Come creare un diario di viaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'estate è ormai alle porte, o almeno si spera, ecco perché in questa guida vogliamo suggerirvi come creare il vostro personale travel juornal, ovvero un diario di viaggio dove poter custodire i ricordi delle vacanze.
La particolarità di questo diario sta nel concetto di tempo di realizzazione, ovvero, in diario di viaggio va realizzato prima di partire, organizzato in sezioni e categorie, per poter annotare tutto quello che non volete dimenticare durante il viaggio e che potreste dimenticare compilandolo al rientro. Sono infatti queste sezioni a distinguerlo da un comune album fotografico cartaceo, ormai obsoleto perché si tende a mantenere i ricordi visivi solo sui dispositivi mobili, quali smartphone e tablet.

24

Le copertine

Partite dalla copertina che sarà composta da due cartoncini dello spessore di 3 millimetri, e grandi formato A5 (15 per 20 centimetri). Decorate le copertine con adesivi e carte prestampate per rendere più vivace il diario di bordo. Per incollare le immagini scelte, si consiglia l'uso del biadesivo per evitare bolle d'aria o residui di colla. Sono da evitare le colle ad acqua che ammorbidiscono il cartone e rovinano il risultato. Rifinite i bordi con dei nastri adesivi decorati di vostro gusto.
Il retro delle copertine, decoratelo incollando delle buste in cartone (o plastica) per contenere documenti o biglietti che devono essere rintracciabili nell'immediato.
Solo quando le copertine sono pronte, foratele, ad un'altezza di 5 centimetri dal lato superiore e 5 centimetri dal lato interiore.

34

Pagine interne ed assemblaggio

Realizzate le pagine interne che andrete a ritagliare di dimensioni più piccole rispetto alla copertina (14 per 19 centimetri); forate le pagine a 4,5 centimetri alla parte più alta e dalla parte più bassa per fare in modo che siano centrate perfettamente con le copertine.
Terminato il tutto, assembliamo le parti con degli anelli da rilegatura. Si suggerisce, tra una pagina e l'altra di inserire delle bustine vuote, per poter mettere eventuali bigliettini o post-it raccolti durante la vacanza che non avete ancora ben chiaro come classificare.

Continua la lettura
44

Sezioni

Ora che il diario di viaggio è assemblato, non resta che dividere le pagine per categorie o concetti che desiderate inserire e ricordare, come le impressioni, fatti e episodi.
Lasciando la sezione ricordi emotivi, potete dedicare una pagina ai luoghi di ristoro per prendere nota su cosa vi è piaciuto e cosa non era di vostro gradimento, qui potrete segnare i ristoranti, bar e alberghi. Questa sezione potreste anche riempirla con i bigliettini da visita dei luoghi (molto importante per chi ha una memoria visiva). Un ultima pagina da completare giorno per giorno, dovrebbe essere dedicata alle finanze, in quanto vi sarà utile in seguito per ottimizzare i prossimi viaggi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un diario con lucchetto in rilievo

Il diario segreto è il compagno di molte ragazzine, dove scrivere i pensieri più intimi e personali. In commercio ce ne sono tantissimi, di tutti i colori e di tutte le griffe. Tuttavia è bene sapere che possiamo realizzare un diario con le nostre...
Bricolage

Come decorare un diario con un mosaico

Molti hanno un diario. Alcuni lo utilizzano per scriverci al suo interno gli impegni di giornata, altri hanno il classico "diario segreto" dove sfogarsi sulla loro vita e dove scrivere i loro pensieri, altri lo utilizzano per la scuola. In qualunque caso...
Bricolage

Come rilegare un diario

Volete realizzare qualcosa di veramente originale, magari come pensiero creativo da regalare per Natale, per qualche compleanno oppure semplicemente per realizzare qualcosa di originale? Bene, allora questo articolo potrebbe proprio fare al caso vostro...
Bricolage

Come Realizzare Un Diario Con Carta Encaustic

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, a capire come poter realizzare un diario, che sia creato con l'aiuto della carta encaustic. Sono davvero in tanti coloro i quali si avvicinano...
Bricolage

Come personalizzare la copertina di un diario o di un'agenda

Ti hanno regalato un'agenda dalla copertina un po' anonima o vorresti personalizzare la pagina esterna del tuo diario in modo da distinguerti dal resto della classe? Questa semplice guida ti fornirà una serie di utili suggerimenti e ti spiegherà come...
Bricolage

Come trasformare un'agenda o un vecchio diario in un ricettario

Se anche per voi è impossibile cestinare un'agenda inutilizzata e desiderate al contempo mettere in ordine le varie ricette che possedere, con un semplice lavoro di bricolage troverete la soluzione ad entrambi i problemi. Trasformare un'agenda o un vecchio...
Bricolage

Come realizzare una cuccia da viaggio

Spesso quando dobbiamo affrontare un viaggio ci ritroviamo a dover gestire alcuni importanti aspetti, soprattutto se abbiamo degli animali domestici in casa. Se desideriamo portare il cucciolo in viaggio con noi, dovremmo trovare dei strumenti ideali...
Bricolage

Come realizzare un porta pennelli da viaggio

Da sempre la maggior parte delle donne in procinto di partire, non sono pratiche nell'effettuare una sorta di economia per ciò che concerne i bagagli e gli spazi da utilizzare. Che sia un viaggio di lavoro o di piacere, la situazione non cambia: ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.