Come Creare Un Bel Soprammobile Da Un Bonsai Secco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le piante possono rappresentare un modo semplice e veloce per decorare la propria casa. Esistono inoltre alcuni alberelli giapponesi chiamati bonsai che si prestano veramente bene per fungere da elementi di decoro, in quanto possono essere plasmati secondo il proprio volere. Se avete per un certo periodo di tempo curato amorevolmente un bonsai e poi all'improvviso non è più risultato vivo bensì secco, con conseguente perdita di tutta la sua bellezza e voglia di crescere, invece di buttarlo lo potete comunque sfruttare per creare un bel soprammobile. In riferimento a ciò, ecco una guida su come procedere per questo funzionale riciclo del bonsai secco. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito. Mettiamoci all'opera.

25

Occorrente

  • Bonsai secco
  • Bomboletta di smalto a base acrilica del colore preferito
  • Rotolo di carta gommata
35

Caratteristiche del bonsai

Nonostante le cure amorevoli e la massima attenzione può capitare che il vostro bonsai si secchi e muoia. Se siete fortunati e non perde completamente le foglie è possibile dare una nuova vita al vostro alberello e far sì che continui ad abbellire la casa. I bonsai sono di base delle piante molto delicate, e necessitano di cure ed esperienza, ma a volte tutto ciò non basta.

45

Cause dell'essiccamento del bonsai

Uno sbalzo di temperatura imprevisto oppure un'irrigazione troppo frequente e abbondante, possono portare il bonsai a seccarsi fino a morire. Alcuni con foglie piccole, hanno tuttavia la caratteristica di seccarsi senza però perdere completamente le foglie. In questo caso prendete il bonsai e lasciatelo all'interno del vaso conservandolo al riparo in un luogo asciutto. L'alberello in questa condizione deve seccarsi completamente, e anche la terra deve risultare totalmente secca. A questo punto coprite interamente il vaso con della carta gommata per non sporcarlo nella successiva fase di colorazione. Potrete infatti decorare colorare il vaso in seguito se il colore originale non vi piace. Inoltre potete anche decidere se lasciare o no scoperta la terra; infatti, in questo stato assumerà una colorazione simile a quella che usa per il bonsai, altrimenti potete optare per ricoprirla e colorarla in un secondo momento.

Continua la lettura
55

Colorare il bonsai

Con la bomboletta spray spruzzate il colore sul bonsai, e assicuratevi di ricoprire tutte le parti dei rami e delle foglie, che non devono risultare scoperte su nessuna parte dell'alberello. Spruzzate il colore e maneggiate il bonsai delicatamente per evitare la perdita di foglie durante l'operazione. Dopo aver verificato che tutte le foglie siano completamente colorate, sia nella parte frontale che in quella posteriore del bonsai, ed avete optato per lasciare la terra scoperta procedete anche con la colorazione di quest'ultima. Il lavoro adesso può considerarsi ultimato, ed il vostro bonsai è pronto per essere usato magari come centrotavola, oppure per tenerlo come soprammobile, il che è un'idea davvero geniale visto la sua eccelsa bellezza.
Utilizzare un bonsai ormai secco per delle decorazioni è abbastanza semplice. Per avere idee originali e divertenti basterà infatti seguire i consigli di questa guida, in breve tempo potrete dare vita a delle bellissime decorazioni.
Vi auguro quindi buon divertimento.
A presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un alberello bonsai con fili di metallo

L'arte del bonsai, consiste nel creare miniature di alberi, coltivandoli con pazienza e amore per anni in piccoli vasi. Il termine bonsai ha radice giapponese ed è costituita da due ideogrammi. Il primo "bon" significa "contenitore" o "vassoio" mentre...
Bricolage

Come fare il ghiaccio secco

Il biossido (o diossido) di carbonio non è altro che anidride carbonica. La quale, una volta raggiunta la temperatura di -78°C, diventa ghiaccio secco. L'anidride carbonica, composta da un atomo di carbonio legato a due di ossigeno, è un ossido acido....
Bricolage

Come fare un muretto a secco

Avete bisogno di delimitare il vostro terreno ma non volete utilizzare il cemento?Vivete in collina e volete costruire un muro per contenere i terrazzamenti o le coltivazioni a terrazze?La soluzione più pratica ed economica sono sicuramente i muretti...
Bricolage

Come confezionare un bel regalo

Quando si deve fare un regalo bisogna anche tenere in considerazione un aspetto che il più delle volte viene sottovalutato, ma che in realtà ha un grande valore. Ciò di cui stiamo parlando è la confezione che racchiude il regalo stesso, se quest'ultima...
Bricolage

Come costruire un muro di pietra a secco

Costruire un muro di pietra a secco è un'attività piacevole e divertente che non richiede un grosso dispendio di risorse e materiali, visto che il tutto viene realizzato con soli materiali naturali che si possono trovare facilmente. Se volessimo dare...
Bricolage

Come fare un bel presepe natalizio

Dicembre è il mese del Natale e per i credenti è soprattutto la natività di Gesù.A livello commerciale è il mese in cui addobbiamo le nostre case per circondarci dell'atmosfera natalizia che scalda i cuori. Alberi di Natale, presepi, decorazioni...
Bricolage

Come fare un bel cesto natalizio

Quando le vacanze natalizie sono quasi alle porte, può capitare che molti di voi non sappiano ancora come scegliere il regalo giusto da fare ad amici e parenti, soprattutto quando si tratta di accontentare un'intera famiglia. A volte fare un regalo che...
Bricolage

Come Realizzare L'Aiuola Con Un Muretto A Secco

Tra gli elementi che spesso si devono prevedere in un giardino vi sono i muri a secco: di confine ma anche all'interno della proprietà per delimitare uno spazio. Non solo grandi muri, che necessitano del consulto di uno specialista, ma anche piccoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.