Come creare sculture di palloncini: il cane, il topo e l'elefante

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La sculture con i palloncini sono semplici e d'effetto e non possono mancare in un compleanno che si rispetti. Modellare i palloncini è un'attività divertente e spensierata che permette in pochissimo tempo di rendere felice un bambino o addirittura animare una vera e propria festa di compleanno! Come prima cosa prendete un palloncino di un colore qualsiasi e gonfiatelo lasciando circa 6/7 cm alla fine; in questa maniera l'aria che si crea all'interno mentre lavorate il palloncino andrà a spostarsi sempre più verso la fine o il basso ed eviterete che il palloncino scoppi. Annodate infine il palloncino e sarete pronti per lavorarlo. Se volete sapere come creare, a tal proposito, delle sculture di palloncini, come ad esempio quelle del cane, del topo e dell' elefante, continuate a leggere la guida che segue.

26

Occorrente

  • Palloncini, quelli lunghi da scultura
  • Gonfiatore
  • Manualità
36

Il cagnolino

Provate a fare il cagnolino. A circa 15/17cm dal nodo effettuate una prima torsione annodando il palloncino su se stesso, poi piegandolo doppio e stringendolo a metà. Effettuate una doppia torsione, in modo da ottenere il muso e le orecchie del cagnolino. Ora fate la stessa cosa per le zampe anteriori e posteriori. Create una torsione a circa 12/14cm dalla prima, piegate doppio, a metà stringete e fate la doppia torsione: avete creato così il collo e le zampe anteriori. Seguendo ancora lo stesso procedimento avrete ottenuto anche le zampe posteriori. La parte di palloncino non gonfiata vi sarà utile per fare la coda del cagnolino.

46

Il topo

Per realizzare il topo gonfiate il palloncino lasciando circa 13/14 cm alla fine. Adesso prendete il palloncino e fate la prima torsione, ricordandovi di lasciare meno spazio iniziale, così il musetto del topo sarà più piccolo. Ripetete le stesse operazioni valide per il cane per ottenere le zampe anteriori e posteriori e alla fine avrete un topino con una lunga coda. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buon divertimento!

Continua la lettura
56

L'elefante

Allo stesso modo in cui avete iniziato per fare il cagnolino, potete realizzare un topo e addirittura un elefante. Per creare l'elefante è necessario solo lasciare all'inizio dello spazio in più per fare la prima torsione; su per giù lascia circa 22/23 cm dal nodo perché dovrete avere una parte per la proboscide. Piegate doppio e a circa un terzo di distanza stringete e fate la doppia torsione per creare le orecchie. Piegate a loro volta le orecchie verso il basso e fate una torsione doppia. Seguite il procedimento valido per il cane per fare le zampe anteriori e posteriori.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le prime volte può non essere semplice realizzare sculture dalla forma perfetta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare sculture di palloncini: il gatto e la tigre

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli su come creare sculture di palloncini. Se amate realizzare le vostre decorazioni per la festa del vostro bambino oppure vi piace creare a prescindere dalle feste alcune creature fatte con i palloncini...
Bricolage

Come creare sculture di palloncini: il fiore

Ultimamente si è diffusa la moda di realizzare magnifiche sculture di palloncini. È un simpatico espediente per conquistarsi il sorriso di un bambino e poter animare una festicciola di compleanno oppure di carnevale. La creazione di forme colorate con...
Bricolage

Come realizzare le maschere da gatto e da topo

Il gatto e il topo sono animali spesso ritratti insieme anche se nella realtà si rincorrono sempre, ed è probabilmente questo che fa sorridere tanto i più piccini. Potrebbe essere un'idea molto piacevole quella di riproporre questo gioco da fare con...
Bricolage

Come creare una scultura di palloncini: il cuore con gli uccellini che si baciano

Una delle sculture di palloncini più richiesta in ogni occasione, soprattutto dalle ragazzine e dagli innamorati, è il cuore. In questo caso propongo una versione più simpatica ed appena più elaborata, aggiungendo alla classica forma due teneri uccellini...
Bricolage

Come liberarsi di un topo senza ucciderlo

La casa rappresenta il luogo dove sentirsi a proprio agio, ma soprattutto dove potersi riposare tranquillamente. A volte però ci troviamo difronte a un problema. Questo riguarda la presenza di un animaletto entrato di soppiatto in casa nostra. Ciò il...
Bricolage

Come Costruire Un Elefante Con Il Cartone Ondulato

In questa guida ci occuperemo della realizzazione di un oggettino molto simpatico creato con materiale cartaceo. Nello specifico andremo a realizzare un graziosissimo elefantino con il cartoncino, ma non il cartoncino normale. Infatti, il materiale di...
Bricolage

Come disegnare un elefante

A volte, disegnare un particolare soggetto può sembrare un'impresa difficoltosa per chi non è particolarmente bravo nell'arte del disegno, ma se si segue un certo tipo di tecnica, per esempio uno schema e si riduce la figura da disegnare a delle forme...
Bricolage

Come fare un topo di cartapesta

Se vogliamo divertirci con i nostri bambini o intrattenerli ad una festa, non ci rimane che organizzare giochetti da fare insieme a loro. A questo scopo perché non unire l'utile al dilettevole e realizzare curiosi e simpatici animaletti di cartapesta?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.