Come creare un eliografo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

L'eliografo risulta essere esattamente un telegrafo senza fili, il quale utilizza solamente segnali in codice morse. In genere, per riprodurre i segnali, si utilizzano fasci di luce per mezzo di uno specchio. Di certo in commercio potrete trovare l'eliografo già pronto per essere facilmente utilizzato, ma se siete appassionati del fai da te potrete costruire questo particolare oggetto con le vostre mani. Naturalmente, in questo modo, oltre ad essere soddisfatti del risultato che otterrete, potrete anche risparmiare il vostro prezioso denaro. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere le importanti informazioni riportate nei successivi passi di questa guida, per imparare utilmente come creare un eliografo.

27

Occorrente

  • sole
  • alfabeto Morse
37

La prima cosa che dovete sapere ed anche ricordare, che vi serviranno il sole ed anche qualcosa da riflettere, per produrre segnali luminosi. Vi andrà bene qualsiasi oggetto lucido, come per esempio un pezzo di metallo, di vetro, o anche un semplice foglio di alluminio, ma l'ideale è uno specchietto. Un lampo lungo corrisponde alla linea, uno breve è il punto. Se non conoscete l'alfabeto Morse, segnali luminosi irregolari, dovrebbero ugualmente attirare l'attenzione. Imparate per bene, per lo meno l'SOS: tre punti, tre linee e tre punti.

47

Un lampo si vede a grande distanza, e anche se non lo puntate in un posto specifico, potete sempre richiamare l'attenzione di qualcuno. Vale la pena di provare, perché tutto ciò richiede davvero pochissima energia da parte vostra.
Se un aereo si avvicina, potete fare delle semplici segnalazioni a lampi brevi intermittenti, per non finire con l'abbagliare fastidiosamente il pilota con un riflesso fisso. Se invece vi trovate in possesso di uno specchio a due facce e riuscite a fargli un forellino la centro, avrete di certo qualcosa di molto simile ad un eliografo vero.

Continua la lettura
57

Dunque, prendete di mira attraverso il foro la persona, l'aereo oppure la nave che volete tentare di contattare. Puntate per bene il vostro eliografo, proprio nella direzione generica del sole, in modo che la luce passi precisamente attraverso il foro e vedrete che il sole farà di certo una macchia di luce sul viso. A questo punto spostate lo specchio, in modo che il puntino di luce sparisca dal vostro viso e rientriamo nel foro, sempre osservando il vostro contatto. Fate pratica esattamente con questo sistema, ma, a meno che non vi trovate davvero in condizioni di emergenza, non fate mai delle segnalazioni inutili ad un aereo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguiamo con estrema attenzione questa guida, in modo da poter utilizzare nel modo migliore possibile la nostra fantasia e voglia di creare!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.