Come creare un finto affresco in decoupage

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli affreschi possono essere delle meravigliose ed efficienti soluzioni per occupare ed abbellire una parete della nostra casa, con un bel quadro o un bel pannello di media dimensione. Otterremo in ogni caso una creazione originale dall'effetto assicurato.
Forse non sappiamo che è possibile realizzare un bell'affresco con le nostre mani, armandoci di tutti gli elementi, i prodotti e gli strumenti necessari e riuscendo a realizzare ugualmente un magnifico lavoro. Se non sappiamo però da dove cominciare, basterà seguire questi semplici passaggi. Vediamo allora come fare per creare un finto affresco in decoupage per la nostra casa.

26

Nella realizzazione di un finto affresco, proprio perché non sarà un normale affresco fatto a mano sottoforma di dipinto, adopereremo un metodo particolare che prevede l'utilizzo della tecnica del decoupage. Questo ci permetterà di creare, attraverso il ritaglio di alcune immagini, un vero collage, che dall'esterno apparirà come un affresco. Ma vediamo come effettuare questa operazione da soli. Ci vorrà solo la giusta dose di creatività e manualità. Quindi cominciamo a reperire tutti gli strumenti e i materiali necessari.

La prima cosa che dovremmo fare per realizzare il nostri finto affresco in decoupage, sarà quella di stendere la malta sabbiata direttamente su tutta la tavoletta, aiutandoci con la spatola. Lasciamo poi seccare bene il prodotto. Stendiamo quindi la pasta espansa a imitazione dell'intonaco, sopra la malta, creando un lieve spessore come uno scalino rispetto ad essa e lasciandola intravedere a tratti, in modo irregolare. Facciamo di nuovo asciugare per bene il tutto.

36

A questo punto, bisognerà incollare il ritaglio specifico che avremmo scelto per il nostro affresco con il metodo del decoupage, incollando le immagini ad uno ad uno. Successivamente, bisognerà tamponare bene con un pennello-spugna in modo che la carta penetri in tutte le irregolarità dell'intonaco. Uniformiamo adesso il ritaglio al supporto, spalmando con la spatola altra pasta che copra, sfumando, i margini del ritaglio.

Continua la lettura
46

Infine passiamo a carteggiare con delicatezza e in modo molto accurato una volta seccata la pasta. Qualora il lavoro lo richieda, interveniamo con qualche tocco di colore molto diluito e tamponiamolo con la spugna. Ricopriamo cosi di colla vinilica non troppo densa il disegno sull'intonaco e proteggiamo con vernice finale all'acqua di tipo opaco o con vernice spray.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un finto affresco risparmiando sui prodotti

Abbellire la propria casa con: dipinti, quadri ed affreschi è un desiderio molto ambito dalle persone. Un quadro o una determinata raffigurazione artistica rappresentano un biglietto da visita per gli ospiti. Infatti, la scelta dell'arredamento dà la...
Bricolage

Come riprodurre il finto marmo con il decoupage

Il marmo è uno tra i materiali più belli ed eleganti. Si sposa con qualsiasi stile architettonico, dal classico all'iper moderno. Se desiderate una superficie di questo tipo, è possibile utilizzare una tecnica particolare di decoupage che riuscirà...
Bricolage

Come creare un finto legno come sfondo con la tecnica del decoupage

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter creare un finto legno, da utilizzare come sfondo. Il tutto verrà fatto, ricorrendo alla tecnica del decoupage, che ora mai si sta diffondendo tanto ed è diventato il vero hobby di molte...
Bricolage

Come realizzare una testiera in legno con un affresco rinascimentale

Gli appassionati d'arte sapranno sicuramente in cosa consiste la tecnica dell'affresco. Si tratta di una pittura fatta proprio sull'intonaco ancora fresco appena steso, con l'utilizzo dei vari strati di tonachina e dei vari colori pigmentati. Con questa...
Bricolage

Come realizzare un affresco "anticato"

Se siete degli amanti della pittura o vi piace cimentarvi negli affreschi, ma non sapere come realizzarne uno con effetto "anticato" e usurato, siete nel posto giusto. Grazie a questa guida imparerete a realizzare dei magnifici affreschi dall'aspetto...
Bricolage

Come costruire un finto lapislazzuli

Nessuno può restare impassibile davanti la bellezza del lapislazzuli, una gemma preziosa dal colore blu intenso e dalle venature bianche e dorate. La tecnica decoupage del finto lapislazzuli permette di ricoprire superfici in uno stile che ricorda in...
Bricolage

Come eseguire un trompe l'oeil di rose effetto affresco su tela

Le rappresentazioni su tela di un oggetto rappresentano da sempre la forma d'arte che stimola di più la fantasia dell'uomo. Molteplici sono le forme d'arte e le possibilità si espressione e spiegarle tutte in un solo testo sarebbe davvero impossibile,...
Bricolage

Decorare un vassoio con effetto finto mosaico

È facile trovare nelle case vassoi in legno che vengono accantonati perché non ci piacciono. Essi, però, possono diventare oggetti romantici e delicati se siamo in grado di decorarli. Lo possiamo fare dando loro un finto effetto mosaico e se lo rifiniamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.