia, che sono le parti che dovrete eliminare, ottenendo così un rettangolo doppio, una sorta di tubo (attenzione, i fianchi della maglietta non devono essere tagliati). Ora la maglietta deve diventare un lungo filo di fettuccia. Allargate quindi il tubo e cominciate a tagliare a spirale la stoffa creando una striscia di circa 2 centimetri, facendo contemporaneamente ruotare il tessuto e passando dal davanti al dietro della maglietta e viceversa senza interruzioni.

46

Una volta che avete tagliato tutta la maglietta, otterrete un filo lunghissimo, tagliato un po' di sbieco, elasticizzato che si arrotola un po' ai bordi: avete così a disposizione una fettuccia. Raccoglietela in un gomitolo e procedete allo stesso modo anche con le altre magliette. Successivamente potrete iniziare a lavorare la fettuccia come un normale filato, realizzando una catenella con l'uncinetto, ottenendo così un cordone. Tenete sempre il filato morbido, ma non troppo, così da ottenere il migliore risultato.

Continua la lettura
56

Quando avrete raggiunto una certa lunghezza, dovrete fermarla bloccandola con un nodo e iniziate a creare il vostro oggetto: avvolgete il cordone a spirale, a partire dal nodo, e fermate i diversi giri con dei punti cuciti con il filo, nascosti o se il design dell'oggetto lo consente, in bella vista, magari con un filo più spesso e di colore a contrasto, creando in questo modo una decorazione. Potete realizzare anche delle presine da cucina, o delle coloratissime tovagliette per la colazione: è sufficiente proseguire con la spirale fino al raggiungimento della dimensione desiderata, o proseguire fino a creare un tappetino per il bagno. Ed ecco che, in pochissimi e semplici passaggi, potrete riciclare delle magliette che non usate più, dando loro una nuova vita.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un paraspifferi con vecchie t-shirt

Alcune abitazioni non sono sempre a prova di inverno: molte posseggono porte e finestre che hanno bisogno di sistemi antispifferi. E allora si fa come un tempo per ovviare al problema, quindi si devono realizzare dei paraspifferi che consentano di mantenere...
Altri Hobby

Come creare delle fantasie colorate nelle magliette

Molto spesso quando ci rechiamo nei negozi per comprare una maglietta, non riusciamo mai trovare quella che veramente desideriamo oppure il suo prezzo risulta molto elevato. In alternativa, seguendo una delle moltissime guide presenti su internet, potremo...
Casa

Come piegare le magliette in modo veloce

Se c'è una cosa veramente necessaria da fare per mantenere l'ordine nell'armadio e nei cassetti è proprio quella di piegare le magliette. Per le magliette che vanno stirate, la piegatura è irrinunciabile e a volte prende tanto tempo soprattutto per...
Bricolage

Come fare delle stampe fai da te sulle magliette

Un'idea regalo per Natale, il personaggio dei cartoni animati preferito da vostro figlio, uno scherzo per un addio al celibato / nubilato, vedere la vostra passione per il disegno indossata da qualcuno, semplice voglia di provarci . .. Molti sono i motivi...
Cucito

Come rammendare i buchi nelle magliette di cotone

Purtroppo tutti i capi di abbigliamento sono soggetti ad usura. Soprattutto in quelli che indossiamo più spesso, c'è il rischio che compaiano dei buchi. Non c'è da preoccuparsi però, esistono varie soluzioni che possono esserci utili in questi casi....
Altri Hobby

Come disegnare le magliette

Se vi piace disegnare e vorreste sfruttare la vostra creatività utilizzando proprio le vostre opere, il miglior modo per farlo è realizzare qualcosa direttamente su delle magliette, che potrete indossare, regalare ai vostri amici, oppure venderle su...
Bricolage

Come costuire in casa un pratico piega magliette

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di dover piegare una serie di magliette per mettere in ordine il nostro guardaroba e, sopratutto quando se ne accumulano parecchie, di perdere molto tempo per eseguire questa operazione.Per risolvere questo...
Cucito

Come realizzare Un Abitino da una maglietta

Avete armadi e soffitte strapieni di indumenti non utilizzati,? Non riuscite a dar via o a buttare gli abiti che non usate più? Provate a farne qualcos'altro! Il riciclo degli indumenti ha origini molto remote. Le donne, in antichità, per esempio riducevano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.