Come creare i fiori di cera

Tramite: O2O 05/08/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per far durare più a lungo i fiori che tendono ad appassire velocemente, esiste un trucco molto divertente da realizzare, che consiste nel realizzare dei fiori di cera. Grazie all'utilizzo della cera, si ottengono fiori molto belli, duraturi ed eleganti per decorare casa o per creare dei regali originali. Il metodo che vi verrà illustrato in questa guida, è davvero semplice: basteranno solo pochi passi per ottenere fiori perfetti e colorati! Vediamo come fare.

26

Occorrente

  • Candele bianche o scaglie di paraffina e stearina
  • Pentola
  • Glicerina
  • Fard, ombretti, rossetti
  • Filo di ferro
36

Come prima cosa, gli ingredienti principali che vi serviranno per la realizzazione dei vostri fiori, sono candele bianche o scaglie di paraffina e stearina, reperibili in qualsiasi centro commerciale. Prendete una pentola e scioglieteli a bagnomaria, aggiungendo al composto un po' di glicerina, essenziale per evitare che durante l'asciugatura la cera possa presentare delle spaccature. Aspettare che il composto sia completamente sciolto, per poi toglierlo dal fuoco. Adesso dovrete lasciarlo riposare per qualche minuto, in modo tale che il composto non risulti troppo caldo prima dell'utilizzo, ma senza che si indurisca.

46

Successivamente, prendete i vostri fiori. Sono preferite possibilmente varianti carnose, come le rose, le gerbere, i crisantemi, le margherite, le alstroemerie, o i garofani. Immergeteli nella cera dalla parte della corolla, eseguendo movimenti rotatori che aiutino l'adesione del composto su tutti i petali. In seguito, appendeteli rivolti verso in basso. Se volete donare un po' di colore sui vostri fiori, potete colorare la cera con i pastelli, rossetti, fard oppure ombretti, i quali riescono a sciogliersi rapidamente e ad avere un buon effetto come coloranti. Non dimenticare che in alcuni casi è consigliabile rinforzare lo stelo, in quanto il peso della cera sui petali tende a mettere sotto pressione quest'ultima.

Continua la lettura
56

Per tale ragione, inserite un filo di ferro nel mezzo della corolla, facendolo passare dalla parte posteriore (vicino allo stelo), dopodiché piegate la punta del filo ad uncino per fissarlo alla corolla, tirandolo delicatamente indietro. A questo punto, non vi resta che avvolgere l'altra estremità del filo di ferro allo stelo. Una volta asciugati risulteranno bellissimi, ottimi come decorazioni oppure da utilizzare nella realizzazione dei bouquet e altre composizioni originali. Sono estremamente consigliati nella decorazione della gissofila, meglio conosciuta come "velo da sposa", in quanto si abbinano molto bene alla sua vaporosità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come conservare una rosa con la cera

Lo splendore dei fiori che sbocciano è uno spettacolo in grado di stupire e affascinare ogni volta. Eppure la bellezza eterea dei fiori tende a svanire molto velocemente, appassendo inesorabilmente. Come possiamo mantenere allora inalterata la freschezza...
Bricolage

Come Realizzare Delle Sculture In Cera Modellabile

L'arte è una forma di espressione che consente di esprimere il proprio estro creativo. Sono diverse le tecniche che si possono utilizzare; una di esse è la scultura. Qualche tempo fa si utlizzavano materiali che difficilmente una persona poco esperta...
Bricolage

Come realizzare una rosa di cera

Se sei una persona creativa ed ami trovare nuove destinazioni d'uso per gli oggetti che hai intorno, questo tutorial ti aiuta ad imparare a riciclare anche un materiale inconsueto come la cera di protezione ai formaggi. Con questo elemento, colorato e...
Bricolage

Come Realizzare Gelatine Con La Cera

In questa guida vedremo come realizzare delle gelatine decorative con la cera. Queste gelatine sono davvero molto belle e particolari si possono comperare nei vari negozi di bricolage o del fai da te, in barattoli di vetro o in bustine di plastica...
Bricolage

Come colorare la cera liquida

Al giorno d'oggi, sono sempre più le persone che amano, adornare ed abbellire la propria abitazione, con delle candele colorate, o forme di cera profumate. Queste ultime, oltre al fatto che oramai, possiamo comprarle tranquillamente in qualsiasi negozio...
Bricolage

Come creare un sigillo di cera

I sigilli in cera erano un particolare modo di sigillare le lettere che contenevano documenti molto importanti. Un sigillo in cera recava a tale scopo un simbolo, impresso su di esso quando la cera era ancora calda e che identificava univocamente il mittente....
Bricolage

Come realizzare la finitura a cera del legno

Generalmente la cera in pasta viene utilizzata per proteggere e rendere più bello il legno. Per secoli la cera d'api veniva impiegata per le rifiniture, prima che arrivassero le finiture moderne. La finitura a cera rende meravigliose le superfici in...
Bricolage

Come Creare Candele Di Cera D'Api

Soprattutto con l'arrivo dell'autunno e dell'inverno, con il freddo e la pioggia che batte fuori dalla finestra, viene proprio voglia di starsene in casa, al caldo, a rilassarsi con una profumatissima candela sul comodino. Le candele profumate sono molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.