Come creare dei ciondoli in resina

Tramite: O2O 13/07/2018
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Il mondo della resina bicomponente offre davvero tante possibilità per realizzare degli oggetti di varia natura. Si tratta di una tecnica molto divertente e creativa per gli hobbisti e per tutti coloro che amano cimentarsi con il fai da te. Grazie a questa metodologia si può davvero creare di tutto: gioielli, oggetti da decoro, portachiavi, segnalibro e anche oggetti d?uso quotidiano come appendini, posate, portapenne e così via. Attraverso i passaggi successivi di questa guida potrete imparare a realizzare dei bellissimi ciondoli, sempre di moda, fatti esclusivamente con la resina bicomponente; imparerete dove acquistarla e come si utilizza. Scoprirete così che l'effetto che si ottiene è davvero molto bello, in quanto ricorda il vetro ed è perfetto per la creazione di orecchini, anelli, collane e tutto quello che la fantasia vi proporrà.

29

Occorrente

  • lacca cristallo o resina bicomponente
  • bicchierini usa e getta
  • cucchiaino
  • stampi per resina
  • gancetti
  • adesivi
  • perle
  • Glitter
  • Fiori secchi
  • Conchiglie
39

Acquistate la resina e gli stampi

Prima di tutto dovrete acquistare la resina bicomponente, che è conosciuta anche con il nome di "lacca cristallo": la potete comprare nei negozi specializzati in bricolage o su internet, costa circa 16 euro. Inoltre, dovrete procurarvi degli stampi che siano adatti per la resina: sono davvero ottimi e li potete trovare sul web, oppure, in alternativa, potete adattare quelli in silicone per il ghiaccio, che sono molto comuni e poco costosi.

49

Estraete il flacone

Va innanzitutto sottolineato che la resina viene venduta sotto forma di un flacone nel quale vi sono contenuti i due componenti che la caratterizzano, ordinatamente separati tra di loro. La prima cosa da fare sarà dunque quella di aprire il flacone e prelevare i due componenti, collocandoli all'interno di due ciotoline che andranno pesate con una bilancia di precisione, per confermare l'esatta quantità di ciascuna. Ricordate infatti che lavorare con le quantità esatte di prodotto sarà condizione essenziale per non far indurire troppo la resina, pregiudicando quindi la vostra creazione.

Continua la lettura
59

Miscelate le resine

Ma passiamo ora a quella che è fase di preparazione della resina. Dovrete leggere bene il libretto d?istruzioni della confezione che avete acquistato, perché ogni prodotto è diverso dall'altro e possiede delle proprie percentuali di miscelazione e di riposo. Ad ogni modo, in genere dovete procedere così: innanzitutto prendete dei bicchierini usa e getta e miscelate le due resine precedentemente pesate nelle quantità descritte sulla confezione. Di solito, come detto, trovate due prodotti distinti che dovrete miscelare insieme, in percentuali di 40 e 50%, oppure 50 e 50. Dovrete girare per bene evitando di incorporare troppa aria. Se desiderate aggiungere dei simpatici coloranti per resina, che abbelliranno non poco la vostra creazione, versateli dentro al composto e mescolate ancora accuratamente fino ad ottenere una sostanza molto omogenea.
A questo punto dovrete lasciare riposare il prodotto per circa 15 minuti. Spesso si potrà notare la formazione delle bollicine in superficie che poi scompariranno da sole. Nel mentre che aspettate, potrete preparare gli stampi e procurarvi le decorazioni.

69

Versate le resine negli stampi

Potrete inserire nei vostri ciondoli tutto ciò che volete, fiori secchi, oppure sintetici, perline, conchiglie, fili colorati, pietre, e altre minuterie. Per la realizzazione di tali oggetti, dovete procedere in questo modo: come prima cosa versate delicatamente la resina negli stampi, per metà, quindi aggiungete la decorazione centrale, e successivamente ricoprite con altra resina fino ad attivare al bordo. Potete anche aggiungere dei glitter.

79

Applicate il gancetto

Infine, ricordatevi di applicare il gancetto per poter appendere il ciondolo, cercando di farlo aderire per bene nella resina, perché dovrà essere molto resistente. Nel caso in cui si dovesse proprio staccare, potrete rimediare con la colla. Lasciate indurire la resina per uno o due giorni, quindi estraete i vostri ciondoli, che a questo punto saranno finalmente pronti per essere montati su collane, portachiavi e oggetti vari. I ciondoli in resina saranno adattissimi per arricchire il vostro look con un accessorio che vi donerà grande luminosità, oppure per essere ragalati a qualche persona casa in occasione di un avvenimento importante.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare ciondoli e gioielli in madreperla

La madreperla è un materiale naturale ricavato dall'interno di conchiglie e di altri molluschi come ad esempio le ostriche, e il suo colore tipico è biancastro con sfumature tendenzialmente perlacee. Da secoli, l'uso della madreperla è molto diffuso...
Bricolage

Come Creare Oggetti Da Bagno In Resina Madreperlata

Come recita la definizione su "Wikipedia", la resina artificiale è un materiale viscoso, di aspetto simile alla resina vegetale. Essa è perfettamente in grado di indurirsi sia a freddo che a caldo.Fra le resine sintetiche più comuni troviamo le resine...
Bricolage

Come colare la resina acrilica in uno stampo e creare composizioni

La resina acrilica è una sostanza abbastanza facile da maneggiare. Generalmente si presenta sotto forma di liquido trasparente a cui si aggiungono pigmenti colorati se si vuole dare un colore. Per dare forma alla resina bisogna versarla in uno stampo....
Bricolage

Come rivestire le piastrelle con la resina

La resina è un materiale molto utile a rivestire le superfici e, negli ultimi anni, ha iniziato ad avere un immenso successo grazie alle sue eccellenti proprietà. Inizialmente la resina è stata impiegata nelle abitazioni civili ma, col tempo, anche...
Bricolage

Come realizzare decorazioni con la resina

Siete alla ricerca di idee nuove ed originali per decorare gli oggetti della vostra casa? Se la risposta è sì, la resina è la soluzione che farà al caso vostro. Si tratta di un materiale pratico e pulito col quale è possibile realizzare decorazioni...
Bricolage

Come bloccare la resina nel legno

In questo articolo vogliamo darvi una mano a capire come è possibile bloccare la resina nel legno. Può infatti capitare che andando, trasferendosi in una casa del tutto nuova o anche acquistando dei mobili nuovi, o rifacendo il tetto o anche il pavimento,...
Bricolage

Come inglobare insetti nella resina

Esistono materiali che riescono a mantenere integri e allo stato naturale fiori, foglie e insetti. Questi si possono inglobare con una tecnica ben precisa. Utilizzando così una resina particolare. La tecnica di inglobare gli insetti, per esempio viene...
Bricolage

Come montare e colorare un modellino in resina

Diffusa tra gli amanti di anime giapponesi, è l'arte del modellismo in resina. Il kit è possibile acquistarlo sia su appositi siti che su ebay. Ciò che rende divertente, e appagante, sono il montaggio e la colorazione dell'oggetto, ma non sempre è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.