Come creare i burattini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È bene distinguere i burattini dalle dalle marionette, anche se nell'uso comune sono ormai diventati sinonimi. Le marionette sono i pupazzi manovrati dall'alto con fili, mentre i burattini sono quelli manovrati dal basso, in cui il burattinaio mette la mano da sotto ed imprime il movimento direttamente con l'azione delle dita. Ecco come creare i burattini.

27

Un burattino può essere facilmente preparato in casa, con le proprie mani in mille modi diversi. Può essere di panno, oppure lavorato a maglia o addirittura con la testa di plastilina. In ogni caso comunque sia, occorre distinguerne due parti che devono essere create e cioè la testa e il resto del corpo, che nasconde la mano del burattinaio.

37

È bene sapere che una buona regola è quella di cominciare sempre il lavoro dalla testa, per evitare sorprese di dimensioni all'ultimo momento. Prendiamo la plastilina, del colore che desideriamo ed iniziamo a plasmarla, con le nostre mani o con una spatolina. È bene ricordare sempre che è necessario inserirvi alcuni anellini, andrà bene anche un filo di ferro ricurvo, che servirà per agganciarvi i vestiti.

Continua la lettura
47

È essenziale, in ogni caso, lasciare un piccolo spazio vuoto all'interno della testa del burattino, in modo che il burattinaio possa inserirvi l'indice e far muovere meglio il personaggio, senza grossi problemi e senza difficoltà di movimento.
Il pollice e il medio, come è noto, imprimono invece il movimento alle due braccia del caro burattino. Dovremmo di certo tener conto di questo, in particolare nella confezione del vestito, le cui spalle dovranno essere all'altezza dell'attaccatura alla testa del burattino.

57

Il resto del vestito, invece, ha la sola e basilare funzione di mascherare il polso e l'avambraccio del burattinaio, che dovrà usare per imprimere i movimenti al burattino. Una cosa molto importante proprio per la mancanza di forme precise è di certo il colore, che può riflettere quello dell'animale a cui si vuole far riferimento, ma può anche variare radicalmente: l'importante è ricordare che occorre sempre seguire le indicazioni di chi, con quel burattino, dovrà giocare.

67

Nel caso in cui vogliamo realizzare un burattino a forma di bambolina, prendiamo un guanto e al di sopra poniamo una pallina di polistirolo, dipingiamo la pallina con i colori a tempera (si consiglia di rosa) e con la carta crespa creiamo dei boccoli. Fissiamo i boccoli sulla testa della bambolina con della colla a caldo. Con la carta crespa rosa realizziamo un bel vestitino e lo abbelliamo con piccoli fiorellini o con gli strass; se invece vogliamo realizzare un animale possiamo realizzare anche un piccolo panda, basterà sempre prendere una pallina di polistirolo, applicarla sulla punta del guanto, disegnare il viso e inserire la mano al di sotto, per farlo muovere. Si ricorda infine che per abbellire i vari burattini è possibile utilizzare anche la lana colorata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare il teatro dei burattini

Supponiamo che piova, quindi niente possibilità di fare una passeggiata: solo un'attesa, magari vana, di una schiarita. È questo il momento adatto per dedicarsi a un'attività che risolva il problema dei giorni di brutto tempo, ma che possa essere utile...
Bricolage

Come costruire un burattino di legno

Oggi, i negozi di giocattoli mettono a disposizione un'ampia scelta di giochi per l'infanzia, mentre nel passato ci si accontentava di pochi semplici oggetti che scatenavano tuttavia, la fantasia e la creatività. Tra questi ricordo i burattini con braccia...
Bricolage

Come creare marionette con le calze

Immergetevi nella magia delle feste costruendo delle marionette utilizzando delle vecchie calze. Questi giocattoli poco costosi e semplici da realizzare sono proprio quello che serve per fare la gioia dei vostri bambini, come avere un piccolo teatro in...
Bricolage

Come creare un teatrino pieghevole

Ci sono svariati modi per intrattenere i bambini durante una festa di compleanno organizzata a casa; avete mai pensato a costruire un teatrino per l'occasione, magari pieghevole, facile da trasportare e non ingombrante? Provateci! I bambini saranno sicuramente...
Bricolage

Realizzare una fruttiera in cartapesta e gesso bianco

In questa bella guida che stiamo per proporre, vogliamo presentare un altro lavoretto fai da te, da utilizzare per dar vita a qualcosa di unico, nel proprio appartamento. Nello specifico cercheremo d'imparare come poter realizzare una fruttiera, che sia...
Bricolage

Come realizzare la testa di un burattino

Per far divertire e sorridere i propri bambini si può scegliere di realizzare qualcosa con il metodo fai da te. Un'ottima idea che non tramonta mai è la realizzazione di una marionetta. Quest'ultima ha sempre colpito la fantasia dei piccoli sia durante...
Bricolage

Come Creare Un Pinocchio Di Carta

Giocare on i bambini è un'attività che tutti i genitori amano, non solo perché divertente ma anche perché aiuterà il bambino a crescere nel migliore dei modi. Per giocare con i propri figli si è soliti ricercare sempre nuove e stimolanti attività,...
Bricolage

Come costruire una marionetta che si muove

Quando si hanno dei figli è bene provvedere al loro divertimento, magari aiutandoli a fare qualcosa che possa impiegare il loro tempo libero in maniera produttiva. Esistono tantissime cose che possiamo fare insieme a loro. Sarebbe il caso di produrre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.