Come creare un "albero" per gioielli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

È ben noto a tutti che i gioielli sono i migliori amici delle donne. Essi, infatti sono oggetti di design, e praticamente sono agli occhi delle donne dei veri e propri tesori che le rendono ancora maggiormente belle ed anche desiderate. Nelle loro case troverete maree di gioielli, tant'è che tantissime donne a volte non sanno nemmeno dove metterli per tenerli al sicuro. Se almeno una volta vi siete trovati in difficoltà di questo tipo, allora ecco che in questo tutorial potrete trovare la giusta soluzione fatta apposta per voi: un comodissimo albero per gioielli. Immaginiamo che tantissime volte è capitato che non sapevate come sistemare le vostre collane, ed anche gli orecchini. Non è difficilissimo e complicato mettere in ordine anelli e braccialetti, in modo ordinato e veramente organizzato. In seguito potrete imparare a costruire questo strumento che oltre ad essere utile, funzionale. Inoltre vedrete che sarà veramente semplice costruire. Formerà anche un elemento ricco di design per la vostra stanza. Vediamo come procedere per creare nel modo più semplice e veloce possibile questo albero. Buona lettura e buon lavoro!

25

Occorrente

  • un ramo d'albero
  • un piccolo blocco di legno
  • un trapano
  • colla (cianoacrilato)
35

Prima fase di lavoro

Per quanto concerne il ramo d'albero che dovrete utilizzare, potreste anche usarne uno sintetico (che potrete trovare in una ferramenta facilmente, oppure anche in un negozio di fai da te), sarebbe però comunque meglio utilizzarne uno vero, essendo maggiormente resistente e robusto.
Iniziamo ora la vostra lavorazione. Prendete il vostro blocco piccolo di legno poi, utilizzando il trapano, dovrete fare un foro al centro del blocco. Vi dovrete assicurare di non andare direttamente in fondo al blocco, ma di fare il buco facendo in modo sufficiente in modo che il ramo dell'albero possa entrar, restando fermo e stabile.

45

Seconda fase di lavoro

Una volta che avrete forato il blocco col trapano, dovrete prendere la vostra super colla (dovrete fare in modo di procurarvene una che abbia l'asciugatura in modo istantaneo, ma che sia resistente a lungo tempo), poi dovrete metterne qualche goccia internamente nel foro. Prima che la colla si asciughi, dovrete ora inserire la parte finale del ramo sul blocco, facendolo passare per il foro, e facendo attenzione che si fissi bene a dovere.

Continua la lettura
55

Fine lavorazione

Una volta che avrete fatto questa operazione ultima, dovrete tenere il vostro ramo per 20 secondi circa, assicurandovi che sia inserito bene, e che non si muova, "ballando" internamente nel foro. Una volta che siete sicuri che sia definitivamente a posto, dovrete provare ad appendervi per primo una collana (magari quella che pensate sia la più pesante), in modo da poterne testare la resistenza e l'efficacia. Se la vostra prova andrà a buon fine, potrete cominciare ad appenderne, pian piano, tutte le altre, insieme a tutti i vostri gioielli. Contrariamente, dovrete mettere internamente al foro, qualche altra goccia di colla fissante. In questo modo, avrete perciò creato un porta-gioielli, innovativo e comodo, oltre a riordinare in modo semplice i nostri bijoux. Esso inoltre costituisce un ottimo elemento d'arredo che donerà un tocco naif nella vostra stanza. E magari, chissà, potreste usare tale metodo anche per confezionare regali deliziosi per i vostri amici.
Come potete vedere, la creazione di un albero porta gioielli non è così difficile, sarà sufficiente infatti seguire le istruzioni che vi abbiamo proposto in tale tutorial, per crearlo, senza l'aiuto di qualcuno. Creerete così, oltre ad un oggetto utile, anche qualcosa di design molto bello e suggestivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.