Come creare fiori con l'argilla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I fiori realizzati con l'argilla modellabile a prima vista possono tradire anche l'occhio più esperto. Possono dare un tocco colorati agli inviti richiamando la passione orientale per le decorazioni floreali. L'argilla è un materiale malleabile e adatto a creare una qualsiasi forma. E una delle forme più belle da realizzare sono appunto i fiori, attraverso i quali ognuno di noi può esprimere ogni tipo di sentimento. Continuate a leggerci per capire come creare dei fiori con l'argilla. In questo caso ci concentreremo esclusivamente sulla rosa, ma la procedura, con i dovuti accorgimenti, vale per ogni tipo di pianta.

26

Occorrente

  • Argilla
  • Mattarello
  • Colla vinilica
  • Spray acrilico rosa
  • Vernice acrilica verde
  • Vernice trasparente atossica
36

Iniziate munendovi di un piccolo piattino di plastica, e iniziate a impastare un pezzo di argilla per ammorbidirla. In seguito, servendovi di un mattarello, stendete la pasta formando uno spessore di circa tre millimetri. La procedura va fatta su un piano liscio, altrimenti lo spessore non sarà omogeneo. Ora, usando un coltello ben affilato, potete iniziare a preparare i petali. Iniziate tagliando la forma di un piccolo spicchio d'arancia, che poi andrete ad arrotolare su se stesso per ottenere un bocciolo. Successivamente, per creare i petali, dovrete tagliare altri spicchi poco più grandi, e attaccarli al bocciolo avendo cura di distribuirli intorno per formare una rosa. Per ottenere dei petali più fedeli a quei reali, curvate leggermente i bordi.

46

Ora, dal disco di pasta stesso all'inizio, dovete ricavare qualche foglia dalla forma allungata e panciuta. In seguito, usando uno stuzzicadenti, incidete le tipche venature presenti sulla superficie delle foglie. Frastagliatele leggermente ai bordi, e in seguito pinzatele con le dita alla loro base per chiuderle.
Adesso, usando la colla vinilica, iniziate a incollare, premendo bene l'indice alla loro base, le foglie al piattino di plastica, il quale al termine delle operazioni non si vedrà. Successivamente sulle foglie incollate la rosa aiutandovi con il manico di un piccolo cucchiaino per premere bene la base. Ora lasciate asciugare bene il tutto.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto non vi resta che colorare il vostro fiore. Iniziate coprendo, con delicatezza, le foglie con del nastro adesivo, e in seguito spruzzate il fiore con lo spray acrilico di color rosa. Lasciate asciugare per qualche ora. Ora staccate il nastro adesivo e, servendovi di un pennellino, colorate le foglie di verde con il colore acrilico. Durante l'operazione fate attenzione a non schizzare sui petali. Lasciate asciugare del tutto la rosa per almeno un giorno, quindi, successivamente, spruzzate la vostra rosa con la vernice atossica trasparente. Questa speciale vernice la renderà molto resistente e lucidissima. Quindi, per finire, fatela asciugare di nuovo in un luogo privo di polveri.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'argilla che non lavorate al momento copritela con un panno umido per non farla seccare

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Lavori In Rilievo Sull'Argilla

La modellazione è un'attività artistica incentrata sull'uso delle mani. Esistono moltissimi utensili per lavorare l'argilla: taglierini, spugne, pennelli, fili d'acciaio, stecche di legno e così via. Insieme a questi si possono usare anche alcuni oggetti...
Bricolage

Come realizzare l'argilla refrattaria

L'Argilla è un sedimento ottenuto dall'alterazione di rocce. L'Argilla è composta principalmente da allumino-silicati. È un materiale altamente malleabile se idratata e adatta ad essere lavorata. Dopo un intenso riscaldamento diventa permanentemente...
Bricolage

Come lavorare l'argilla

L'argilla è un materiale assolutamente versatile. Sin dall'antichità i suoi utilizzi sono stati tra i più vari, dalla cosmetica alla produzione di ceramiche. Questo perché l'argilla è un composto minerale che nel momento in cui viene idratato diventa...
Bricolage

Come realizzare un vaso con l'argilla

L'argilla è un sedimento fine costituito da silicati ed alluminio. Ma complessivamente tutti i minerali che la compongono sono definiti minerali argillosi. Grazie a questi, l'argilla ha la capacità di assorbire l'acqua e di fissare cationi. Tutto ciò...
Bricolage

Come Realizzare Una Piastrella Di Argilla

Realizzare una piastrella di argilla offre uno spunto per creare degli oggetti hand made veramente originali partendo da un materiale povero e grezzo quale l'argilla. Questo materiale veramente versatile offre però la possibilità di spaziare con le...
Bricolage

Come Effettuare Le Prove Di Ritiro Dell'Argilla

Esiste un fenomeno che genera ogni anno ingenti danni su case, edifici e costruzioni. Questo fenomeno è quello del ritiro dell'argilla. Si rende evidente quando all'interno delle strutture argillose si manifestano delle fessure che tendono ben presto...
Bricolage

Come Modellare L'Argilla

Se siete degli amanti dell'arte ed in particolare della scultura, e vorreste imparare a modellare l'argilla nella maniera corretta, magari per realizzare qualcosa di unico con le vostre mani, per prima cosa, dovrete sapere lavorare perfettamente il blocco...
Bricolage

Come impedire che l'argilla si attacchi sul piano

Negli ultimi anni, sempre più persone si dedicano alla creazione di nuovi oggetti, che possono essere vasi, piatti, cornici, piastrelle o semplici decorazioni per la casa. Il materiale più utilizzato è l'argilla, una tipologia di terra compatta che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.