Come creare un fiore d'argilla

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'argilla è uno dei materiali usati dall'uomo fin dall'antichità. Numerosi ritrovamenti di archeologia testimoniano il suo utilizzo sin dal periodo neolitico. La sua malleabilità, dopo l'idratazione, rende l'argilla ottimale per la creazione degli oggetti più svariati. Dopo la fase di asciugatura, l'argilla diviene rigida. Successivamente, se la si sottopone a forte cottura, diventa dura e solida in modo irreversibile. Infatti l'argilla, come è ben noto, serve anche per la produzione della ceramica. Ed il suo uso si estende anche ai fini industriali, come ad esempio quelli relativi all'edilizia, alla cosmesi ed alla produzione della carta. Facilmente lavorabile, consente dunque la realizzazione di oggetti fai da te. Se vogliamo creare con l'argilla un oggetto romantico e decorativo, un fiore è la scelta più appropriata. La guida ci fornirà una serie di indicazioni e la nostra fantasia farà il resto. Mettiamoci dunque all'opera e vediamo come creare un fiore d'argilla.

27

Occorrente

  • Bottiglia
  • Argilla
  • Colla vinilica
  • Stuzzicadenti e stampini
  • Colore acrilico atossico spray per i petali
  • Vernice trasparente atossica
  • Pennelli
  • Taglierino
  • Mattarello o bottiglia
  • Piattino di ceramica
  • Nastro adesivo di carta
  • Colore acrilico atossico verde per i petali
37

Per creare il nostro fiore d'argilla ci servirà l'adeguata attrezzatura: un piano da lavoro, una lama ben affilata o un taglierino, un mattarello o una bottiglia di vetro e qualche semplice attrezzo, come stampini, stuzzicadenti o bottoni decorati. Insomma, oltre naturalmente dell'argilla, ci serviremo di tutto ciò che la fantasia ci suggerisce. Muniamoci di un piattino di ceramica ed iniziamo ad impastare un pezzo di argilla tra le dita. Dopo averla resa morbida, con il mattarello o la bottiglia, stendiamola su un piano perfettamente liscio. Fino a formare una sfoglia di circa 3 mm di spessore.

47

Vediamo ancora come creare il nostro fiore d'argilla. Con un coltellino ben affilato, prepariamo i petali. Tagliamo più o meno la forma di un piccolo spicchio d'arancia ed arrotoliamola bene su se stessa. Conferiamogli poi la forma di un bocciolo di fiore. Quindi tagliamo altri spicchi leggermente più grandi ed attacchiamoli uno sull'altro. Partiremo dunque dal bocciolo e li distribuiremo via via tutto attorno. In questo modo formeremo il più romantico dei fiori: una rosa. Per simulare al meglio le forme dei petali veri, curviamo leggermente i bordi. Dopo pinziamoli, uno ad uno, con pollice e indice sul fondo per fissarli assieme. Ora prepariamo qualche foglia ricavando, dal disco d'argilla, delle forme panciute ed allungate. Con la punta di uno stuzzicadenti incidiamo le tipiche venature sulla superficie delle foglie. Frastagliamole delicatamente ai bordi e poi pinziamole con le dita alla base, per una lieve chiusura.

Continua la lettura
57

Ecco la parte finale che ci spiegherà come creare il nostro fiore d'argilla. Con la colla vinilica, incolliamo le foglie al centro del piattino di ceramica, premendo bene l'indice sulla loro base. Sulle foglie, incolliamo la rosa con l'ausilio del manico di un cucchiaino per una buona pressione della base sulla ceramica. Lasciamo asciugare bene. A questo punto, potremo finalmente passare alla fase della colorazione. Con del nastro adesivo di carta e con molta delicatezza, copriamo le foglie. Poi spruzziamo il fiore con lo spray acrilico color rosa. Facciamo asciugare ancora un paio d'ore. Ora, con un pennellino, dipingiamo di verde le foglie con il colore acrilico, facendo attenzione a non schizzarlo sui petali. Lasciamo riposare la rosa in un luogo asciutto per un giorno intero. Poi spruzziamola con la vernice atossica trasparente, che la renderà lucidissima e molto più resistente. La successiva asciugatura dovrà essere al riparo da ogni traccia di polvere. Il nostro elegante fiore adesso è pronto: sarà un raffinato soprammobile su una mensola, su un mobiletto antico o, comunque, dove ci sembrerà più opportuno esporlo. http://it.wikihow.com/Creare-Fiori-con-l'Argilla.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per non fare seccare l'argilla momentaneamente in disuso durante la lavorazione, copriamola con un telo umido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un magnete di argilla

La maggior parte delle volte quando dobbiamo comprare un regalo per amici e parenti, preferiamo recarci presso alcuni negozi per trovare l'oggetto di cui abbiamo bisogno, spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare...
Bricolage

Come realizzare l'argilla refrattaria

L'Argilla è un sedimento ottenuto dall'alterazione di rocce. L'Argilla è composta principalmente da allumino-silicati. È un materiale altamente malleabile se idratata e adatta ad essere lavorata. Dopo un intenso riscaldamento diventa permanentemente...
Bricolage

Come lavorare l'argilla

L'argilla è un materiale assolutamente versatile. Sin dall'antichità i suoi utilizzi sono stati tra i più vari, dalla cosmetica alla produzione di ceramiche. Questo perché l'argilla è un composto minerale che nel momento in cui viene idratato diventa...
Bricolage

Come realizzare un vaso con l'argilla

L'argilla è un sedimento fine costituito da silicati ed alluminio. Ma complessivamente tutti i minerali che la compongono sono definiti minerali argillosi. Grazie a questi, l'argilla ha la capacità di assorbire l'acqua e di fissare cationi. Tutto ciò...
Bricolage

Come Realizzare Lavori In Rilievo Sull'Argilla

La modellazione è un'attività artistica incentrata sull'uso delle mani. Esistono moltissimi utensili per lavorare l'argilla: taglierini, spugne, pennelli, fili d'acciaio, stecche di legno e così via. Insieme a questi si possono usare anche alcuni oggetti...
Bricolage

Come Realizzare Una Piastrella Di Argilla

Realizzare una piastrella di argilla offre uno spunto per creare degli oggetti hand made veramente originali partendo da un materiale povero e grezzo quale l'argilla. Questo materiale veramente versatile offre però la possibilità di spaziare con le...
Bricolage

Come Effettuare Le Prove Di Ritiro Dell'Argilla

Esiste un fenomeno che genera ogni anno ingenti danni su case, edifici e costruzioni. Questo fenomeno è quello del ritiro dell'argilla. Si rende evidente quando all'interno delle strutture argillose si manifestano delle fessure che tendono ben presto...
Bricolage

Come Modellare L'Argilla

Se siete degli amanti dell'arte ed in particolare della scultura, e vorreste imparare a modellare l'argilla nella maniera corretta, magari per realizzare qualcosa di unico con le vostre mani, per prima cosa, dovrete sapere lavorare perfettamente il blocco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.