Come creare un appendichiavi in legno

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Spesso andiamo ci fretta, così velocemente da non riuscire a ricordare le cose e ad essere ordinati nel posare gli oggetti. Perdere le chiavi, succede sempre perché non abbiamo un appendichiavi (o comunque un oggetto dove mettere tutte le chiavi in nostro possesso). Lasciamo le chiavi un po dovunque, qua e là, finendo col perderle. In questa guida vedremo come poter risolvere il problema delle chiavi smarrite dentro casa: ecco come creare un appendichiavi in legno.

25

Misuriamo il muro dove desideriamo affiggere l'appendichiavi, dipenderà anche dal numero di mazzi di chiavi che possediamo e che vogliamo appendere. Consideriamo per esempio un appendichiavi largo 20 cm (venti centimetri), in esso possono essere affissi un massimo di tre/quattro pomelli, di ci ogni pomello può reggere e sostenere due mazzi di chiavi alla volta; avremmo un totale di sei/otto mazzi di chiavi da poter appendere. Quindi facciamo, le giuste considerazioni e prendiamo le misure che vanno ben e alle nostre necessità, se abbiamo bisogno di più pomelli perché abbiamo più di otto macchi di chiavi, allora allunghiamo l'appendichiavi e aggiungiamo pomelli. Per quanto riguarda l'altezza dell'appendichiavi, essa non dovrà superare i 7 cm (sette centimetri). Riportiamo le misure sul legno con un pennarello.

35

Una volta prese le misura tagliamo il legno (tagliamo un poco più internamente dalle linee tracciate in modo da eliminarle). Utilizziamo la sega manuale o elettrica oppure volendo anche il seghetto alternativo, tagliamo il legno per ottenere finalmente la base rettangolare. Eliminiamo le scaglie di legno con la carta vetrata a grana grossa, dedichiamo molto tempo a questa fase, ripetendo l'operazione più volte in modo da lisciare definitivamente la base rettangolare.
Una volta lisciato il legno possiamo passare l'impregnate per legno grezzo (o vernice lucida trasparente), lasciamo asciugare per qualche ora per poi dare altre due passate di prodotto e poi lasciare asciugare per circa 10 ore.

Continua la lettura
45

Arrivati a questo punto, possiamo utilizzando la colla a caldo per attaccare i pomelli alla base rettangolare; per essere ancora più sicuri e fare un lavoro che duri nel tempo, possiamo piantare dei chiodi fini e lunghi da dietro la base rettangolare, fissando la base ai pomelli (il chiodo attraversa metà parte centrale del pomello). Fatto questo non ci resta altro che appenderlo al muro, incollando un triangolo di fil di ferro nella parte superiore dell'oggetto in modo da potersi appendere al chiodo del muro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con il legno restante di scarto possiamo tagliare dei piccoli parallelepipedi per creare degli appigli dove infilare gli anelli delle chiavi, ricreando una sorta di pomelli e risparmiando sulla spesa finale. Non si butta via niente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come utilizzare l'impregnante per legno

Con il passare del tempo i mobili in legno tendono a rovinarsi a causa di agenti esterni. Per mantenerli sempre belli e lucenti è necessario prendersene cura nel miglior modo possibile. Il legno è infatti un materiale particolarmente delicato, al quale...
Altri Hobby

Come curvare il legno compensato

Modellare il legno è indubbiamente una delle lavorazioni più raffinate che si possano effettuare su questo materiale. La curvatura, difatti, donando al legno una particolare silhouette, ne arricchisce l'aspetto e consente di creare mobili o piccoli...
Altri Hobby

Come costruire un aeroplano in legno

I bambini si divertono spesso con poco; quindi perché non optare per un modellino fai da te in legno? In questo caso un piccolo aeroplano in legno, può essere molto educativo, perché attraverso questa miniatura possono capire i meccanismi basilari...
Altri Hobby

Come riparare un buco su una sedia in legno

Le sedie in legno, sono un oggetto d'arredamento davvero pregiato ma spesso a causa dell'usura o di piccole distrazioni possono danneggiarsi. Per rimediare ai danni causati accidentalmente sul legno, è possibile con un pochino di pazienza aggiustare...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un treno in legno

Senza dubbio i giochi in legno sono sempre più apprezzati da grandi e piccini. Il modellino in legno, per esempio, ha il merito di passare di bambino in bambino, senza rompersi o cedere il passo alle mode. Tuttavia, i modellini in legno, non trattati...
Altri Hobby

Come realizzare una montatura in legno per occhiali

Oggigiorno gli occhiali con la montatura in legno son molto di moda. Questa scelta di optare per montature tradizionali nasce da un nuovo gusto estetico. Il legno non sarà verniciato o trattato, ma viene lasciato al naturale con i suoi colori e venature....
Altri Hobby

Come realizzare una panca in legno

Se avete la passione per il fai da te ed in particolare per il bricolage del legno, potete realizzare tantissimi mobili utili per la casa come ad esempio una panca. Si tratta infatti, di un lavoro semplice e che richiede soltanto alcuni attrezzi ed un...
Altri Hobby

Come scrivere sul legno

Incidere delle parole sul legno crea delle opere d'arte che sono uniche nel loro genere, e molto belle. Ci sono numerosi metodi diversi per intagliare il legno, ed uno di questi è quello di utilizzare uno strumento ad alta velocità di rotazione, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.