Come creare un centrotavola patchwork

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Qualunque sia la ricorrenza che andrete a festeggiare, il centrotavola ci sarà sempre. Questo addobbo è importante perché è posto al centro del tavolo e per questo, ha un grande impatto visivo.
Se ne possono trovare di molteplici forme e materiali, ma credo che la stoffa è, forse, uno dei materiali che più si presta a creazioni originali. L'essenziale è essere coordinate ed armoniche nella scelta dei colori e dei tessuti che compongono il progetto.
Se state cercando un' idea per riutilizzare i vostri ritagli di tessuti per addobbare la tavola, ecco una guida che vi illustrerà come creare un centrotavola patchwork.

24

Quella suggerità è una decorazione verticale, che si estende per quasi tutta la lunghezza del tavolo, pertanto necessita di un corposo quantitativo di stoffe, ed eventuali nastrini o mappine per rifinire il progetto.
Selezionate sul web l'immagine che volete riprodurre (se siete bravi con il disegno, ricreatelo voi) e adattate le dimensioni a quelle del tavolo.
Con un tessuto, che farà da base, ritagliate due esagoni; uno su cui, poi, cucirete i ritagli per comporre il disegno, e l'alto che farà da retro.

34

Accostate i ritagli per decidere la disposizione. Nella scelta, fate riferimento al disegno e alle dimensioni richieste per riempire quella determinata superficie.
Ritagliare ogni parte del disegno cartaceo e seguite a riportare la sagoma sul tessuto scelto.
Per non errare nella disposizione, potreste creare due disegni: uno in piccolo per ricordare il decoro, dove numererete ciascuna sezione; ed un disegno formato 1:1, da riporare sui ritagli e che avrà le sezioni numerate, come sul disegno ridotto. Ciò servirà per non impanicarvi nel vedere i pezzi "disordinati.
Ricordate di abbondare di un centimetro i ritagli, perché servità per la cucitura.

Continua la lettura
44

Avvicinate i primi pezzi, così come mostrato sul disegno ridotto, sull'esagono base (partite dal centro e muovetevi spostandovi verso l'esterno). Fissate prima con degli spilli e quando sarete certi della posizione, procedete a cucire a macchina o a mano (ricordade di ripiegare il centimetro in eccesso, verso l'interno, per avere un lavoro pulito). Procedete così fino a terminare i ritagli.
Stirate il lavoro e poggiateci su l'esagono che farà da retro; cucite cinque lati del lavoro e poi risvoltatelo, come un cuscino, perima di cucire l'ultimo lato.
Il lavoro è così terminato, chi lo volesse può aggiungerci altri elementi decorativi come le mappine alle punte o nastrini al perimetro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Creare Il Cactus Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare un cactus che si realizza un patchwork a carciofo. Questa tecnica viene usata molto spesso dagli esperti per la semplicità e l'utilità che si riesce a mettere anche negli oggetti creati con la stessa tecnica....
Bricolage

Come rifinire i margini di un'unità patchwork

Nella guida che segue vi saranno spiegati tre metodi per rifinire le varie unità che compongono la lavorazione di un elemento-tipo di patchwork. Realizzare un bordo con il tessuto della fodera può essere di effetto se questa è decorativa e se riprende...
Bricolage

Come realizzare un patchwork a intaglio

Patchwork è un termine inglese formato da due vocaboli: "patch" che significa pezza e "work" lavoro. Quindi è un lavoro che si esegue con i ritagli di stoffa e che dà la possibilità di creare diversi oggetti. Il patchwork può essere eseguito con...
Bricolage

Come fare le palline con il Patchwork

All'interno di questa guida andremo a parlare di palline. Nello specifico, come avrete già compreso dalla lettura del titolo di questa guida, spiegheremo come fare le palline con il patchwork. La guida sarà piuttosto lunga, comprendente una prima parte...
Bricolage

Come Creare Una Scatola Con Disegno A Stella In Stile Patchwork

Patchwork deriva dall'inglese "patch" e "work". Le due parole significano rispettivamente "pezza" e "lavoro": Si potrebbe quindi definire il patchwork come un "gioco di stoffa". Per realizzare questo stile infatti si utilizzano tessuti diversi per colore,...
Bricolage

Come realizzare delle uova di Pasqua patchwork

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del bricolage, a capire come poter realizzare delle uova di Pasqua Patchwork. Grazie al metodo del fai da te, anche noi, saremo in grado di...
Bricolage

Come realizzare una tovaglietta con il patchwork

Il patchwork è un arte fantastica. Parliamo di una tecnica per gli appassionati del fai da te, che riesce ad assicurare risultati soddisfacenti e creativi. Tecnica che permette di riciclare vari materiali e lavorare spendendo poco, per non dire niente....
Bricolage

Come costruire un paralume patchwork

Con questo tutorial si vuole dare un aiuto a capire come è possibile costruire un paralume patchwork. È importante sapere che una coppia di lunghe cerniere per porte in ferro, una volta che sono state saldate tra loro, possono diventare la base per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.