Come creare un giardino che tenga lontane mosche e zanzare

Tramite: O2O 17/04/2016
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

In questa guida vedremo oggi come creare un giardino che tenga lontane mosche e zanzare. Avere un giardino adiacente alla casa è un modo attimo per rilassarvi all'aria aperta. Inoltre è uno spazio dove potrete organizzare feste, divertendovi con amici e parenti. La cura, il suo arredo, la sua manutenzione ed il tenerlo in ordine è utile poi per goderne al 100%. In questi ultimi anni, si è ampliata la presenza delle zanzare tigre, anche di giorno. Esse sono inoltre più aggressive delle zanzare comuni. Sono anche molto fastidiose e limitano la voglia di rilassarsi fuori casa.

27

Occorrente

  • oli essenziali
  • bat box
  • piante aromatiche
  • elettro insetticidi
37

Alle zanzare piacciono le fonti d'acqua, specialmente se sono stagnanti. Se attorno al vostro giardino avete fiori che annaffiate ogni giorno, non dovrete eccedere con le dosi. Dovrete togliere i sottovasi e appoggiateli sul prato direttamente, lasciando tranquillamente che l'acqua defluisca nel terreno. Le mosche, invece, si posano sui residui di cibo, ma anche sugli escrementi animali e sopra i frutti che cadono sul prato a marcire. Per ottemperare a tali inconvenienti, vi dovrete munire di pazienza, curando e pulendo il giardino molto spesso.

47

Se vi piace pranzare o cenare in giardino, durante la stagione estiva e primaverile, dovrete scegliere il giusto arredamento, che sia adeguato a proteggervi dalle mosche e zanzare. In tale caso dovrete scegliere un gazebo, che abbia lungo tutto il suo perimetro, una zanzariera e con un'apertura a zip, avendo la sicurezza maggiore sulla chiusura, rispetto alle chiusure a scorrimento, o rispetto a quelle delle tende per le finestre. Una cosa importante sarà quella di controllare per bene l'integrità della rete. I danni che si presentano sono dovuti a causa di vento eccessivo. Sarà quindi consigliato legare la zanzariera ai pali del gazebo, quando non la usate.

Continua la lettura
57

Potrete comprare delle bat box, che sono le case dei pipistrelli, quelli che girano prima che si faccia la notte. Tali animali si cibano di zanzare ed insetti. Dovrete mettere diverse casette in zone buie, alte, ed angolate, in modo che i pipistrelli finita la loro caccia, possano trovare un rifugio stabile e di riferimento quando viene il giorno col sole. Se state per tanto tempo in giardino durante la notte, dovrete mettere almeno due luci a led elettriche, in quanto tale luce azzurra, attrae gli insetti, che rimangono fulminati.

67

Ci vengono in soccorso anche delle piante dalla natura, che possono essere i gerani, la citronella e la menta. Grazie l'emanazione del profumo di tali piante, verrà creato un fastidio alle mosche e zanzare, che si allontaneranno. Potrete mettere attorno al giardino tutte queste piante aromatiche. Alternativamente, potrete proteggervi comprando oli essenziali, che potrete trovare venduti in flaconi di vetro, con al loro interno delle bacchette in legno. Esse potranno assorbire il liquido sprigionandolo all'esterno. Anche gli oli di limone, eucalipto, menta piperita e lavanda sono sgraditi alle mosche ed insetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare la disinfestazione delle zanzare

Le zanzare sono degli insetti che amano l'umidità e il calore. Infatti, durante la bella stagione cominciano a manifestare la loro presenza in tutti gli ambienti. Spesso però nelle case sono presenti anche in inverno. Il motivo viene attribuito a una...
Giardinaggio

Come costruire scaccia zanzare con bottiglie di plastica

Purtroppo, specialmente durante la stagione estiva, le zanzare affollano i nostri giardini, così come l'interno delle abitazioni, procurando non pochi fastidi. La loro presenza diventa particolarmente massiccia nei luoghi in cui sono presenti ristagni...
Giardinaggio

Come eliminare gli insetti dal giardino

Avere un giardino è sicuramente una cosa bella, ma comporta anche tante cure ed attenzioni. Il bello è che per la sua realizzazione possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia: possiamo piantare i nostri fiori preferiti, costruire un laghetto, o...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino verticale in casa

Poter creare un giardino verticale in casa è un'ottima possibilità per tutti coloro che amano la natura ed il verde, ma che non possiedono uno spazio sufficiente per coltivare questa passione. Il giardino verticale, detto anche parete verde, è costituito...
Giardinaggio

10 piante utilissime in giardino

Dedicarsi al giardino è un modo per avvicinarsi alla natura. Moltissime sono le piante da coltivare e ne esistono di utilissime. Alcune sono utili per creare un effetto ombra. Mentre, altre aiutano a proteggere altre piante dagli insetti e parassiti....
Giardinaggio

Come mantenere il giardino sempre pulito

In questo articolo vogliamo dar una mano a capire ed imparare come poter mantenere del tutto e sempre ben pulito, il proprio giardino, affinché sia unico ed anche speciale, nel suo genere! Il giardino è una parte della casa che ha bisogno di cure frequenti,...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino ecosostenibile

Per avere un giardino rispettoso della natura è importante prestare attenzione ad alcuni elementi apparentemente banali, come la scelta delle piante e del terriccio, per realizzare e mantenere nel tempo un giardino rigoglioso ma coltivato nel rispetto...
Giardinaggio

10 piante carnivore da coltivare in giardino

Nell'immaginario collettivo le piante carnivore sono quelle che ci liberano dalla fastidiosa presenza di insetti e zanzare: ecco perché probabilmente tutti vorremmo averne almeno una in casa. Per non parlare dei più piccoli, che potrebbero stare ore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.