Come Creare Un Anemone Di Carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L' anemone è forse il fiore preferito dalle spose, adattissimo per decorare la sala della cerimonia e per fare un bouquet. Questo delicatissimo fiore, però, ha una breve durata e appassisce molto presto. Ne esistono di vari colori: bianco, rosso e blu, tutti dall'indubbio effetto estetico. Per ovviare all'inconveniente della breve durata, l'anemone può essere realizzato anche con la carta. Possiamo metterlo in un bel vaso che ne esalti il colore e la forma, oppure ne possiamo creare diversi e formare una composizione, secondo il nostro gusto. L'effetto sarà in ogni caso davvero elegante. Questa guida ha lo scopo di spiegare come creare un anemone di carta.

26

Occorrente

  • Carta da 60 g, pallina di carta pressata, semi di papavero, filo di ferro, nastro adesivo.
36

Ora mettetevi all'opera e procuratevi tutto il materiale che occorre per la realizzazione del vostro lavoro. Adesso prendiamo la carta crespa o velina e tracciamo dei piccoli petali. Essi devono avere una forma piuttosto arrotondata. Sarà necessario creare 8 petali e con questi formiamo una corolla intera di un singolo anemone. Se desideriamo comporre un bouquet è fondamentale creare una certa armonia tra i colori, in modo da effettuare una giusta composizione cromatica. A questo punto ritagliamo ogni sagoma utilizzando delle forbicine provviste di punta curvilinea. Le sagome ritagliate vanno per il momento messe da parte.

46

Ora dobbiamo prendere del filo di ferro. Ne tagliamo un pezzetto della misura di circa 35 cm e lo infiliamo al centro di una pallina di carta pressata. Ecco realizzato con molta velocità un bel gambo per il nostro anemone di carta. Adesso è il momento di spalmare la superficie della pallina con la colla vinilica, facendo attenzione a coprire tutti gli spazi e a non lasciarne neppure uno vuoto. Ma ora attenzione, perché inizia la parte più importante del lavoro: dobbiamo preparare una strisciolina di carta nera alta 1 cm, sulla quale va realizzata una piccola frangia. Applichiamo la frangia, appena realizzata, intorno alla base della pallina. In questo modo abbiamo creato il centro del fiore. Ricordate che il centro dell'anemone è la parte più significativa della realizzazione, quindi va effettuato con molta accortezza, utilizzando le giuste proporzioni.

Continua la lettura
56

A questo punto possiamo formare la prima fila di petali. Dovremo procedere incollandoli intorno ai pistilli, avendo cura di renderli sfalsati tra di loro. Successivamente dobbiamo inserire anche il calice verde. Al termine di questo lavoro componiamo il secondo giro di petali, seguendo lo stesso procedimento utilizzato in precedenza. Per ultimare la creazione, allarghiamo e modelliamo il fiore all'altezza della base, in modo da fargli assumere la grandezza adatta ed il volume adeguato alle dimensione reali del fiore così come è in natura. Come si può vedere, con un po' di pazienza e fantasia, abbiamo realizzato un oggetto originale, assai grazioso da tenere in casa o anche molto adatto per essere regalato ad una persona cara.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se preferiamo fare degli anemoni bianchi, è opportuno sfumare con alcuni ritagli di carta bagnata la base dei petali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare anemoni e mughetti con le perline

Le composizioni di fiori sono sempre una meraviglia per gli occhi, soprattutto per la varietà di colori che molto spesso vengono abbinate. Alcune volte però può capitare di voler fare qualcosa di alternativo e creare una composizione floreale artificiale,...
Bricolage

Come riconoscere il pomodoro di mare

Il mare tra le tante specie di pesci, ci regala dei sorprendenti esemplari di attinie che a volte vengono definiti con un appellativo comune; infatti, è importante sapere che esiste un anemone che prende il nome di pomodoro di mare. Il nome gli è...
Cucito

Come Fare Un Copriletto Zig Zag

Internamente a tal tutorial, vi vogliamo far scoprire come creare un meraviglio copriletto con decorazioni a zig zag. Per poter fare questo lavoro, vi consigliamo di partire dalla preparazione di un campione di misura 10 x 10 centimetri. La particolarità...
Giardinaggio

10 fiori da mettere in un'aiuola

I giardini più belli sono sempre quelli che hanno delle aiuole fiorite. Ma, per mantenerle sempre splendide e rigogliose occorre saper scegliere i fiori giusti. Per ottenere tale rendimento bisogna coltivare delle specie particolari e colorate. I fiori...
Giardinaggio

I fiori del mese di Marzo

I fiori crescono secondo natura seguendo i cambiamenti nell'ambiente e, se non coltivati specificatamente, si basano sul mutare delle stagioni e delle condizioni meteorologiche per prosperare e riprodursi. Esistono una serie di occasioni durante l'arco...
Giardinaggio

Come scegliere le piante sempreverdi per il giardino

Le piante sempreverdi offrono dei buoni schermi contro la luce solare, riducono i rumori provenienti dall'esterno e trattengono il vento. Le loro foglie persistono anche durante l'inverno, il che permette di mantenere un bel giardino tutto l'anno. Inoltre,...
Bricolage

Come decorare biglietti d'auguri con fiori pressati

Da sempre i fiori incarnano la bellezza della natura. Rappresentano un gradito regalo, adatto per ogni occasione.  In questo tutorial, vi indicheremo come decorare dei biglietti d’auguri con fiori pressati.  Si tratta di biglietti particolarmente...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet autunnale

I bouquet di fiori sono dei regali davvero speciali e adatti ad ogni occasione. Dalla cerimonia, al regalo di compleanno, al bouquet da sposa, queste bellissime composizioni riescono a dare quel tocco di colore in più alla nostra casa o al nostro abito....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.