Come creare dei bracciali con la stoffa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Si avvicina l'estate e i braccialetti di stoffa sono tra gli accessori più indicati per vivacizzare il proprio abbigliamento.
Basta avere un po' di creatività e qualche idea originale per riciclare stoffe inutilizzate o t-shirt fuori moda che non indossate più.
Potete anche utilizzare la fettuccia, pezzi di fodera e il raso per ottenere un effetto elegante magari da abbinare allo stesso colore del vestito.
Le varianti sono davvero innumerevoli e nei seguenti passi troverete tutto ciò che occorre sapere su come creare dei bracciali con la stoffa.
Ora sbizzarriamo la fantasia!

27

Occorrente

  • Per il bracciale con stoffa riciclata: stoffa fantasia leggera, fogli di giornale, forbici, ago, filo, spago o fettuccia.
  • Per il bracciale realizzato con una t-shirt: una vecchia t-shirt, forbici, ago, filo.
37

bracciale con perle

La prima idea è quella di creare un bracciale con perle con della stoffa riciclata o del nastro lucido. Misurate prima il polso e aggiungete circa 20 cm alla sua circonferenza. Tagliate quindi un pezzo di stoffa o di nastro e con ago e filo resistente, possibilmente trasparente, cominciate a infilare le perle lasciando circa 2 cm dall'inizio. Quindi infilate la perla quasi avvolgendola nella stoffa sì da formare un semicerchio. Proseguite con le altre perle secondo lo stesso schema seguendo il vostro gusto personale per la quantità delle perle.
Il bracciale è pronto non vi resta altro che applicare un bottone per creare un'asola e chiuderlo.

47

braccialetti a balze

Successivamente, utilizzate anche la stoffa in raso, sempre della stessa misura, e un pezzo di elastico fino, che abbia la circonferenza del polso. Tagliate la stoffa con una lunghezza di 20-25 cm e la larghezza di soli 5 cm.
Cucite quindi il lato della stoffa creando una sorta di tubo dove inserirete l'elastico servendovi di una spilla da balia e facendola scorrere all'interno.
. Adesso potete cucire i due capi dell'elastico e anche i bordi della stoffa dopodiché chiudete facendo attenzione che il filo non sia visibile e minore del tubolare per assicurarsi l'effetto balze.
Otterrete un braccialetto che presenterà delle simpatiche arricciature.

Continua la lettura
57

braccialetti multicolor

Un'altra facile idea per un braccialetto di stoffa è quella di riciclare le vecchie t-shirt che non utilizzate più.
Tagliate delle strisce di stoffa lunghe circa 20 cm, meglio se sono di colori diversi, quindi tiratele per stenderle in modo da ottenere un effetto arricciato che nasconderà le imperfezioni dei bordi. Procedete quindi intrecciando 3 o più pezzi, per ottenere un braccialetto compatto e multicolore. Chiudete con un semplice nodo.
Se preferite potreste dargli un tocco particolare inserendo nell'intreccio ciondoli, anellini di metallo o dadi di legno colorato.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare i fiori di stoffa

I fiori di stoffa possono rappresentare un'idea vincente quando si è in cerca di un oggetto decorativo per la casa o per un vestito o di un regalo simpatico. Creare un un fiore di stoffa è un'operazione semplice, che non richiede particolari abilità...
Altri Hobby

Come realizzare un pallone di stoffa

Se abbiamo dei bambini piccoli in casa, potrebbe essere divertente creare per loro dei giochi con le nostre mani. Un bel pallone di stoffa è ciò che ci vuole per iniziare. Utilizzando tessuti di vari colori, possiamo tranquillamente ottenere un pallone...
Altri Hobby

Come fare un gufo in stoffa

In questa bella ed interessante guida, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo insegnarvi come poter fare un gufo, completamente realizzato in stoffa. Sarà molto divertente e carino, realizzare qualcosa con le nostre mani e grazie alla nostra buona...
Altri Hobby

Come fissare la stoffa al legno

Se state cercando dei consigli su come fissare la stoffa al legno, date un'occhiata alla guida seguente. Per i meno esperti nel fai da te il lavoro potrebbe presentare alcune difficoltà. Uno dei problemi più frequenti riguarda la formazione di grinze...
Altri Hobby

Come fare un quadro con fiori di stoffa

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato al fai da te, con un po' di dimestichezza manuale con il decoupage è possibile creare dei veri e propri capolavori per la casa, come ad esempio un quadro con fiori di stoffa in rilievo, da realizzare...
Altri Hobby

Come realizzare delle palle di natale in stoffa

Se vogliamo personalizzare il nostro albero di Natale, possiamo realizzare questi semplici addobbi con le nostre mani. In particolare, possiamo creare queste palle di Natale in stoffa e polistirolo. Saranno facili e veloci da fare. Inoltre, questo ci...
Altri Hobby

Come rilegare un libro con la stoffa

Se avete un libro la cui copertina originale si presenta piuttosto malconcia e poco raffinata, potete rimediare con una rilegatura seguendo delle linee guide di tipo professionale ed in grado di ridare eleganza al libro stesso, specie se intendete regalarlo...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette in stoffa

Le mollette che vengono utilizzare per i panni possono essere contenute in qualche oggetto che gli dà maggiore eleganza, per fare ciò però bisogna chiamare in causa l'arte del riciclo. La guida in questione infatti serve proprio per scoprire come realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.