Come creare candele utilizzando la cera

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arte di creare candele con la cera risale addirittura all'epoca dei Romani. La differenza tra ieri e oggi, però, è davvero molto grande. Un tempo le candele servivano a fornire l'illuminazione perché non esisteva l'elettricità. Oggi, quindi, le candele non servono di certo ad illuminare ma a decorare e a profumare gli ambienti. Ecco passo dopo passo come creare candele utilizzando la cera. È un metodo semplice che vi permetterà di creare delle vere e proprie opere d'arte. Vediamo insieme il processo base.

26

Occorrente

  • pentolino per sciogliere la cera
  • colorante alimentare e olio essenziale a scelta (facoltativi)
  • stoppino
  • spiedino
  • stampo
36

Tagliare la cera e scioglierla in acqua

Per prima cosa bisogna procurarsi la cera d'api. La si trova in due formati. Potete acquistare i fogli di cera presso negozi specializzati o in panetti direttamente dagli apicoltori. Se volete realizzare delle candele artistiche la seconda soluzione è quella che fa per voi; ovviamente il costo è notevole perché c'è una lunga lavorazione alle spalle. Tagliate il panetto di cera a pezzetti in una ciotola di medie dimensioni e aggiungete dell'acqua (quando la cera si sarà sciolta completamente salirà a a galla). Se volete creare una candela colorata e profumata, aggiungete poche gocce di olio essenziale a vostra scelta e del colorante alimentare in modo da non dover inalare sostanze dannose. Se invece non desiderate aggiungere né colorante né olio procedete con lo scioglimento. La cera d'api vergine ha un bel colore giallo e profuma divinamente.

46

Posizionare lo stoppino e lasciare raffreddare la cera

La cosa importante è il posizionamento dello stoppino. Per poterlo mettere al posto giusto, prendete uno spiedino e attorcigliate un'estremità dello stoppino allo spiedino. Mettete ora il vostro spiedino in posizione orizzontale poggiato sul bordo dello stampo con lo stoppino sospeso al centro. Versate ora la cera fino al livello desiderato e lasciate raffreddare. In alternativa per realizzare le candele con la cera, fate sciogliere la cera a bagnomaria e versatela in uno stampino, della forma che più preferite. Se siete vicino al periodo natalizio, utilizzate stampini a tema come: alberi di Natale, pupazzi di neve, stelle comete, palline ecc.

Continua la lettura
56

Realizzare candele dalle forme e profumi differenti

Una volta raffreddata la cera, rimuovetela dallo stampino e decoratela con gli acquarello o la tempera dei colori che più preferite. Se volete realizzare una candela rotonda, basterà semplicemente ammorbidire la cera con le mani e creare una pallina e aggiungere lo stoppino. Nel caso in cui vogliate realizzare una candela profumata, magari del vostro profumo preferito, basterà soltanto aggiungere qualche goccia di profumo nella cera ancora morbida. Se avete in casa un arredamento moderno, sarebbe bello realizzare anche delle candele geometriche, basterà soltanto avere degli stampini a forma di quadrato, rettangolo o triangolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare candele utilizzando la cera

L'arte di creare candele con la cera risale addirittura all'epoca dei Romani. La differenza tra ieri e oggi, però, è davvero molto grande. Un tempo le candele servivano a fornire l'illuminazione perché non esisteva l'elettricità. Oggi, quindi, le...
Bricolage

Come Realizzare Boccali Di Gelatina Di Cera Per Candele

Realizzare le candele a casa permette di risparmiare economicamente sull'acquisto delle candele profumate e volete mettere il divertimento per farle, magari insieme a qualcuno? Le candele fatte a mano, poi, sono personalizzabili sia per il profumo che...
Bricolage

Come realizzare candele con fogli di cera d'api

La prima materia utilizzata per la produzione delle candele è stata la cera d'api. Attualmente la maggior parte delle candele che sono in commercio sono fatte con la paraffina che è un derivato del petrolio. Le candele realizzate con la cera d'api hanno...
Bricolage

Come Ricoprire Le Candele Con Fogli Di Cera

Per tutti gli amanti ed appassionati del decoro e della creazione di oggetti con le proprie mani, ecco un'altra interessantissima attività per sviluppare la propria manualità e cretività. Vediamo infatti in questa guida come creare delle bellissime...
Bricolage

Come decorare le candele a uovo con fili di cera colorati

Se avete una discreta quantità di candele a forma di uovo potrete cospargerle con olio essenziale profumato e successivamente avvolgerle in fili di cera colorati; così facendo potrete donare all'ambiente un piacevolissimo profumo. La caratteristica...
Bricolage

Come Colorare La Cera Per Preparare Delle Candele Colorate

Se si ha uno spirito abbastanza creativo e si ama realizzare particolari atmosfere questo tutorial è l'ideale. Leggendo la guida si possono avere delle indicazioni su come è possibile colorare la cera per poter preparare delle candele colorate. Queste...
Bricolage

Come realizzare una candela con cera di soia

Gli amanti delle candele non possono che prepararne una con la cera di soia. Quest'ultima risulta essere una valida alternativa alle classiche candele, perché è totalmente ecologica, in quanto è completamente biodegradabile. Inoltre può essere un...
Bricolage

Come Creare Candele A Dolcetto

Con la cera delle candele si possono realizzare artigianalmente dei lumi per decorare e rallegrare gli ambienti domestici. È un'ottima idea riciclare gli avanzi delle comuni candele bianche per creare lumi a forma di dolcetto. La cera d'api, pur essendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.