Come creare delle etichette per i libri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ecco una guida pratica che vi aiuterà a creare delle etichette per i libri. Creare qualcosa con le proprie mani è sempre piacevole, se poi lo facciamo per i nostri figli, il piacere è sicuramente doppio. Le etichette sono qualcosa di essenziale per riconoscere e soprattutto far vedere agli altri che una certa cosa ci appartiene. Con esse potremo personalizzare non solo le copertine dei libri, ma anche quelle di quaderni e cartelle. Realizzarle è abbastanza semplice, basta trovare un po' di tempo e dar sfogo alla propria creatività. Seguite questa guida passo dopo passo e scoprirete com'è semplice creare delle etichette.

26

Occorrente

  • Fogli o cartoncini colorati (anche carta adesiva andrà bene), pennarelli e matite colorate, colla, forbici con punta arrotondata.
36

Per realizzare le etichette potete scegliere di affidarvi ad alcuni programmi per PC che vi permetteranno di stampare delle etichette già pronte, oppure potete scegliere di fare tutto da voi dando quel tocco di personalità che una macchina non potrà sicuramente dare. Un'idea sarebbe quella di farvi aiutare dai vostri figli che con molta probabilità saranno entusiasti di creare qualcosa di originale che i loro compagni di classe non hanno.

46

La prima cosa da fare, è quella di procurarvi il materiale necessario e di sedervi comodi con un bel paiano da lavoro davanti. A questo punto, prendete un cartoncino bianco o colorato e disegnate la sagoma della vostra etichetta potete tracciarla quadrata, tonda, ovale triangolare o come preferite. Disegnate dentro ogni sagoma qualcosa che possa ricordare la materia del libro in cui applicherete l'etichetta. Per esempio, potete disegnare un mappamondo per il libro di geografia, un monumento per il libro di storia, un pennello per il libro di educazione artistica ecc.. Lasciate per ogni sagoma sempre almeno cinque centimetri per inserire il nome del bambino, il cognome e la materia di cui parla il libro.

Continua la lettura
56

Prendete i pennarelli e colorate tutti i disegni che avete appena fatto e in più, fate scrivere il nome con differenti colori direttamente dal vostro bambino. Se avete utilizzato dei semplici cartoncini e non della carta adesiva, ritagliate con la forbice con le punte arrotondate l'intera sagoma dell'etichetta creata con le vostre mani. Prendete la colla e incollate ogni vostra creazione sul libro corrispondente all'etichetta. Per evitare che si stacchi l'etichetta dopo poco tempo, potete aggiungere un foglio di carta adesiva trasparente per proteggerla. Un lavoro originale, divertente che coinvolgerà i vostri piccoli e renderà i loro libri unici e totalmente differenti dai libri degli altri bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate della carta adesiva per evitare di usare la colla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una collezione di etichette

Iniziare una nuova e fantastica collezione può essere un'impresa davvero stimolante ed emozionante. Per fare una buona collezione bisogna per prima cosa decidere che cosa collezionare, in base alle proprie passioni ed ai propri interessi. Gli oggetti...
Altri Hobby

Come realizzare originali etichette per bottiglie

Questa guida è molto utile per coloro che desiderano fare qualcosa di davvero originale. Per esempio: siete ospiti da amici e volete regalare una bottiglia di vino fatta con la vostra uva? Oppure desiderate creare delle etichette originali da applicare...
Altri Hobby

Come collezionare libri antichi rari di pregio

Collezionare libri rari è un hobby molto diffuso quasi quanto le monete e i francobolli. Ci sono diversi tipi di collezionisti di libri: alcuni li raccolgono solo come materia la lettura, magari solo di un argomento di particolare interesse o di uno...
Altri Hobby

Come recuperare i libri usati

Nel tempo i libri usati occupano sempre più spazio in casa e arriva il momento in cui bisogna fare ordine e cercare di recuperare qualcosa dai volumi impolverati. Prima di procedere, è meglio dividere i libri che si vuole dare via da quelli che si preferisce...
Altri Hobby

Come donare libri ad una biblioteca

Chi ama leggere, tende sempre ad acquistare nuovi libri non appena si presenta l'occasione giusta. Inoltre, nelle ricorrenze come Natale, compleanno ed onomastico, gli amici e i parenti non esitano nella scelta di un libro come regalo ideale. Ad un certo...
Altri Hobby

Come collezionare libri antichi

Il periodo in cui viviamo non è molto florido in termini economici. A questo si aggiungono le moderne tecnologie, che hanno quasi interamente spostato il mondo del commercio e della cultura sul web. Nonostante l'uso di e-book la lettura di un buon libro...
Altri Hobby

Come realizzare l'albero di Natale con i libri

Non c'è cosa più bella e soddisfacente del riciclare: dare nuova vita a vecchi oggetti significa evitare che essi diventino rifiuti, con doppia gioia sia del nostro portafogli, sia dell'ambiente, sempre più martirizzato per reperire nuove materie prime...
Altri Hobby

Come asciugare i libri bagnati accidentalmente

Una delle cose più fastidiose che accade agli studenti quando sono in ansia per qualche esame è quella di bagnare accidentalmente i libri con una bibita, questi libri se non asciugati nel modo corretto e soprattutto tempestivamente possono danneggiarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.