Come creare un fondale fotografico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Creare uno studio fotografico fai da te professionale, o anche più semplicemente amatoriale, non è un’attività particolarmente difficoltosa. Certo il budget incide parecchio sulla qualità del risultato, ma per chi si accontenta e non ha grandi pretese, una soluzione economica c'è sempre. Per prima cosa bisogna buttar giù un elenco di strumenti essenziali, luci, stativi, ombrelli, agganci, riflettori, softbox e fondale. In particolare, in questa guida ci soffermeremo su come creare un fondale fotografico in modo semplice, efficiente ed economico. Avere un buono sfondo in uno studio fotografico è molto importante, perché permette di evitare le eventuali imperfezioni di un qualsiasi muro e rende più semplici le operazioni di preparazione della foto e la post-produzione.

27

Occorrente

  • Telo
  • Corda
  • Ganci
  • Pesetti
  • Forbici
  • Gessetto
37

Il telo

Il primo elemento da acquistare è il telo. Le dimensioni possono variare, ma lo standard si attesta sui 3×3 metri oppure 6×3 metri. Ci si può recare in un qualsiasi negozio che vende tessuti e acquistarlo su misura, potendo anche scegliere il colore. Di base dovrebbero essere bianco oppure nero. Attenzione anche allo spessore, perché potrebbe non essere adatto un telo molto sottile. Una soluzione economica e pratica potrebbe essere l’acquisto di semplici lenzuola colorate.

47

La rifinitura

Una volta acquistata la stoffa, se non dovesse essere delle dimensioni esatte, stendetela per terra. Con il metro misurate e tracciate con del gessetto le linee dove procedere al taglio. Calcolate sempre un paio di cm in più rispetto a quelle precise sui lati e 10-12 cm sulla parte superiore. Effettuato il taglio girate il bordino sfilacciato sfruttando quei 2 cm di tolleranza calcolati sul lato e cucitelo. Se non potete cucire, basterà metterci sul del nastro biadesivo e passarci il ferro da stiro. Fate lo stesso lavoro anche nella parte superiore, lasciano però un dito o due di spazio libero. Se durante questa operazione il telo si fosse aggrinzito o sporcato, prima di appenderlo, lavatelo e stiratelo.

Continua la lettura
57

Il fissaggio

Per il fissaggio dello sfondo potrete comprare una struttura apposita oppure potrete attaccare due ganci a due pareti opposte. Attaccate una corda al primo gancio e fatela passare nel buco che abbiamo lasciato libero nel risvolto superiore del telo. Tendete bene la corda affinché non si vengano a creare degli affossamenti al centro e legate il capo della filo al gancio libero. Se il vostro telo non è ben testo, poterete attaccarci dei paesetti sul fondo. Questo accorgimento vi conviene prenderlo a prescindere nel caso in cui il vostro studio fotografico fosse particolarmente ventilato. In questo modo il lenzuolo non sbandiererebbe in modo fastidioso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stirate sempre il telo per una migliore resa
  • Lavate prima il velo e poi rifinitelo, potrebbe restringersi durante il lavaggio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come pulire un obiettivo fotografico

La fotografia è una passione che accomuna moltissime persone, giovani e meno giovani e che richiede molto impegno e strumenti adeguati. Come la macchina fotografica e gli svariati obiettivi che verranno acquistati e montati per rendere le proprie fotografie...
Altri Hobby

10 consigli nella scelta di un album fotografico

Ognuno di noi porta dentro di sè i ricordi di un'intera vita. C'è il primo giorno di scuola, il primo viaggio con gli amici e infine c'è lei, quella vacanza indimenticabile, quella vacanza che vi ha fatto sognare. Di tutte queste fantastiche storie,...
Altri Hobby

Come allestire un mini set fotografico in casa

Diventare fotografi è un sogno - e l'obiettivo - di tante persone. I giovani di oggi, in particolare, si avvicinano sempre più a questa arte e professione. Complici di questa "rinascita" della fotografia sono anche gli smartphone. I piccoli dispositivi...
Altri Hobby

Come illuminare un set fotografico

Per un fotografo la luce gioca un ruolo fondamentale all'interno di una fotografia. La quantità di luce presente e il suo colore ci permette di creare profondità in una immagine, creare effetti particolari e giochi di luce, modificare i colori del soggetto...
Altri Hobby

Album Fotografico: come organizzare tutte le foto di famiglia

Vi è mai capitato di trovare le vostre foto e quelle della vostra famiglia in soffitta? Disperse in varie scatole e scatoloni? Oppure vi capita mai di sentire il bisogno di stampare tutte quelle foto che avete sul cellulare e sul PC? Ecco in questa guida...
Altri Hobby

Come abbellire un album fotografico

Sempre più spesso fissiamo le immagini della nostra vita, con scatti di un presente che presto diventerà il nostro passato. Osserviamo queste foto che ci mostrano attimi importanti della nostra quotidianità. Li conserviamo in album fotografici che...
Altri Hobby

Come fotografare la pioggia di notte

La fotografia è una forma d'arte che recentemente ha trovato una notevole diffusione. Le moderne macchine fotografiche permettono di ottenere dei risultati davvero molto sorprendenti. Lo scopo di questa guida è quello di vedere in maniera chiara e netta...
Altri Hobby

Come conservare le fotografie

Le fotografie costituiscono dei meravigliosi strumenti per conservare i ricordi e le emozioni degli anni passati, ma non tutte le persone conoscono il metodo per conservarle in modo che esse non si rovinino oppure non si schiariscano con il trascorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.