Come creare bastoncini fluorescenti o starlight

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

I bastoncini fluorescenti starlight sono degli oggetti luminosi utilizzati molto spesso al giorno d'oggi per l'illuminazione notturna durante feste o giochi, oppure essi sono adoperati frequentemente anche nella pesca. Realizzare questi bastoncini da soli a casa non è un'operazione per niente semplice e necessita di una certa manualità e conoscenze minime di base. Inoltre questo lavoro potrebbe essere anche piuttosto rischioso, perciò è opportuno agire con estrema cautela. In questa guida vedremo dunque come creare bastoncini fluorescenti starlight.

26

Occorrente

  • Ampie ciotole in ceramica.
  • Provette in silicone o altro materiale flessibile.
  • 2 litri di acqua distillata.
  • 50 ml di perossido di idrogeno.
  • 0,2 gr di luminol.
  • 4 gr di carbonato di sodio.
  • 0,5 gr di carbonato di ammonio.
  • 0,4 gr di solfato di rame
  • Occhiali e guanti protettivi.
36

Innanzitutto, la cosa fondamentale da tenere in considerazione prima di cominciare è quella di proteggersi. Perciò è opportuno mettere sempre un paio di occhiali protettivi da lavoro in modo tale da salvaguardare gli occhi dal contatto con delle sostanze chimiche. Ricordiamo poi di tutelare anche le mani indossando degli appositi guanti. A questo punto possiamo mischiare 50 ml di perossido di idrogeno ed un litro di acqua in una ciotola di ceramica. In una ciotola a parte invece dobbiamo versare 0,2 grammi di luminol. Uniamo 4 gr di carbonato di sodio, 0,5 gr di carbonato di ammonio, 0,4 gr di solfato di rame e un litro di acqua e misceliamo accuratamente.

46

Come contenitore per i bastoncini fluorescenti possiamo usare del silicone o altri materiali morbidi adatti. Laviamoli attentamente e asciughiamoli. Versiamo le due soluzioni pronte in parti uguali in ciascuno dei bastoncini. Metà starlight dovrà contenere la miscela di acqua e perossido di idrogeno mentre l'altra metà la riempiremo col miscuglio contenente il luminol. Per non sbagliare possiamo usare un recipiente tarato per i dosaggi oppure una siringa, anch'essa tarata. Riempiamo dunque i bastoncini e tappiamoli accuratamente.

Continua la lettura
56

Successivamente possiamo fissare il tappo per sicurezza con del nastro isolante. I due composti chimici, miscelandosi, daranno vita ad un bagliore proprio. Nei bastoncini starlight fluorescenti presenti in commercio le miscele si trovano in una fragile fiala. Spezzandola i composti si mischiano, generando la fluorescenza. Questi piccoli strumenti sono molto utili durante le escursioni in luoghi oscuri, per esempio durante visite speleologiche oppure durante le immersioni notturne. Essi sono noti anche con il nome di "lightstick" (ovvero bastoncino di luce). È possibile acquistarli in negozi specializzati in tantissimi differenti colori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una capanna di finti tronchi, bastoncini di legno e mollette

Avete sempre sognato di avere un bellissima capanna di legno, stile indiano, nel vostro giardino? Bene, allora seguite questa guida per imparare come costruire delle capanne di legno utilizzando diversi materiali, tutti semplici da reperire, come ad esempio...
Bricolage

Come creare un barattolo luminescente

Spesso bastano pochi elementi per creare un'atmosfera straordinariamente magica in una notte buia. Unire le proprie doti artistiche con la voglia di adottare strategie eco-friendly, permette di creare oggetti artigianali utili e nello stesso tempo decorativi....
Bricolage

Come giocare a shanghai

Shanghai o Mikado è un gioco di bastoncini da sfilare di origine cinese, nato negli anni 70. Si gioca con 41 bastoncini e lo scopo è quello di raccoglierli, uno per volta, senza far muovere quelli vicini. Il gioco richiede grande abilità, una certa...
Bricolage

Come costruire un pannello giapponese

Il pannello giapponese viene costruito per nascondere un muro o una parete poco estetica e poco decorativa o per nascondere il passaggio di tubazioni decisamente antiestetiche. Potrebbe anche servire a dare più luce ad un bagno o altro, ma anche per...
Bricolage

Come Realizzare Un Block Notes

I block notes sono molti utili, per segnare degli appunti o eventuali appuntamenti durante l'arco della giornata. Sono dei piccoli libricini costituiti da fogli di carta bianchi, colorati o a quadrettati che possono essere tenuti comodamente in borsa,...
Bricolage

Come fare il Ponte di Leonardo

Alcune costruzioni del passato conservano sempre una storia. Tra le tante esiste il Ponte di Leonardo. Il modello venne realizzato in base ha un disegno ideato da Leonardo da Vinci tra il 1502 ed il 1503. Questo progetto mostra il ponte autoportante che...
Bricolage

Come costruire un aquilone di carta velina

L'aquilone è un gioco molto amato soprattutto da bambini. Farlo volare su per il cielo, per loro, è un fenomeno che va oltre la magia. In alcuni casi l'operazione diventa più complicata del previsto, perché non è sempre facile fare in modo che il...
Bricolage

Come fare le stelle natalizie con il legno

Realizzare degli oggetti con le proprie mani rappresenta una grande soddisfazione non soltanto per i bambini, ma anche per gli adulti. Quando si tratta di un oggetto che riguarda la festa di Natale, il tutto diventa ancora più meraviglioso. Nel corso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.