Come creare un coprispalle con una vecchia sciarpa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete delle vecchie sciarpe nell'armadio che non indossate più o che non vi soddisfano come un tempo, potete tranquillamente darle nuova vita creando dei coprispalle caldi e alla moda, magari da abbinare a degli abiti smanicati o a dei top. Con questa guida, vi fornirò alcuni consigli su come realizzare due tipi di coprispalle, entrambi comunque molto semplici da realizzare. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • forbici
  • sciarpa
  • lana
  • ago
37

Per prima cosa, procuratevi la sciarpa che volete trasformare e assicuratevi che quella scelta sia lunga abbastanza da coprire le vostre braccia, e larga quanto il giro spalla, dopodiché ripiegate la sciarpa esattamente a metà sul lato corto e fate combaciare con precisione i bordi. Fatto ciò, fate passare il filo colorato dall'interno verso l'esterno di una delle due metà della sciarpa, in modo che il nodo prodotto non sia visibile sul diritto, quindi unite le due metà chiudendo con una cucitura colorata. Il risultato sarà una sorta di tubolare, continuate a cucire fino ad ottenerne uno di 45 cm. A questo punto, otterrete un coprispalle nuovo, ma potete decidere di arricchirlo con dei ricami.

47

In questo caso, dovete iniziare costruendo il centro del fiore. Infilate l'ago dal retro verso il diritto usando il filo di lana colorato, dopodiché disegnate una piccola croce, passando il filo colorato nelle maglie della sciarpa. Per dare più spessore, passate il filo sopra la croce più volte. In seguito, girate il lavoro sul rovescio e chiudete con un doppio nodino i due lembi di filo colorato e tagliate il filo in eccesso. Successivamente, preparate il primo petalo con un filo di colore diverso. Disegnate una linea partendo dal centro e rientrate di circa tre-quattro centimetri più in là. Ripetete più volte l'operazione spostandovi ogni volta di pochi millimetri da una linea del filo all'altra.

Continua la lettura
57

Terminato il primo petalo, rientrate con ago e filo sul dritto del lavoro e realizzate allo stesso modo altri petali, quindi chiudete il filo sul rovescio con un doppio nodo. Un'altra variante consiste nel creare un apertura sul lato lungo, esattamente nella parte centrale per farvi passare la testa, in modo da indossare la sciarpa come una maglia. Tagliate solo una fila di punti tenendo le forbici ben dritte. Una volta praticato il foro maneggiate con cura la sciarpa per evitare che i punti aperti si lascino andare. Per fissarli potete usare altro filo di lana colorato realizzando una serie di punti molto fitti. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come convertire una sciarpa in coprispalle

Il coprispalle è un capo molto versatile, in quanto può essere realizzato in tessuti diversi; inoltre può essere sia invernale che estivo, il tutto dipende dalla stoffa con il quale viene realizzato. In commercio esistono vari modelli di coprispalle,...
Cucito

Come realizzare un coprispalle

Il coprispalle è il capo ideale da indossare nelle serate fresche sopra un abito smanicato o una canotta - top. Permette di coprire spalle e braccia senza essere troppo ingombrante e può essere a maniche corte, lunghe o a tre quarti ed è realizzabile...
Cucito

Come realizzare un coprispalle in lana

Nella seguente guida vi illustreremo come realizzare un coprispalle in lana. Un indumento estremamente utile non soltanto per coprire adeguatamente una zona molto delicata come quella delle spalle durante il periodo invernale, ma anche un accessorio che...
Cucito

Come cucire un coprispalle in taffetà

All'interno della guida che seguirà, gentili lettori, andremo ad occuparci di un tema classico: il cucito. Lo faremo, nello specifico, per capire come poter cucire un coprispalle in taffetà.Divideremo questa guida in passaggi, andando step dopo step...
Cucito

Come realizzare un coprispalle all'uncinetto

Durante le fresche giornate primaverili c'è un capo di abbigliamento che non può assolutamente mancare e che è possibile sfruttare e abbinare in mille modi differenti: stiamo parlando del coprispalle. Quest'ultimo è un accessorio davvero irrinunciabile....
Cucito

Come fare un coprispalle con i ferri

In un'occasione importante come una cerimonia o un evento mondano per noi donne è d'obbligo indossare un abito da sera degno di nota, che non ci faccia passare inosservate; molti modelli però sono piuttosto scollati e lasciano gran parte delle spalle...
Cucito

Come creare una sciarpa in pile

Nelle giornate caratterizzate da un clima piuttosto rigido, è molto importante non solo l'indossare un giubbotto imbottito e dei guanti, ma anche una comoda ed elegante sciarpa. Tuttavia, alcune di quest'ultime, in commercio hanno un prezzo decisamente...
Cucito

Come cucire un coprispalle in organza

All'interno della guida che seguire, andremo a parlare di cucito. In particolare, in questo caso, la guida sarà completamente dedicata a capire i passaggi fondamentali per rispondere a questa domanda: come si fa a cucire un coprispalle in organza? L'organza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.