Come Creare Un Porta Pennelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le donne amano tanto curarsi, e sentirsi belle: hanno una miriade di trucchi di ogni genere, colore e forma tra matite per occhi, per le labbra, fondotinta, ombretti e quant'altro. Ecco perché si rende assolutamente necessario organizzare i nostri prodotti e ciò non è sempre facile, soprattutto se ne possediamo un gran numero. Quante volte è successo, infatti, di non sapere dove mettere i pennelli del trucco? Questo può capitare perché sono stati comprati singolarmente e quindi non hanno una custodia comune oppure perché quella che già si possiede non è adatta. In questa semplicissima ed intuitiva guida vedremo come creare un utilissimo e bellissimo porta pennelli, in modo molto facile, ma soprattutto senza spendere grandi cifre. Infatti, lo andremo a creare con pochi passaggi, molta fantasia e soprattutto con le nostre mani, adoperando la sempre più diffusa arte del riciclo.

25

Occorrente

  • Tubo delle patatine
  • Colla a caldo
  • Carta decorata o bianca
  • Nastri, pizzi, brillantini ecc.
  • Detersivo per piatti e alcool
35

Per realizzare un originale porta pennelli, possiamo utilizzare un comunissimo tubo delle patatine, di quelli con il tappo di plastica, che si trovano facilmente in qualsiasi supermercato. La prima cosa da fare è svuotare il tubo delle patatine e lavarlo accuratamente; in particolare, è consigliabile lavarlo con del sapone per i piatti e, in seguito, disinfettarlo con dell'alcool. Una volta compiute queste semplici operazioni, asciugare per bene. Se il tubo risulta essere troppo lungo, si può procedere a tagliarlo, facendo attenzione, con un coltello ben seghettato, forbici oppure adoperando un taglierino. In questo modo realizzeremo il porta pennelli nella forma che più si adatta alle nostre esigenze.

45

Dopo questo primo passo, possiamo procedere con il rivestimento del nostro contenitore. Possiamo utilizzare della carta decorata. Una volta scelto il tipo di carta con il quale decorare il porta pennelli, tagliamola in base alla forma del nostro tubo e rivestiamolo completamente. Un altro modo per rivestire il porta pennelli è di utilizzare della carta bianca (o di qualsiasi altro colore) e dipingervi sopra. In questo modo, se siete brave con la pittura, potrete dare sfogo alla vostra creatività. Per creare un lavoro ancora più raffinato, si può rivestire il barattolo con carta da cucina e colla vinilica; dopo tale fase, bisogna far asciugare per bene e procedere a colorare il porta pennelli con i vari colori acrilici che più si amano.

Continua la lettura
55

Una volta rivestito tutto il tubo, vi si possono applicare sopra delle decorazioni. Anche in questo caso, potete scegliere gli elementi che più vi piacciono, come del merletto, dei nastrini, oppure potete applicare dei brillantini o delle paillettes, con i quali magari creare la scritta "PENNELLI". Per rivestire e decorare il nostro contenitore è consigliabile utilizzare la colla a caldo, particolarmente adatta per questo genere di lavori. Insomma, con queste poche e semplici mosse realizzeremo un porta pennelli utile e originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come personalizzare un porta pennelli per make-up

Per un ottimo make-up è necessario disporre di un valido kit di "attrezzi del mestiere". Pennelli di ogni tipo, spatole, applicatori, allungaciglia e spugnette per applicare o sfumare le polveri o le creme dei fondotinta. Oltre che un'esigenza, è sempre...
Bricolage

Come pulire i pennelli da pittura

I pennelli, dopo l'uso, dovrebbero essere puliti con cura per farli durare nel tempo e perché siano sempre pronti all'uso, come fossero appena acquistati. Di sicuro la pulizia dei pennelli può risultare noiosa ai più e per questo motivo, sono in molti...
Bricolage

Come mantenere i pennelli sempre efficienti dopo l'uso

Aver cura dei pennelli che usiamo per vari motivi (per la nail art, per il bricolage, per rinnovare il colore delle pareti di casa nostra e così via) richiede un po' di tempo e di pazienza. Ma se prima di metterli a posto, useremo i dovuti accorgimenti,...
Bricolage

Come pulire i pennelli dopo la verniciatura

Per pulire questi pennelli è necessario mettere abbastanza acqua calda in un contenitore per coprire completamente le setole della spazzola. Aggiungete un po di detersivo liquido per i piatti. Immergete e agitate il pennello nell'acqua. Versate l'acqua...
Bricolage

Come disegnare usando le mani al posto dei pennelli

Disegnare usando le mani è una tecnica abbastanza comune. Tanto che, viene usata per stimolare la creatività dei bambini. Allo stesso modo viene adoperata spesso dai pittori per realizzare dei quadri. È un modo semplice per riprendere il soggetto...
Bricolage

Come riciclare gli ovetti come porta sale o porta pepe

Quanti ovetti porta sorprese vi saranno passati dalle mani!! Quante volte avreste voluto conservarli per poterli sfruttare per altri scopi. In questa guida realizzeremo insieme un porta sale e un porta pepe. Si tratta di un progetto che ci impegnerà...
Bricolage

Come Decorare Un Dispenser Porta Sapone Con I Colori Acrilici

Rimodernare e decorare oggetti presenti in casa, è certamente un qualcosa di molto bello che ci permette di risparmiare in alcuni casi anche molto denaro. In molti sono gli oggetti che possiamo decorare e rimodernare, ad esempio possiamo decorare vecchie...
Bricolage

Come realizzare un porta candele con materiali di recupero

Le candele sono l'elemento di arredo adatto per creare un'atmosfera romantica o, semplicemente, per dare un tocco di colore alla nostra casa. Sia le candele che i porta candele possono essere trovati in commercio molto facilmente. Per quanto riguarda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.