Come creare addobbi di perline

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando arrivano le festività natalizie, la casa viene addobbata in modo da ricreare l'atmosfera di festa. Il più classico degli addobbi natalizi è sicuramente l'albero, che a sua volta viene addobbato con serie di luci intermittenti, palline e decorazioni varie. Ultimamente, vanno di moda le perline, che vengono interposte tra i rami dell'albero sotto forma di catenelle. Queste, ebbene si possano acquistare già "belle e fatte" a prezzi tutto sommato accessibili, è possibile comunque realizzarle facilmente con le proprie mani. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come creare degli addobbi di perline.

24

Per iniziare prendiamo uno dei 5 fili metallici, tendiamolo per bene e poggiamolo sul tavolo. Troviamo il centro e segniamolo facendo una piccola piega delicata con la pinza, o semplicemente premendo un po' con l'unghia, giusto da avere le proporzioni più precise in seguito. Ora prendiamo un secondo filo, pieghiamo anch'esso al centro e poggiamolo diagonalmente a quello verticale, facciamo poi un giro di torsione in modo da fissarlo e procediamo con il terzo filo alla stessa maniera, ma sulla diagonale opposta. Arrivati a questo passaggio, avremmo ottenuto una stella a 6 punte. Con gli ultimi due fili dovremmo creare le ultime 4 punte. Troviamo la metà di ciascun filo e fissiamo i fili tra le due diagonali che abbiamo già creato.

34

Ora selezioniamo alcune belle e colorate perline di nostro gradimento e che stiano bene tra loro, ed infiliamole delicatamente in uno dei fili. Attenzione a non infilare le perle fino alla fine del filo, questo dettaglio sarà fondamentale, sennò non potremmo chiudere il filo e fissare le perle. Quindi una volta inserite le perline fino a 2 cm dalla fine, aiutandoci con le pinze a punta tonda, applichiamo una torsione a spirale sulla fine del filo, in modo da creare una decorazione armonica e al tempo stesso bloccare la fuoriuscita delle perline.

Continua la lettura
44

Procediamo alla fine allo stesso modo per tutti e 10 i fili della stella, creando una spirale a fine filo, nella stessa direzione delle altre, in modo da creare l'effetto vortice. Ovviamente questo decoro andrà fatto solo su 9 fili, perché su quello in alto, verticale, dovremmo fare solo un piccolo occhiello, in cui far passare un filo, così da poter appendere il nostro addobbo. Con questa tecnica possiamo creare variazioni sul tema, aggiungendo o diminuendo il numero di filo, oppure possiamo creare nuove forme come un cuore, infilando le perle e chiudendo il filo con un piccolo occhiello e il gioco è fatto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare addobbi per l'albero di natale da un vecchio lampadario

Il periodo natalizio, come ogni anno, riempie di magia le strade e le nostre case. Gli addobbi sono poi un vero e proprio must, indispensabili per creare la tipica e calda atmosfera del Natale. In questo periodo così festoso e di grande ispirazione,...
Altri Hobby

Addobbi fai da te per l'albero di Natale

La preparazione dell'albero di Natale è una delle tradizioni che più affascinano i bambini, un'esperienza da fare con l'aiuto di tutta la famiglia, anche creando addobbi fai da te. Con la fantasia e l'utilizzo di pochi e semplici materiali, è possibile...
Altri Hobby

3 addobbi commestibili per l'albero di Natale

Realizzare l'albero di Natale con degli addobbi commestibili può diventare un'idea originale ed allo stesso tempo divertente. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su 3 addobbi commestibili per l'albero. Essi si possono mangiare...
Casa

Come fare addobbi per l’albero di Natale con le pigne

L'albero è il simbolo che meglio rappresenta il Natale. Da sempre amato soprattutto dai bambini, l'albero di Natale attrae per lo scintillio di luci e per gli addobbi colorati. Gli addobbi tradizionali dell'albero, come le classiche palline, i fili dorati...
Bricolage

Come adattare i addobbi i porta sorprese delle uova di cioccolato

Per decorare una stanza della casa, addobbare una tavola in occasione di un pranzo speciale o di una festa, oppure per rendere più festoso l'albero di Natale, non è sempre necessario spendere molto denaro per acquistare decorazioni costose in negozi...
Altri Hobby

Come creare addobbi per l'albero di Pasqua

La Pasqua, insieme al Natale, è la festività che viene festeggiata in modo più sentito. In questa occasione, tante sono le prelibatezze preparate così come le decorazioni atte ad adornare la propria casa. L'albero di Pasqua rientra, senza dubbio,...
Casa

5 idee per addobbi minimal chic

Durante una festività importante come il Natale, la tendenza fino a qualche anno fa era quella di addobbare la casa in grande stile, con quante più decorazioni possibili, magari nei classici colori rosso e oro. E la cosa non si limitava certo solo alla...
Bricolage

Come realizzare addobbi per l’albero di Natale con le pigne

L'albero di Natale, insieme al presepe, è sicuramente il simbolo che meglio rappresenta questa importante festività. L'albero è amato sopratutto dai più giovani, che ne vengono attratti per gli addobbi colorati e lo scintillio delle luci. Però, se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.