Come creare un burattino mobile

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendete realizzare un burattino mobile, potete tranquillamente farlo coinvolgendo magari i vostri bambini. Si tratta infatti, di un lavoro abbastanza semplice e veloce, e che richiede pochi materiali ed alcuni attrezzi per il bricolage. In riferimento a ciò, ecco una guida in cui scoprirete come creare un burattino mobile.

25

Occorrente

  • cartoncino, ritaglio di stoffa, fettuccia, colla, pallina di polistirolo, lana, pennarelli atossici, un bastoncino di legno di almeno 2 centimetri di diametro, pennarelli atossici.
35

Iniziate preparando la sagoma della parte più grande del burattino, per cui su un cartoncino Bristol disegnate un tronco di cono piuttosto allungato in maniera che, una volta unito, abbia la forma un cono gelato e che dovrà costituire il busto. Con le forbici, tagliate adesso accuratamente la sagoma e riportatela con un gessetto su un ritaglio di tessuto che avete a disposizione, abbondando nella sua lunghezza superiore.

45

Fatto ciò, iniziate quindi ad arrotolare il cartoncino e con l'utilizzo del nastro adesivo, provvedete ad unire le due estremità del tronco di cono. A questo punto dovete creare i capelli, per cui prendete un gomitolo di lana colorata (gialla, marrone o nera) e avvolgetene un certo quantitativo intorno ad una mano, formando una piccola matassa, dopodiché legatela in alto stringendola bene, ottenendo in tal modo una parrucca, che andrà in seguito a formare la capigliatura del burattino. Preparate adesso la testa usando una pallina di polistirolo, sulla quale praticherete con la punta delle forbici un piccolo foro, ma abbastanza largo, e quindi ideale per inserirci poi un bastoncino di legno, più lungo circa il doppio della lunghezza del vestito. A questo punto per completare il burattino cucite sul vestito le braccia, che otterrete tagliando semplicemente due pezzi di corda.

Continua la lettura
55

Con dei pennarelli colorati, disegnate adesso sulla pallina gli occhi, il naso e la bocca del burattino, poi stendete della colla a fissaggio forte ed incollate sopra la piccola matassa di lana. A questo punto, inserite il bastoncino nella testa della marionetta utilizzando anche un po' di colla, poi arricciate alla base della testa la parte superiore in eccedenza del vestitino e fermatela ben stretta al collo con una fettuccia. Per girare a destra e a sinistra il burattino, vi basterà quindi afferrare il bastoncino che spunta dal vestito e farlo ruotare. Inoltre, in questo modo, anche le braccia fatte con la corda oscilleranno avanti e indietro e il vostro burattino sarà totalmente mobile, proprio come vi eravate prefissati all'origine, il tutto per l'immensa gioia dei vostri bambini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un fantasma burattino

Se vogliamo fare contento il nostro bambino per la festa di Halloween, possiamo, organizzare un piccolo teatro con i burattini, con il protagonista per eccellenza, il fantasma. Un fantasma burattino fai da te, può essere realizzato in modo semplicissimo...
Bricolage

Come creare un burattino con una pallina da ping pong

I burattini possono essere creati in vari modi, alcuni più complessi, altri piuttosto semplici. Attraverso questa guida imparerai come costruire in pochi passi un burattino con una pallina da ping pong e altri materiali facilmente reperibili in casa....
Bricolage

Come realizzare la testa di un burattino

Per far divertire e sorridere i propri bambini si può scegliere di realizzare qualcosa con il metodo fai da te. Un'ottima idea che non tramonta mai è la realizzazione di una marionetta. Quest'ultima ha sempre colpito la fantasia dei piccoli sia durante...
Bricolage

Come costruire un burattino di legno

Oggi, i negozi di giocattoli mettono a disposizione un'ampia scelta di giochi per l'infanzia, mentre nel passato ci si accontentava di pochi semplici oggetti che scatenavano tuttavia, la fantasia e la creatività. Tra questi ricordo i burattini con braccia...
Bricolage

Come Sverniciare Un Mobile Di Legno

Con il passare del tempo anche un mobile può invecchiare e deteriorarsi. Il legno è un materiale naturale, quindi un mobile di questo tipo risente maggiormente del trascorrere degli anni. Per prima cosa dovremo togliere lo strato superficiale deteriorato...
Bricolage

Come realizzare un mobile per lavabo

In questa guida andrete a vedere come realizzare un mobile per lavabo. Il mobile per lavabo in questione può rivelarsi un'ottima dispensa per tutto. Partendo dai vostri cosmetici fino ad arrivare a tutti i vostri medicinali. Questi potrete benissimo...
Bricolage

Come trasformare un mobile classico in moderno

Attraverso il restauro di un mobile, è possibile dare ad esso una nuova vita. La parte più complessa sta nella scelta dello stile che si vuole conferire al vecchio mobile sul quale vogliamo intervenire. Con il recupero di un mobile antico, che magari...
Bricolage

Come fare il decapaggio di un mobile

A causa della crisi, molte persone si procurano da sé diversi oggetti e modificano i propri mobili a piacimento utilizzando prodotti economici e le guide presenti online. Per decapare un mobile (decapare deriva dal francese décaper e significa "togliere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.