Come creare un orto comune con il cohousing

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima di capire come creare un orto partiamo dalle basi capendo cos'è il cohusing, in parole semplici potremmo definire il cohousing come una specie di condominio costruito da un gruppo di vicini facente parte di uno stesso progetto, dove ognuno ha la propria abitazione ma anche uno spazio in comune. In questo articolo vedremo come realizzare un orto sfruttando questa opportunità di cohousing.

26

Occorrente

  • Spazio,acqua,
36

Luogo

La prima regola da seguire per un orto in cohousing è come per qualsiasi orto avere uno spazio a disposizione abbastanza generoso e che permetta la migliore alternanza tra ore di luce e di buio. Siccome questo orto sarà in condivisione l'ideale sarebbe prevedere più accessi in modo che tutti i condomini possano entrare tranquillamente da qualsiasi parte. È buona norma inserire nei vari ingressi delle piccole bacheche o caselle postali, dove ogni condomine potrà lasciare messaggi o compiti da fare agli altri condomini in modo che tutti sappiano il da farsi.

46

Che cosa coltivare

Una domanda che dobbiamo porci prima di costruire l'orto è "cosa vogliamo coltivare?", questa scelta influenzerà anche la struttura della terra e del suolo. Da non trascurare l'eventuale inserimento di piante rampicanti con la duplice funzione di realizzare alimento e fornire zone d'ombra per le altre specie di coltivazioni. Un punto dove porre maggiore attenzione è l'analisi delle specifiche architettoniche evitando di piantare coltivazioni che richiedono molto spazio andando così a limitare se non annullare lo sviluppo delle altre coltivazioni.

Continua la lettura
56

Irrigazione

Come qualsiasi orto per fare crescere bene le coltivazione è necessaria l'irrigazione, ci sono vari modi di irrigazione. È possibile adottare un sistema di riciclo dell'acqua piovana però questo sistema richiede l'ausilio di cisterne che fungono da serbatoi dove conservare l'acqua ove sarebbe consigliato collegarci anche dei filtri per filtrare l'acqua piovana e ridurne le impurità che andranno a finire nel terreno. Oppure è possibile adottare una soluzione di irrigazione automatica dove per risparmiare energia è consigliabile utilizzare un sistema di irrigazione a caduta o a goccia.

66

Pulizia degli scoli

Per mantenere una corretta funzionalità dell'orto è bene tenere costantemente puliti gli scoli e scoline per evitare allagamenti e inondazioni utilizzando un sistema di smaltimento delle acque d'irrigazione superflue con l'ausilio di cisterne o piccoli catini dove far defluire le acque di scarico. Evitando così la non resa e la produttività del terreno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 tipi di orto verticale da poter allestire sul balcone

Quando si parla di orto verticale si intende generalmente una tipologia di orto che non si sviluppa in orizzontale bensì in verticale. Questa modalità del tutto innovativa nasce dall'esigenza di molte persone di voler creare un vero e proprio orto a...
Giardinaggio

Come coltivare un orto rampicante sul balcone

In tempi di crisi cercare un po' di autonomia risulta, ogni giorno, sempre più uno stile di vita. La natura può fare per noi la differenza. Di fatti, sono i fattori scatenanti la crisi stessa a spingere sempre più persone a coltivare un orto rampicante...
Giardinaggio

10 errori da evitare quando si fa un orto urbano

L'orto urbano rappresenta una soluzione "green" davvero molto di moda. Sono infatti molte le persone che, pur abitando in contesti cittadini, desidera vivere nel verde e al tempo stesso beneficiare di tutte le bontà che la terra può offrire. Ecco quindi...
Giardinaggio

Come richiedere un orto urbano

Per tutti coloro che abitano delle città e che hanno sempre sognato lussureggianti giardini, possono realizzare il proprio sogno richiedendo un orto urbano. Che si tratti di un balcone o un terrazzo, un giardino urbano può effettivamente essere molto...
Giardinaggio

10 consigli per organizzare un orto metropolitano

La vita in città è caotica e spesso pesante, ma se si ha a disposizione un'area sufficiente è possibile sfruttarla al meglio per realizzarvi sopra un orto metropolitano. Si tratta di un ottimo antistress ed una fonte di ortaggi freschi che sicuramente...
Giardinaggio

Le 5 regole fondamentali per l'orto sinergico

Il rispetto per la natura è un gesto fondamentale per restare in sintonia con la terra. Questo sistema va fatto adoperando nuovi metodi di coltivazione. Adoperando delle giuste regole e metodi naturali. Un nuovo modo per preparare l'orto per esempio...
Giardinaggio

Come Progettare L'orto

Lavorare un orto è un'attività certamente gradevole, sia per il corpo che per la mente. L’orto è infatti inoltre una buonissima psicoterapia, specialmente per coloro che amano la terra e un po’ di vita all'aperto. L'esposizione migliore, disponendo...
Giardinaggio

Come realizzare un orto personale

Orto è sinonimo di risparmio e qualità. Il risparmio ottenuto dall'attività agricola sta invogliando sempre più persone a seguirla. I vantaggi dell'orto personale sono molteplici, i più importanti da prendere in considerazione sono: prodotti sani...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.