Come creare un lenzuolo con l'elastico

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Per gli appassionati di cucito, ecco una nuova occasione per mettere alla prova le nostre capacità e creare qualcosa di utile per noi e per la nostra casa. Creare un completo nuovo di lenzuoli per il nostro letto sarà divertente, partendo dalla scelta del tessuto e della fantasia. Vediamo nel dettaglio come realizzare il lenzuolo con l' elastico.

29

Occorrente

  • stoffa
  • elastico da cucito
  • macchina da cucire (facoltativo)
  • forbici
  • gesso da sarta
  • ago e fili
39

Stiriamo bene il nostro tessuto e pieghiamolo precisamente a metà per lavorare più comodi. Iniziamo misurando la lunghezza e la larghezza del materasso. Dividiamo in due la lunghezza così da riportare sulla stoffa solo la metà del disegno, dato che piegandola in due otterremo due parti speculari. Se siamo abbastanza precisi e pratici possiamo anche piegare la stoffa in quattro e riportare su questa solo un quarto del disegno, ottenendo comunque quattro facce uguali. Misuriamo anche l' altezza del materasso e  disegniamola intorno al rettangolo appena ottenuto creandogli una "cornice":

49

A questo punto, prolungando verso la cornice le linee che abbiamo segnato per prime, otteniamo dei quadrati in prossimità dei futuri angoli. Tagliamo via i quadrati ottenuti e rifiliamo il disegno lasciando almeno un centimetro di tessuto in più per poter dopo cucire il bordo.

Continua la lettura
59

Stendiamo il lenzuolo e cuciamo insieme i due lati del quadrato che abbiamo tagliato ottenendo così l' angolo. Procediamo così per tutti e quattro. Adesso dobbiamo fissare l' elastico. A partire dalla punta dell' angolo misuriamo 30 centimetri su ognuno dei due lati e segniamo i due punti. Prendiamo un pezzo di elastico lungo 30 centimetri e lo fissiamo nei due punti lasciando almeno un centimetro dal bordo.

69

Una volta applicati tutti e quattro gli elastici possiamo procedere a cucire l' orlo lungo tutto il perimetro facendo attenzione a lasciare gli elastici dentro l' orlo ma senza fissarli alla stoffa. Così l' angolo verrà arricciato ma mobile.

79

Se invece di un lenzuolo nuovo dobbiamo fare gli angoli ad uno che non li ha il procedimento è simile e molto semplice. Stendiamo il lenzuolo da modificare a rovescio sul letto, facciamo una piega formando dei triangoli di stoffa in eccesso in corrispondenza degli angoli e Imbastiamo o fissiamo con degli spilli. Tagliamo l' eccesso di tessuto e diamo una bella cucita a macchina o a mano. Applichiamo l' elastico e cuciamo in modo da realizzare un canale dove possa scorrere. Se il lenzuolo risultasse troppo grande basterà tagliare la stoffa in eccesso e rifare l' orlo dove siamo intervenuti.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare una toga con un lenzuolo

Se avete organizzato una festa a tema storico o avete preso impegni per carnevale ma non sapete come vestirvi allora questa guida fa al caso vostro. L'idea più semplice e veloce che possiate prendere in considerazione è quella di travestirvi da antichi...
Cucito

Come trasformare un lenzuolo in una tenda

L'utilizzo delle lenzuola per trasformarle in tende, consente di coordinare la copertura della finestra con l'arredamento della casa, senza dover aumentare la spesa per avere le tende su misura. Le lenzuola sono anche uno dei modi meno costosi per ottenere...
Cucito

Come realizzare un lenzuolo col pizzo

Senza dubbio, ci sarà capitato di aprire una vecchia cassapanca appartenente alla nostra nonna e, di avere avuto modo di visionare oltre alle camice da notte, con pizzi e nastrini, coperte ricamate, asciugamani di fiandra anche delle belle lenzuola col...
Cucito

Come fare un copripoltrona con un vecchio lenzuolo

L'arte del riciclo può definirsi tale se utilizzando svariati tipi di materiali, si riesce ad ottimizzare il risultato con un lavoro creativo. Ad esempio se avete una poltrona che intendete proteggere dalle macchie o magari si presenta malconcia, potete...
Cucito

Come decorare un lenzuolo senza angoli

La casa in cui abitiamo rispecchia un po' il nostro stile e averla sempre in ordine e perfetta è il sogno di molte persone. Se si tratta della camera da letto, allora il discorso è ancora più importante in quanto trascorriamo una buona parte del tempo...
Cucito

Come creare un lenzuolo con bordo

Alcune volte per eseguire alcuni piccoli lavoretti di cucito, preferiamo rivolgerci presso delle esperte sarte, in modo da essere sicuri di ottenere sempre un risultato perfetto, sopratutto se siamo inesperti nel mondo del cucito. Tuttavia molto spesso,...
Cucito

Come ricavare un abito estivo da un lenzuolo

L'Estate è una delle stagioni più belle e desiderate tutto l'anno, ma purtroppo il più delle volte trovare gli abiti giusti da indossare in questo periodo risulta piuttosto complicato. In commercio ne esistono moltissimi che potrebbero fare a caso...
Cucito

Come creare una gonna con l'elastico

Per realizzare una simpatica e colorata gonna con elastico, occorre semplicemente procurarsi i supporti necessari, e mettere in atto le brevi e pratiche indicazioni procedurali qui esposte. Si tratta di confezionare una bella gonna con elastico fai da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.