Come Creare Un Fasciatoio Pratico Ed Economico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete degli appassionati del fai-da-te, sempre in cerca di qualche nuova idea carina da realizzare con le vostre mani, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. Preparare un giaciglio confortevole non basta: occorre prevedere lo spazio in cui varie volte al giorno il bambino viene cambiato. Il problema è risolto, costruendo un utile fasciatoio di legno: copre in parte la vasca da bagno, leggero, comodissimo e facile da spostare. All'interno di questa guida, come avrete sicuramente già letto dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, come creare nel modo migliore, più veloce, pratico e sicuro possibile, un bellissimo fasciatoio economico. Anche se all'inizio vi potrà sembrare un'operazione alquanto complicata, soprattutto se non siete degli esperti in questo genere di cose, in realtà, se seguirete attentamente la procedura, vedrete che riuscirete ad ottenere un ottimo risultato finale, sicuramente di gran lunga superiore alle vostre aspettative iniziali.

26

Occorrente

  • tavola di compensato
  • telo in spugna di cotone
36

Le misure

Innanzitutto, la prima operazione da compiere, consiste nel comprare una tavola di compensato da 8 millimetri (il truciolato costa meno, ma risulta essere più pesante), della misura di 78x78 centimetri, avendo prima controllato le misure della vasca, che non occorrerà coprire interamente. In alternativa, potrete realizzarlo di forma rettangolare, se preferite, oppure potrete utilizzare una vecchia porta, da scartavetrare e da lisciare con cura al pari del legno nuovo. Dopo aver fatto ciò, procedete pure al passo successivo.

46

Il fasciatoio

Se il piano risulta un po' basso (molte vasche oggi sono a 45 centimetri da terra) potrete creare un fasciatoio a cassetto, proprio come se fosse una scatola, oppure potrete mettergli quattro piedini alla vasca. Ovviamente, l'ideale sarebbe un piano alto più o meno come il tavolo da cucina, ma c'è anche chi cambia semplicemente il bambino sul letto, che oggi si usa piuttosto basso. Successivamente, per completare la costruzione del vostro fasciatoio economico, vi basterà proseguire al terzo ed ultimo passo di questa guida per scoprire come ultimarlo.

Continua la lettura
56

Il compensato

Arrivati a questo punto sulla tavola di compensato, vi basterà mettere un telo in spugna di cotone, oppure l'ideale sarebbe mettere un materassino leggero plastificato con relativo lenzuolo: l'importante è adottare una soluzione di rapido utilizzo per tenere facilmente pulito il fasciatoio e per permettere che il cambio sia sempre accessibile ed ordinato. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Montare La Struttura Di Un Pratico Scaffale

Se siete degli amanti del fai-da-te sempre in cerca di nuove idee da realizzare, questa guida farà sicuramente al caso vostro. Gli scaffali a pavimento, a differenza di quelli appesi alle pareti, possono venire spostati dove si desidera, senza che rimangano...
Bricolage

Come costruire un pratico portagioie da appendere

Se hai tanta bigiotteria e sei stanca del solito cofanetto portagioie, questa è la guida che fa per te. Devi sapere che oltre ad essere chiusi in contenitori più o meno decorati ed eleganti, i bijoux possono essere appesi, così da tenerli sempre a...
Bricolage

Come costuire in casa un pratico piega magliette

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di dover piegare una serie di magliette per mettere in ordine il nostro guardaroba e, sopratutto quando se ne accumulano parecchie, di perdere molto tempo per eseguire questa operazione.Per risolvere questo...
Bricolage

Come scegliere un hobby economico

Avere un hobby è ciò che rende le nostre giornate più allegre ed avventurose. Non c'è niente di meglio infatti di potersi dedicare, dopo una lunga giornata di lavoro, ad un'attività che davvero ci rallegra e ci fa sentire bene. Purtroppo alcuni passatempi...
Bricolage

Come Fare Un Tappeto Economico Ed Originale

Hai bisogno di un nuovo scendiletto e non vuoi spendere troppo? Vuoi un elemento decorativo veramente originale? Ecco a te una soluzione, soprattutto se ami il fai da te, che ti permetterà di riciclare tutti quei ritagli di feltro che hai accumulato...
Bricolage

Come costruire un carrello

Un carrello è di un'utilità straordinaria per lo spostamento di oggetti pesanti e di ingombro. Specialmente nella frequente azione della spesa per le necessità domestiche. Ma anche in un appartamento l'uso di un carrello può rivelarsi estremamente...
Bricolage

Come creare un portacoltelli usando degli spiedini

Il portacoltelli è un accessorio che in ogni cucina non deve mai mancare. Pratico e funzionale, ci permette di riporre e allo stesso tempo tenere sempre a portata di mano tutti i tipi di coltello di cui abbiamo bisogno. In commercio ce ne sono di tutti...
Bricolage

10 idee originali per riutilizzare i bicchieri di plastica

Se siete persone dotate di grande creatività, può essere un'ottima idea cimentarsi nella creazione di fantastici oggetti per decorare la nostra casa o per far divertire i bambini riutilizzando semplici bicchieri di plastica. Anche se si tratta di un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.