Come creare fiori con il das

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete appassionati di scultura ed in particolare amate lavorare il das, con questo materiale potete creare dei stupendi fiori da inserire in un vaso oppure usarli per decorare un centrotavola di porcellana. In tutti i casi si tratta di un lavoro non difficile, che esige soltanto un minimo di praticità e di senso estetico. A tale proposito, ecco dunque una guida con alcuni consigli su come ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Das
  • Colori acrilici
  • Vernice finale per quadri
  • Sgorbie per scultura
35

Ammorbidire la pasta tra le mani

Dopo aver comprato il das in una normale cartoleria o in un centro commerciale, la prima operazione da compiere sarà quella di ammorbidire la pasta tra le mani, lavorandola per circa sette/otto minuti. Terminato il tempo previsto, dividete il pezzo in due parti, possibilmente una parte leggermente più grande dell'altra.

45

Creare i fiori

Prendete adesso la porzione con maggiore grandezza e dategli una forma a sfera. Successivamente, schiacciate la palla creata precedentemente, in modo tale che assuma una forma ovoidale. Con il pezzo di das più ridotto, fate quante più sfere possibili; è necessario realizzare almeno 15 palline, 12 delle quali vi serviranno per fare i fiori, mentre le restanti 3 verranno utilizzate per realizzare le foglie. A questo punto, prendete una pallina e appiattitela fino a quando non diventi a forma di petalo: se i bordi dovessero risultare discontinui e tagliuzzati, non modificarli così risulterebbe più naturale; seguite la stessa procedura con le altre palline a disposizione. A questo punto potete creare i fiori, ed ognuno dovrà essere costituito da un primo petalo che verrà avvolto su se stesso, per comporre la parte interiore, ed ai rimanenti 3 che verranno messi intorno, formando per esempio una rosa. Fatene altre tre/quattro, applicatele sulla base facendo una leggera pressione. Con le ultime 3 sfere creerete le foglie; fate asciugare il tutto per circa una giornata intera.

Continua la lettura
55

Procedere con le finiture

Arrivati a questo punto, potete procedete con le finiture utilizzando le sgorbie specifiche, come ad esempio quella a seghetto per creare la dentellatura sulle foglie, oppure altre per sagomare il pistillo e qualsiasi altra cosa ritenete sia necessaria per abbellire il fiore e renderlo simile a quello naturale. Lasciate asciugare il vostro lavoro per il tempo necessario. Una volta asciutto, sarà possibile pitturarli, colorando le foglie con un bel verde luccicante e i fiori con il colore che più preferite. Infine applicate della vernice trasparente che lo rende lucido, e nel contempo funge da protezione degli stessi colori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come essiccare il das

Il DAS (dal nome del suo inventore, Dario Sala) è una pasta polimerica ampiamente usata nel modellismo. Brevettata nel 1962, e oggi prodotta dalla FILA, ha delle qualità molto simili alla creta. Con la guida di oggi otterrete utilissimi consigli su...
Altri Hobby

Come scolpire una statuina in das

In questa guida parliamo di un argomento molto particolare, ovvero come scolpire una statuina in das. Molti conosceranno questo materiale perché lo hanno usato da piccoli a scuola. Il DAS ricorda molto la creta anche se a differenza di questa non deve...
Altri Hobby

Come modellare il das

Sicuramente molti di noi ricorderanno il das, la morbida pasta bianca modellabile che utilizzavamo spesso da bambini, specialmente alle elementari, per creare qualsiasi oggetto. Indimenticabile anche l'odore forte e penetrante di questa pasta che provocava...
Altri Hobby

Come dipingere un oggetto in das

Il DAS è una pasta sintetica a base minerale che si utilizza nelle scuole elementari e medie per creare delle sculture. Questo materiale modellante si può impiegare durante le lezioni di educazione artistica e permette di creare oggetti molto resistenti,...
Altri Hobby

Come fare una collana con il das

Chi di voi non ha mai sentito parlare del das? Immagino siate in pochi. È quella pasta sintetica modellabile simile alla creta che quando diventa dura vi permette di conservare l'oggetto che avete creato così com'è. A differenza della creta menzionata,...
Altri Hobby

Come realizzare una calamita per il frigo con il das

Le calamite da apporre sulla parete esterna degli elettrodomestici, in particolar modo del frigorifero, rappresentano una soluzione davvero simpatica e soprattutto che può essere molto utile per tenere in ordine fogli sui quali scrivere appunti, liste...
Altri Hobby

Come realizzare un portagioie in das

Il portagioie rappresenta certamente un accessorio rilevante e immancabile per qualsiasi ragazza e donna, perché custodisce i vostri gioielli e qualche vostro eventuale bigliettino segreto.Esso è un accessorio anche abbastanza chic da esibire nella...
Altri Hobby

Come realizzare perle in DAS

Negli ultimi tempi, è divenuto molto di moda l'utilizzo della bigiotteria, che si sta ampiamente diffondendo prendendo il posto della "tradizionale" gioielleria. I bijoux sono spesso di dimensioni più grandi rispetto ai gioielli, e hanno il particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.