Come creare dei pantaloncini da una gonna

Tramite: O2O 28/02/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se abbiamo dei vestiti che ormai non usiamo più o che non amiamo indossare perché risultano scomodi, potremmo intervenire realizzando qualcosa di unico e speciale. Solitamente siamo portarti a sbarazzarci degli indumenti che non usiamo più, ma se siamo particolarmente affezionati a una determinata stoffa o fantasia, potremmo dargli una nuova vita.
Vediamo allora come creare dei pantaloncini a partire da una gonna ormai inutilizzata.

27

Occorrente

  • Macchina da cucire, ago, filo in tinta, filo per imbastitura, forbici, metro da sarta, un paio di pantaloncini sui quali prendere la giusta misura, carta velina. All'occorrenza elastico e una cerniera.
37

Cominciamo con lo scegliere il tipo di gonna che vogliamo trasformare in pantaloncini, che sia estiva o invernale. Per non sbagliare ci serviranno dei pantaloncini che usiamo solitamente in modo da utilizzarli come cartamodello. Per utilizzare il nostro cartamodello per bene, che dovremmo tratteggiare con un pennarello, ci servirà la carta velina, in vendita presso una qualsiasi merceria. Nel caso non abbiamo a disposizione la carta velina, potremmo recuperarla da quella usata per avvolgere le scarpe. Se è troppo corta, proviamo ad affiancare i fogli per avere una superficie sufficiente. Ricordiamoci che uno dei passaggi più delicati sarà quello del taglio preciso su cui poi effettuare le cuciture.

47

Per prima cosa pieghiamo i pantaloncini in due, in modo da evidenziare il cavallo e la lunghezza.
I bordi del cavallo risulteranno simili a 2 curve, una più piccola nella parte alta e l'altra più grande, nella parte inferiore. Lasciamo quindi almeno 1 cm e mezzo rispetto alla misura reale, che ci servirà per l'imbastitura e la cucitura definitiva.


Se la gonna ha la zip nella parte frontale potremmo risparmiare un bel po' di lavoro, facendola coincidere con quella dei pantaloncini. Se invece non è possibile, potremmo procedere con l'applicazione della cerniera con un colore in tinta oppure potremmo direttamente applicare un elastico. Prendiamo quindi la misura del punto vita e inseriamo lo stesso nella parte superiore, usando una spilla da balia e cucendo infine le estremità.

Continua la lettura
57

Se la gonna ha delle tasche anche in questo caso potremmo farle coincidere, oppure eliminarle scucendo lentamente i punti, per non lasciare il segno.
Nel caso in cui la gonna risulti più larga rispetto al giro vita e alla lunghezza, bisogna tagliare i bordi e ridimensionare le misure. Imbastiamo quindi i pantaloni ottenuti e ripassiamoli bene con la macchina da cucire, facendo attenzione che siano a rovescio. Terminata questa operazione, rigiriamoli e procediamo con le rifiniture: orlo, eventuali applicazioni posticce e togliamo l'imbastitura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potremmo anche sfruttare la larghezza per dare un modello a campana, in base ai nostri gusti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come aggiungere il pizzo a dei pantaloncini corti

Una delle decorazioni che risultano avere un grande apprezzamento sono quelle in pizzo. Infatti, ultimamente hanno ripreso campo nella moda. In moltissime collezioni spuntano capi di abbigliamento sia di taglio classico che sportivo. Questi vengono impreziositi...
Cucito

Come realizzare i pantaloncini all'uncinetto

In seguito troverete una guida con un percorso alternativo a quello di realizzare i pantaloncini all'uncinetto di sana pianta. I lavori creati all'uncinetto sono veramente evergreen, specialmente se si tratta di abbigliamento. Chiaramente qualsiasi sia...
Cucito

Come realizzare una gonna a tutù

Per realizzare una gonna a tutù non è necessario avere dimestichezza con ago e filo: si può infatti confezionare una graziosa gonna a tutù anche senza macchina da cucire. La guida si rivolge ai meno esperti e a chi vuole realizzare una gonna in poche...
Cucito

Come allungare una gonna con il pizzo

La gonna è l'indumento femminile più elegante in assoluto, la sua lunghezza varia con il mutare della moda. La gonna se è un po troppo lunga si può facilmente accorciare mentre per poterla allungare serve un po d'astuzia e di manualità. Se ti ritrovi...
Cucito

Come cucire una gonna con il bordo a uncinetto

La gonna è il simbolo dell'eleganza femminile, che sia mini o maxi, stretta o svasata è stata sempre il capo d'abbigliamento top della moda. Anche se i pantaloni sono ormai l'indumento preferito della maggior parte delle donne, la gonna resta sempre...
Cucito

Come realizzare una gonna a portafoglio per bambina

La gonna a portafoglio viene così chiamata a causa della particolare apertura e chiusura. Di fatti, si tratta di un modo semplice e veloce per realizzare varie tipologie di modelli sia per donne adulte che per bambine. La gonna a portafoglio per una...
Cucito

Come Fare Una Gonna Con Le Pieghe

Nel guardaroba di una donna, non dovrebbe mai mancare una gonna con le pieghe. Possiamo indossarla con qualsiasi tipo di fisico e ad ogni età, molti infatti sono gli accorgimenti per realizzarla, in modo da valorizzare le nostre caratteristiche corporee....
Cucito

Come cucire un sotto gonna per bimbe

Siamo in piena estate e le bimbe possono sfoggiare le loro bellissime vestine colorate, alcune però sono più belle se indossate con sotto gonna che ne faccia risaltare maggiormente l'ampiezza. In genere le vestine già confezionate costano un pochino...