Come creare un lampadario con lo spago

Tramite: O2O 31/08/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Creare un lampadario con le proprie mani non è poi un'impresa impossibile. Con una spesa davvero contenuta, un pizzico di pazienza e un minimo di manualità per i lavori fai da te, potrete fabbricare da soli lampadari di varie dimensioni e colori. Se volete potrete anche usufruire del riciclo creativo, utilizzando materiali che non usate più. Continuate nella lettura di questo interessante articolo per saperne di più su come creare un lampadario con lo spago.

28

Occorrente

  • Spago
  • colla vinilica
  • colori acrilici
  • palloncino
  • placchetta di legno corredata di viti
38

Scegliete la tipologia di spago

Per cominciare dovrete scegliere la tipologia di spago da utilizzare. Meglio scegliere uno spago piuttosto spesso. Srotolatelo, immergetelo in un recipiente pieno di colla vinilica, precedentemente diluita con acqua, in modo da farlo impregnare meglio. Date sfogo alla vostra fantasia! Per una lampada colorata potrete mescolare alla colla vinilica del colore acrilico o della colla glitter.

48

Procuratevi un palloncino

Ora procuratevi un palloncino, una palla da spiaggia con valvola o un altro gonfiabile di forma non troppo elaborata e, della dimensione corrispondente alla lampada desiderata. Gonfiatelo e chiudetelo con un nodo. Per facilitarvi il lavoro, tracciate una linea circolare intorno alla valvola per delimitare l'area di lavoro: lo spago non dovrà superare quella linea, in modo tale da lasciare un foro dove monterete il portalampada. Se è nelle vostre intenzioni creare un lampadario aperto in basso, sarà utile tracciare un'ulteriore linea da non superare, sull'altra estremità del palloncino.

Continua la lettura
58

Avvolgete lo spago intorno al palloncino

Sgocciolato lo spago, cominciate ad avvolgerlo intorno al palloncino. Per bloccare una delle due stremità, conviene posare la punta in posizione verticale sul palloncino e dopo, arrotolare due o tre volte lo spago in orizzontale lungo la circonferenza passando sopra al capo. Superato questo piccolo ostacolo proseguite avvolgendo tutto il rotolo di spago a vostro piacimento, in maniera regolare a formare una rete o in modo casuale. Se la colla dovesse asciugarsi troppo durante il procedimento, applicatene altra sullo spago per assicurare che gli strati siano ben saldi tra loro.

68

Fissate il portalampada munito di lampadina

A questo punto lasciate asciugare la lampada per almeno un paio d'ore. Verificate che la colla sia davvero asciutta e la rete ben fissata prima di proseguire. Ora potrete sgonfiare il palloncino se munito di valvola o bucarlo se legato ed estrarlo dal foro. Non vi resta che fissare nel foro un portalampada munito di lampadina, magari colorata. Per bloccarlo converrà utilizzare un pezzo rettangolare di compensato o altro legno leggero forato in cui far passare il filo. Il rettangolo verrà inserito verticalmente nel foro e poi posizionato orizzontalmente all'interno della lampada. Per appenderlo al soffitto munitevi di una placchetta di legno, di due gancetti corrispondenti a due tasselli con occhiello fissati alla parete.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Spostare Un Lampadario A Prolunga

I lavori di fai da te domestico possono essere, a volte, molto pesanti e spesso richiedono l'intervento di un tecnico o di uno specialista. Chiamare un operatore specializzato per spostare un lampadario ed un punto luce della casa, ad esempio, può essere...
Casa

Come restaurare lampadario in ferro battuto

Siamo ben propensi ad utilizzare in questo articolo, il metodo del fai da te, attraverso il quale poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per poter restaurare un vecchio lampadario in ferro battuto. Ora mai in casa, specie se è moderna, questo...
Casa

Come realizzare decorazioni natalizie con lo spago

Anche se le festività natalizie sono ancora lontane non c’è di meglio che prepararsi al grande evento creando ogni giorno l’atmosfera e lasciando chela gioia di quel periodo ci riempia ogni giorno dell’anno. Basta avere un po’ di fantasia e...
Casa

Come Riparare E Restaurare Un Vecchio Lampadario

Un lampadario vintage è in grado di donare alla stanza un'aria di eleganza senza tempo a meno che, naturalmente, il pezzo non presenta cristalli opacizzati e finiture usurate e lacerate. Se si dispone di un lampadario antico che si desidera far sembrare...
Casa

Come installare un lampadario a sospensione

Per risparmiare denaro e non dover commissionare ogni lavoretto ad un professionista, si può ricorrere al bricolage o al fai da te. Oggi sono pratiche estremamente diffuse nelle case di tutti. In tal modo per piccole operazioni in casa si riesce a fare...
Casa

Come fare un lampadario di legno

Se in casa intendete costruire un lampadario che si adatti al design impostato, potete procedere con alcune tecniche del fai da te ed in particolare con il bricolage del legno. Con quest'ultimo è possibile infatti, crearne uno che sia funzionale e nel...
Casa

Come montare un lampadario a cinque bracci

Generalmente, quando si acquista un lampadario, ci si preoccupa anche di montare insieme i vari pezzi che lo compongono. Solitamente dal suo braccio finale, cioè quello che viene precisamente montato sul tetto del proprio appartamento, fuoriescono proprio...
Casa

Come Collegare Alla Corrente Un Lampadario

Durante i lavori di restauro di un'abitazione o di una qualunque stanza con illuminazione, capita di trovarsi a sostituire o collegare un lampadario. Questo tipo di procedura si utilizza per sostituire una luminaria danneggiata oppure per dare una svecchiata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.