Come creare l'effetto laccato su una superficie piana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Leggendo questo tutorial si possono avere dei consigli su come creare l'effetto laccato su una superficie piana. Questa operazione si può eseguire in modo semplice ed economico. Prima di laccare la superficie piana bisogna levigarla con la carta vetrata per renderla più omogenea. Si può anche utilizzare una levigatrice elettrica; in questo modo il lavoro diventa meno faticoso e più veloce. Fatto ciò si può cominciare a lavorare.

26

Se la superficie è particolarmente usurata per poter effettuare la levigatura bisogna utilizzare una carta vetrata con granelli abbastanza grossi. In seguito, dopo aver lavorato la superficie, è opportuno levigare la superficie con una carta vetrata con granuli più sottili. Così facendo si possono eliminare i graffi che sono stati causati dalla carta vetrata con granuli grossi. A questo punto è indispensabile pulire con un panno un po' inumidito la superficie al fine di togliere i residui di legno e polvere che si sono creati.

36

Dopo aver fatto asciugare la superficie si può cominciare la laccatura. Il metodo è abbastanza semplice, rapido ed economico, basta utilizzare dei barattoli di colla vinilica (la quantità da usare dipende dalla grandezza della superficie che si deve trattare) e acqua. A questo punto bisogna versare tutto in un recipiente e mescolare la miscela per un paio di minuti; cioè fino a quando non si nota che il composto si è ben amalgamato.

Continua la lettura
46

Adesso bisogna prendere un pennello e si deve immergere nella miscela d'acqua e colla vinilica; si fa scolare un po' e poi si passa sulla superficie. Dopo che è stata ricoperta tutta si fa asciugare completamente. Quando la superficie è asciutta completamente si nota subito che ha un aspetto abbastanza lucido. Ciò è dovuta alla capacità che possiede la colla vinilica; essa infatti crea sulla superficie uno strato impermeabile e lucido. Se si preferisce avere un effetto più marcato bisogna ripetere lo stesso procedimento fatto precedentemente per due o tre volte. Con questo metodo la laccatura non ha bisogno di essere sverniciata.

56

Se invece si decide di avere un effetto migliore il procedimento è sicuramente un po' più complicato e lungo. In questo caso è necessario acquistare dei prodotti specifici che si possono trovare facilmente in qualsiasi ferramenta. È consigliabile per fare questo lavoro acquistare vernici che danno il colore di fondo e smalti che devono rendere la superficie lucida (laccata) e impermeabile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come mantenere al meglio il legno laccato

I mobili in legno laccato e tutto ciò che è ricoperto con questo materiale sono universalmente apprezzati perché, grazie alla vernice dalla quale sono ricoperti, risultano inattaccabili da macchie e umidità. È molto facile pertanto averne cura quotidianamente:...
Casa

Come restaurare un tavolo laccato

Quando si sceglie di abbellire la propria casa con mobili particolarmente pregiati e delicati, si ha poi paura di utilizzarli per non correre il rischio di rovinarli con colpi o graffi accidentali. Alcuni tipi di vernice sono inoltre particolarmente sensibili...
Casa

Come calcolare la superficie di una scala

Se in casa avete una scala in legno o in marmo che vi consente di ottenere l'accesso ad un soppalco o ad un piano superiore, potete rivestirla con della moquette se si presenta sensibilmente danneggiata. Per fare ciò, è tuttavia necessario calcolare...
Casa

Come calcolare quanto laminato occorre per ricoprire una superficie

I lavori di ristrutturazione domestica prevedono il rifacimento delle pareti e intonaci, la loro tinteggiatura, la sostituzione dei sanitari, dei rivestimenti ceramici e dei pavimenti, il rifacimento degli impianti (idraulici, elettrici e di riscaldamento),...
Casa

Come realizzare l'effetto di rigatino su mobili in legno

L'effetto rigatino è una finitura che viene applicata ai mobili in legno nel momento in cui vengono dipinti, è molto classica ma sempre di moda, tanto che la ritroviamo anche in una vasta gamma di mobili d'arredamento moderno, nelle versioni rovere,...
Casa

Come decorare una parete con l'effetto rigato

Ricorrendo a tecniche non troppo sofisticate si possono realizzare decorazioni su una parete con intonaci rigati di più colori. Gli effetti scenici sono piuttosto spettacolari poiché il prodotto che si ottiene è molto somigliante alla carta da parati...
Casa

Pittura effetto legno: come realizzarla con il fai da te

Se intendete dipingere una ringhiera, un mobile oppure una parete con una pittura effetto legno, potere realizzarla con il fai da te ed in modo semplice e funzionale. Si tratta tra l'altro di piccoli accorgimenti che se ben eseguiti, forniscono un ottimo...
Casa

Come evitare l'effetto eco in casa

Avete una casa molto bella, calda e accogliente ma quel fastidiosissimo effetto eco vi fa vivere una situazione di reale e continuo disagio? Non disperate, perché le soluzioni per riappropriarvi della tranquillità della vostra abitazione esistono e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.