Come creare un porta mollette

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete fatto la scelta di risparmiare qualche soldo rispettando la natura (e gli abiti) utilizzando una corda da bucato anziché un'asciugatrice, la cosa vi fa onore. È possibile, però, rendere l'operazione più facile e veloce utilizzando una borsa porta mollette, che le mantiene in ordine e a portata di mano. Utilizzando delle abilità di cucito di base e alcuni materiali a basso costo, potrete creare una borsa porta mollette che renderà più piacevole stendere i vostri abiti all'aria fresca. A questo proposito, vediamo riportati qui di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come creare un porta mollette.

27

Occorrente

  • 70 centimetri di tessuto di cotone
  • Un pezzo di cartoncino
  • Macchina da cucire
  • Filo
  • Forbici
  • Un appendiabiti in legno
  • Una matita
  • Un seghetto
  • Un pezzo di carta vetrata
37

Per cominciare, create un semplice cartamodello per la vostra borsa. Per far ciò, tagliate un pezzo di cartoncino delle dimensioni di trenta centimetri per trentacinque e contrassegnate la parte della borsa che resterà aperta segnando la parte superiore del cartone esattamente al centro, disegnando quattro crocette. La prima crocetta si troverà a tre centimetri verso sinistra, partendo dal centro, e la seconda a tre centimetri a destra. Fate un altro segno a tre centimetri sopra il centro, e l'ultimo, in basso, contando diciotto centimetri. Terminate il disegno dell'apertura unendo le quattro crocette con delle linee curve.

47

Posizionate il cartamodello sul tessuto doppio, con il rovescio rivolto verso di voi, e con la parte inferiore sulla linea di piegatura della stoffa. Tracciate il modello del porta mollette su entrambi i lati, utilizzando una matita o una penna, a seconda del tessuto che avete scelto. Aprite il tessuto e tagliate l'apertura, ricucendo i bordi lasciando circa mezzo centimetro, sempre tenendo in vista il rovescio della stoffa. Tagliate i bordi vicino alla cucitura, in modo da dare agli angoli un aspetto più rifinito, poi rigirate la stoffa sul dritto, utilizzando la matita (dalla parte non scrivente) per aprire completamente anche gli angoli.

Continua la lettura
57

Infilate un appendiabiti in legno nel centro dell'apertura della borsa, e misurate circa un centimetro a partire dai bordi della stoffa, segnando i due punti sull'appendiabiti, con la matita. Utilizzate un seghetto per eliminare le due parti della gruccia che non vi servono, utilizzando i segni di matita come guida, e lisciate il punto in cui il legno è stato tagliato con un piccolo pezzo di carta vetrata. Inseritelo nella borsa porta mollette, inclinando leggermente il gancio della gruccia. Per rendere più carino il vostro sacco porta mollette, è possibile decorarlo con del colore acrilico e degli stencil.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile utilizzare della mussola come alternativa al tessuto di cotone.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come calcolare la pendenza di una porta

Il problema di una porta dal cattivo livellamento è piuttosto frequente. Può verificarsi per diverse ragioni, come nel caso di cedimento dei cardini. Oppure nella circostanza del montaggio di una porta nuova. Calcolare la pendenza di una porta diventa...
Casa

Come riparare una porta a soffietto

La porta a soffietto la troviamo in qualsiasi casa. Infatti questo tipo di porta oltre a costare poco permette di risparmiare molto spazio. Le porte a soffietto vengono utilizzate laddove nn c'è abbastanza spazio per l'apertura di una porta. Esistono...
Casa

Come staccare una porta dai cardini

Quando si ha la necessità di cambiare appartamento o si compiono alcuni importanti lavori di ristrutturazione in casa, può accadere di dover staccare una porta dai cardini. Non sempre, però, si è capaci di avvalersi di un aiuto professionale per staccare...
Casa

Come accorciare una porta in legno

Se hai fatto installare una nuova moquette o parquet in una stanza, allora potrebbe essere necessario accorciare la porta onde evitare che possa danneggiare la superficie a causa dello strofinio. Una moquette spessa, infatti, può impedire la corretta...
Casa

Come togliere una porta dalle sue sedi senza danneggiarla

Montare una porta non è certo operazione facile. Occorrono esperienza, perizia e dimestichezza con questo tipo di lavori. Altrettanto difficile è smontare una porta dalla sua sede per sostituirla o ripararla. Il rischio è quello di danneggiarla, con...
Casa

Come installare una porta interna a battente

State pensando a una porta interna a battente da mettere in casa? Purtroppo non sapete come installarla? Niente paura. Questa guida in semplici e pochi passi vi aiuterà a capire come installare una porta interna a battente. Per poter installare una porta...
Casa

Come sostituire i cardini di una porta

Quando si rientra tardi la sera, quando il bimbo sta dormendo, quando, quatti quatti, ci si avvia verso la cucina con l'intenzione di infrangere la dieta, il peggio che può accadere è trovarsi di fronte una porta che, appena toccata la maniglia, si...
Casa

Come sostituire la serratura della porta blindata

Se la vostra porta blindata ha già un po' di anni di vita, dovrete prima o poi sostituire la serratura. Primi segni di allarme si hanno quando la chiave si inceppa all'interno della serratura stessa, e dopo diverse mandate non si riesce ad aprire o chiudere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.