Come creare un'aiuola in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le aiuole, semplicemente, sono delle zone di terreno decorati, all'interno delle quali vengono piantati diversi tipi di fiori e piante, a scopo di ornamentale. Ne possiamo trovare di diverse forme, dalle più classiche, alle più curiose. Scegliere di crearne una all'interno del nostro giardino, potrebbe sembrare un lavoro duro ed impegnativo ma, nella realtà, si tratta d'un progetto semplice da portare avanti, che necessita di pazienza e di fantasia.. Inoltre, la cura di un'aiuola non richiede molto tempo, ed in compenso, avremo uno spazio floreale decorato a secondo dei nostri gusti. Con la guida seguente, spiegherò come creare un'aiuola in giardino, utile a tutti coloro che si volessero cimentare in questa pratica.

27

Occorrente

  • blocchi per aiuole o mattoncini o pietre
  • zappa
37

Prima di tutto, dobbiamo andare a scegliere il luogo dove far sorgere la nostra aiuola e, solo successivamente, andremo a fare un disegno, al fine di cominciare a dare concretezza ai nostri pensieri, trasformando il tutto in un progetto. Dovremo impostare un progetto che prenda in considerazione sia la forma dell'aiuola e sia le dimensioni che dovrà avere. Una volta che avremo impostato il progetto, andiamo a pulire lo spazio adibito, andando ad eliminare l'eventuale erba presente, e zappiamo la terra, rendendo morbido tutto lo spazio di lavoro; durante questa fase, possiamo utilizzare dell'acqua in modo da facilitare l'operazione, ma non molta oppure rischieremmo di creare pozzanghere e fango. Per i bordi dell'aiuola possiamo usare i blocchi specifici, oppure dei mattoncini o semplicemente delle pietre. La scelta di questo materiale dipenderà dai nostri gusti.

47

Arrivati a questo punto, dovremo andare a creare un solco di una profondità variabile in base all'idea che abbiamo impostato, lungo tutto il bordo della nostra futura aiuola. All'interno di esso andremo a posizionare i blocchi, i mattoncini oppure le pietre. Successivamente, andiamo a ricoprire il foro, per fissare il tutto al terreno, dando una leggera raddrizzata qualora fosse necessario. Mettiamo dell'acqua lungo tutto il bordo dell'aiuola, sia internamente che esternamente. Questa operazione andrà a compattare ulteriormente la terra, al fine di garantire un fissaggio dei blocchi duraturo. È opportuno compattare la terra il più possibile, anche con l'ausilio di una zappa o di una pala.

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto, la nostra aiuola sarà effettivamente creata, e potremmo piantare all'interno di essa le piante che vogliamo, nella disposizione che più preferiamo. Potremmo abbellire l'interno dell'aiuola, andando a ricoprire il terreno con della sabbia, o magari piantando dell'erbetta, tutto dipende dai nostri gusti. Ora non ci resterà altro da fare, se non prenderci cura delle piante che vivono all'interno, abbeverandole e potandole quando lo riteniamo necessario.
Visitate anche: http://www.giardinaggio.it/arredo-giardino/progettazione-giardino/aiuole-in-pietra.asp.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare usando molta fantasia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come preparare un'aiuola nel proprio giardino

Senza dubbio il giardino è un'are di relax per eccellenza di casa nostra. Chi ha la fortuna di averlo, avrà al possibilità di passare tutto il tempo libero che si vorrà all'aria aperta, con tutti i comfort che offre l'appartamento. È usuale mettere...
Giardinaggio

Come pulire la propria aiuola

Il giardino è parte integrante di ogni casa che si rispetti. Anche se non è un grande giardino ma una semplice aiuola, se ben curata, fa sempre la sua bella figura. Anche se non sembra, curare un'aiuola è un compito abbastanza complesso. Occorre infatti...
Giardinaggio

Come progettare un'Aiuola Rocciosa

Un' Aiuola Rocciosa è considerata la miniatura del giardino roccioso, o giardino zen, di origine giapponese, che prevede la creazione di un paesaggio in miniatura con rilievi rocciosi, piante, perfino corsi d'acqua, modellini architettonici ed alberi...
Giardinaggio

Le 5 migliori piante da aiuola

Se avete a disposizione un giardino esterno e volete abbellirlo e decorarlo con delle piante, dovete sapere bene quali piante sono più adatte per creare la vostra aiuola. Soprattutto se decidete di organizzare il giardino in più spazi dedicati, la scelta...
Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola stile cottage

Il giardino in stile cottage nasce ai tempi degli antichi contadini inglesi. Non era un lusso, ma una vera necessità. Il poco spazio disponibile li obbligava ad accostare l'orticello e i fiori. Ora questo stile è diventato oggetto di culto e di design...
Giardinaggio

Come ideare un'aiuola con vecchi pneumatici

Se siete amanti della natura e di conseguenza del riciclo degli oggetti, avete trovato la guida adatta a voi. Tramite questo tutorial infatti, vi spiegheremo come realizzare un'aiuola con vecchi pneumatici. Il procedimento è molto semplice e divertente,...
Giardinaggio

Come costruire un'aiuola rialzata

Le aiuole rialzate rappresentano una soluzione semplice per migliorare la qualità del terreno e cambiare le condizioni di crescita delle piante. Infatti l'aiuola rialzata si mostra una valida soluzione per tutte le piante che possono aver bisogno di...
Giardinaggio

10 fiori da mettere in un'aiuola

I giardini più belli sono sempre quelli che hanno delle aiuole fiorite. Ma, per mantenerle sempre splendide e rigogliose occorre saper scegliere i fiori giusti. Per ottenere tale rendimento bisogna coltivare delle specie particolari e colorate. I fiori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.