Come creare la palla da discoteca con dei CD

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se pensiamo alla discoteca, molto probabilmente la prima cosa che ci verrà in mente oltre la musica a tutto volume saranno le illuminazioni. L'oggetto più famoso nell'illuminazione delle discoteche è senz'altro la palla da discoteca (in realtà il suo vero nome è strobosfera o palla specchiata). In commercio ne esistono di diversi tipi che si differenziano per i materiali utilizzati, le grandezze, che possono andare da pochi centimetri fino a superare il metro di diametro, ed i prezzi. Quest'ultimo può variare molto, si va infatti dai venti euro fino ad arrivare a più di cento per quelle di ottima qualità e molto grandi. Tuttavia, se non si vuole comprare questo articolo e si ha del tempo a disposizione, è possibile realizzarlo da sé utilizzando dei vecchi CD. Dopo qualche anno i CD e i DVD usati se non conservati con cura tendono a rigarsi e non si sentono più. Invece di buttarli potete riciclarli e costruire una favolosa palla da discoteca per creare nella vostra camera un vero ambiente da disco music o perché no degli addobbi che renderanno il vostro albero di natale veramente originale. In questa guida vedremo quindi come creare una palla da discoteca utilizzando i cd.

28

Occorrente

  • Palla di polistirolo, cd,, colla, colori
  • Giornali, colla, palloncino, cd
  • Pallone, cd, colla
38

Come dare forma alla palla

Per prima cosa scegliete la dimensione che dovrà avere la vostra palla per dare un bell'effetto in base alla grandezza della camera che dovrà illuminare. Il metodo più pratico per realizzare una palla da discoteca è procurarsi una palla di polistirolo della grandezza desiderata presso un negozio di bricolage, sono facilmente reperibili e hanno un costo contenuto. Se non riuscite a trovarla potete utilizzare un metodo alternativo che però renderà il risultato finale più delicato e non perfettamente tondo, ovvero la cartapesta. Oppure potete utilizzare come supporto un pallone da calcio tipo Supertele.

48

Formare una palla con la cartapesta

La cartapesta. Riducete a strisce di circa tre centimetri molti fogli di giornale, non usate riviste patinate ma solo quotidiani e cercate di evitare le immagini troppo colorate. In una ciotola diluite in un litro d'acqua 300 ml di colla vinilica. Mescolate bene per far sciogliere la colla. A questo punto gonfiate un palloncino di forma tonda e applicate su di esso le strisce di carta bagnate con la soluzione di acqua e colla vinilica. Sovrapponete le strisce creando una sorta di rete in modo da rendere più resistente la vostra palla. Fate più strati. Coprite tutto il palloncino lasciando fuori solo la parte della chiusura. Quando avrete finito di ricoprire il palloncino lasciatelo asciugare completamente, ci vorranno dalla 12 ore ad un'intera giornata. A questo punto tagliate la chiusura del palloncino e tirate fuori la plastica facendo attenzione a non rompere la cartapesta. Avrete così la base per la vostra palla da discoteca.

Continua la lettura
58

Ricoprire la palla con frammenti di CD e DVD

Qualunque sia la base che avete scelto, prendete una bomboletta o un tubetto di colore acrilico argento e verniciate la palla che avete deciso di usare, in questo modo anche le parti che non sarete riusciti a coprire con i cd risulteranno di un colore omogeneo. Prendete ora i vostri CD e DVD e tagliateli con un cutter in quadratini di un centimetro per uno. Con della colla vinilica o con della super colla attaccateli quanto più vicino possibile uno all'altro, senza sovrapporli, andando a coprire tutta la palla. Lasciate asciugare bene per evitare che si spostino. A questo punto create un gancio per attaccare la palla da discoteca al soffitto usando del fil di ferro o filo di nylon.

68

Qualche idea in più

Per dare un effetto alternativo, colorato, è possibile anche dipingere alcuni frammenti di CD con pennarelli indelebili. Se volete essere ancora più creativi potete anche pensare di collegare alla palla da discoteca un piccolo motore elettrico, in questo modo la strobosfera sarà sempre in movimento. Creare una palla da discoteca non è soltanto una buona idea che può essere utilizzata per arredare una stanza o per creare un’atmosfera adatta in occasione di una festa. E’ infatti anche una forma di riciclo creativo, che permette di riutilizzare CD e DVD ormai rotti o in disuso. Non necessariamente la palla da discoteca deve essere di grandi dimensioni. Si potrebbe pensare di fare delle piccole palline specchiate, da utilizzare in vario modo. A questo punto non resta che augurare buon découpage a tutti e non esitate quindi a sfruttare la vostra creatività.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete a disposizione che hanno entrambi i lati argentati, fate attenzione ad incollare i frammenti mantenendo la superficie riflettente verso l'esterno della palla
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare una custodia per CD o DVD con un foglio di carta

Certamente vi sarà capitato di acquistare pile di Cd o Dvd senza custodia. Ciò, soprattutto per i più ordinati e meticolosi, può davvero rappresentare un problema, visto che il disordine potrebbe prendere così il sopravvento all'interno della vostra...
Altri Hobby

Come usare vecchi CD per rinnovare i colletti delle camicie

Rimodernare i vestiti che non si usano più è una vera e propria arte. È divertente, low cost e permette di avere capi unici. Qui vedremo come usare vecchi CD per rinnovare i colletti delle camicie. Il collo della camicia diventerà luminescente e ricco...
Altri Hobby

Come creare un pupazzo di neve a tante facce

L' inverno è uno dei periodi dell' anno in cui si cerca di rallentare i propri ritmi, almeno per coloro che possono, approfittando delle vacanze natalizie e dei periodi di riposo per avvicinarsi ai propri cari e riallacciare i rapporti coi propri familiari....
Altri Hobby

Come fare un bowling di Halloween

Tra le festività più frivole e divertenti dell'anno, Halloween merita una speciale menzione in quanto accorpa la fascinazione per l'occulto con il brio tipicamente carnevalesco. Tale ricorrenza, che ha origini pagane ed irlandesi, ha contagiato rapidamente...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet di marshmallow

Realizzare un bouquet di marshmallow è molto semplice e veloce, questo dolce pensiero è adatto da regalare ad un compleanno, ad una futura mamma o anche come scherzoso sostitutivo del classico bouquet da sposa per un divertente addio al nubilato. Potete...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di ortensie secche

Le ortensie sono dei fiori veramente stupendi, particolarmente adatti anche come ornamento per la propria abitazione. Si tratta di un fiore delicato la cui particolarità è la forma. Precisamente, sono costituiti da tanti piccoli fiorellini, uniti insieme...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

5 giochi fai da te da giardino

Avere una casa con giardino è il sogno di molte persone: uno spazio personale all'aperto in cui poter coltivare, far divertire eventuali animali da compagnia o in cui far giocare i propri figli. Per i più fortunati per cui questo sogno è realtà, vi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.