Come creare il modellino di un cervello

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A scuola vi hanno assegnato il compito di realizzare un modellino di un cervello? Bene! Questi sono compiti che, generalmente vengono assegnati nelle scuole medie per la materia di scienze, ma spesso viene anche richiesto nelle scuole superiori, nella materia di biologia. Ad ogni modo, in questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli su come procedere per creare un modellino di un cervello in maniera accurata e con materiale non particolarmente costoso. Leggete quindi la guida di seguito per saperne di più su questo argomento.

25

Occorrente

  • Ciotola di medie dimensioni (come modulo)
  • Ritagli di carta
  • Impasto colloso: farina (oppure, colla vinilica o da parati), acqua
  • Colori a tempera
35

Prima di creare il modellino di un cervello, dovete esaminare con cura le diverse sezioni che lo compongono. Solo così riuscirete a realizzarne una riproduzione minuziosa e veramente realistica. Partiamo col dire (e questo sarebbe solo un ripasso se avete studiato bene prima di partire con la realizzazione del modellino) che il cervello si divide in emisfero destro ed emisfero sinistro. Nel cervello sono presenti quattro lobi, ognuno con diverse funzioni di controllo. Il lobo temporale si trova lateralmente. Il lobo frontale si posiziona nella parte anteriore del cervello. Il lobo parietale si colloca sul retro del lobo frontale, al di sopra del lobo occipitale. Infine, nella parte inferiore del cervello, si posiziona il tronco cerebrale.

45

Una volta esaminate le varie parti del cervello, siete pronti per creare un modellino. Nello specifico, in questa guida lo realizzeremo in semplice, economica e pratica carta pesta. Per la realizzazione dell’impasto potete seguire due metodologie. La prima, e anche la più antica, consiste nel mescolare la farina con l’acqua. Per fare questo, scaldate l’impasto sul fuoco a fiamma moderata e portate ad ebollizione per circa cinque minuti. Lasciate raffreddare. In alternativa alla farina, potete usare della comune colla vinilica oppure della colla per applicare la carta da parati.

Continua la lettura
55

Come modulo di base per il cervello, vi consigliamo di utilizzare una ciotola di medie dimensioni. Capovolgetela, ricopritela di colla ed avvolgetela con strisce di carta di giornale. La carta dovrà essere preventivamente spezzettata in striscioline sottili e più o meno uguali. Otterrete un risultato omogeneo ed uniforme. Terminato il primo strato, applicate una generosa quantità di impasto colloso. Attendete che il tutto asciughi, prima di proseguire con la seconda mano. Ripetete la medesima procedura per altri cinque strati, definendo le varie sezioni del cervello. Attendete che la cartapesta si secchi completamente, quindi separatela delicatamente dalla ciotola.
Non vi resta che dipingete il vostro manufatto, utilizzando dei colori a tempera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare il modellino del corpo umano

Siete in vena di fare qualcosa di manuale e, Nello stesso tempo, di interessante? Ad esempio, desiderate realizzare un modellino del corpo umano per spiegare ai bambini come è formato? Bene, allora in questa guida potrete leggere i passi che bisogna...
Altri Hobby

Come creare il modellino di una cellula

Quando si studiano materie complicate come scienze o biologia, molti sono i concetti e i dettagli da tenere a mente. Un buon trucco che può aiutare lo studio è quello di realizzare di propria mano dei modellini dell'oggetto di studio. Con questa guida,...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino del DNA

Realizzare un modellino di DNA è un lavoro molto educativo specie per i bambini e che richiede soltanto l'utilizzo di pochi materiali peraltro molto comuni. Bastano infatti, delle caramelle per creare le basi azotate, dei fili neri e rossi di liquirizia...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino del sistema solare

L'essere umano è da sempre affascinato dal mondo delle stelle e del cielo, dunque spesso blocca il proprio sguardo nella volta celeste. Bambini e adulti mostrano sempre un certo fascino per quanto riguarda i pianeti ed il Sole, quindi desiderano approfondire...
Altri Hobby

Come costruire il modellino di un autobus

Avete intenzione di costruire un autobus in miniatura e non sapete proprio da dove cominciare? La costruzione di un modellino di autobus è un impresa un po’ laboriosa e complessa, ma con il giusto impegno ed un pizzico di manualità, potrete raggiungere...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un treno in legno

Senza dubbio i giochi in legno sono sempre più apprezzati da grandi e piccini. Il modellino in legno, per esempio, ha il merito di passare di bambino in bambino, senza rompersi o cedere il passo alle mode. Tuttavia, i modellini in legno, non trattati...
Altri Hobby

come realizzare un modellino di veliero in bottiglia

Il veliero è un'imbarcazione caratterizzata essenzialmente dallo scafo e dall'alberatura. Grazie a quell'alone di mistero che lo accompagna da sempre, esso viene anche riprodotto in scala ed inserito in ampolle e bottiglie di ogni forgia. Nei passi di...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un vulcano

I vulcani nonostante la loro impetuosità, ci affascinano e allo stesso tempo ci fanno paura. Essi si formano all'interno della crosta terrestre in seguito all'eruzione di massa rocciosa fusa, più comunemente chiamata magma. Potrebbero essere paragonati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.