Come creare un origami a forma di farfalla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli origami sono graziose realizzazioni che si ottengono piegando in modo artistico la carta. Questa vera e propria arte, che riprende vecchie tradizioni giapponesi, trova oggi una vasta utilizzazione nella realizzazione di costruzioni delle più disparate forme e dimensioni. La nostra proposta è quella di creare un origami a forma di farfalla. Ecco come occorre procedere.

26

Occorrente

  • Carta per origami, panno inumidito, alcool.
36

Scegliete una carta colorata

Innanzitutto non commettete l'errore di usare dei fogli di quaderno, di giornale o tovagliolini di carta. Vi occorre l'apposita carta per origami, che potete trovare facilmente in cartoleria. Spiegate al negoziante il preciso uso che ne farete, in modo che possa darvi quella giusta per il vostro lavoro. Scegliete il colore che più preferite e se volete dar vita a più farfalle, prendete delle tinte differenti in modo da creare un bel gioco con le varie tonalità. Così facendo, il risultato finale non risulterà piatto e monotono. Prima di iniziare, passate sul piano di lavoro un panno inumidito con acqua ed alcool e lavatevi bene le mani.

46

Piegate il foglio a metà

Iniziate piegando il foglio prima a metà e poi lungo le linee diagonali. Cercate di effettuare delle piegature nette e a colpo sicuro, per evitare di stropicciare la carta. Procedete, quindi, creando un triangolo isoscele, ripiegando ogni angolo del foglio. Prendete ora quello a destra della base e fate in modo che vada a toccare la punta del triangolo. Seguite la stessa procedura con l’angolo di sinistra. Eseguitelo però su un unico lato del foglio, senza intervenire sulla base sottostante. Adesso si devono ripiegate le punte che attorniano la base. Realizzate dunque una figura vagamente simile ad un triangolino. Modellate ai margini e piegate tutto quanto a metà. Ora esercitate una decisa pressione al centro e rigirate il lavoro.

Continua la lettura
56

Applicate la farfalla

Ecco che la vostra simpatica farfallina ha ora preso la forma desiderata. Potete certamente dilettarvi nel costruirne molte altre, magari realizzando un'artistica composizione da appendere ad una parete della vostra stanza o anche ad un lampadario nella camera dei vostri bambini, oppure ancora all'interno di uno studio. Per quest'ultima idea vi servirà un filo di nylon trasparente che potrete facilmente reperire in qualsiasi merceria. Quando si aprirà la porta o la finestra, le vostre farfalline inizieranno ad agitarsi in modo davvero simpatico ed inatteso, dando vita ad una sorta di piccola, graziosa danza. Davvero un oggetto che sarà in grado di arricchire l'arredamento della vostra casa. E che farà felici anche i vostri figli!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavate bene il piano su cui andrete a lavorare ad anche le mani per non macchiare la carta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come Fare Un origami a forma di rana

L'antica arte dell'origami è una tecnica di lavorazione manuale che consiste nel piegare la carta mediante piegature successive. Tramite essa è possibile dare vita a deliziose e originali creazioni. Potete realizzare animali, oggetti quotidiani o tutto...
Altri Hobby

Come fare un origami a forma di maialino

Semplici e complessi, hobby e occupazione professionale, gli origami costituiscono uno dei più diffusi e celebri metodi per piegare la carta, conosciuti dall'estremo oriente fino alle Americhe. È proprio per l'ancestrale origine degli origami che si...
Altri Hobby

Come fare un origami a forma di giglio

L’arte di dare forma alla carta è antica e, allo stesso tempo, attraversa le culture e le generazioni. In particolare, la tecnica origami è quella che dalla cultura giapponese si è ormai diffusa in tutto il mondo. Tutti noi abbiamo provato, durante...
Altri Hobby

Come realizzare un origami a forma di albero

A piegare la carta per dar vita alle proprie fantasie si inizia ben presto, solitamente durante i primi anni di scuola, quando i fogli di quaderno vengono convertiti in veloci aeroplani e simpatiche barchette. Questo tipo di passatempo, che a molti può...
Altri Hobby

Come creare un origami di stoffa

Forse non tutti lo sanno, ma si possono fare gli origami non solo con la carta ma anche con la stoffa. Se si conoscono gli origami di carta, basta trasporre sulla stoffa le stesse mosse che si fanno sulla carta. L'unico problema è che, a differenza della...
Altri Hobby

Come creare farfalle con gli origami

L'arte dell'origami deriva dall'antica tradizione giapponese di piegare la carta. Solitamente, per realizzare i modelli, si utilizza un unico foglio quadrato e non è previsto l'uso di forbici o collanti: i soli strumenti saranno le vostre mani. In questa...
Altri Hobby

Come disegnare una farfalla

Il disegno affascina bambini ed adulti. Le immagini si ricercano, si fotografano con il pensiero e si riproducono su fogli di carta. Ci si avvale poi di semplici strumenti come ad esempio colori a matita, ad olio, tenui ed evanescenti acquarelli, oppure...
Altri Hobby

Come fare un cuore di fiori con l'origami

L'origami è una antica arte nata in Giappone secoli fa, significa piegare la carta. Con gli origami si possono creare dei bellissimi oggetti che possono avere svariate funzioni. Potrete fare dei segnalibri e dei segnaposto personalizzati, oppure potrete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.