Come creare un portachiavi col das

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con il das è possibile riuscire a realizzare diverse cose, partendo dalle decorazioni, statuette, ciondoli, fino a piccole idee regalo, come per esempio dei simpatici portachiavi, di forme e colori diversi. Per personalizzarli, si possono applicare perline, strass o fili colorati. Se siete interessati a questi tipi di lavori allora questo articolo è perfetto per voi, in seguito vi verrà spiegato nel modo più semplice e chiaro possibile come creare un portachiavi con das.

27

Occorrente

  • Un panetto di das bianco
  • Un pennello
  • Colori a tempera
  • Perline colorate da applicare sui bordi
  • Un cerchio per portachiavi
  • Filo di lana o nastro
  • Vinavil e Vernidas (o smalto per unghie)
37

Primi passi

Come prima cosa, per creare un portachiavi originale ed assolutamente unico, dovrete procedere andando a scegliere una forma base. Quest'ultima potrà essere come più preferite, per esempio a stella, a fiore, a cerchio, a cuore, con il profilo di un animale, oppure, un personaggio dei fumetti. Per mantenere il das alla giusta consistenza, ricordatevi di bagnarvi le dita. Pertanto, servirà appiattire una pallina in una sfoglia di 5 mm di spessore (la base). Per creare forme più complicate lavorare con il "ricalco". Dovrete ritagliare da un giornale il fumetto desiderato. Dovrete quindi andare a ricalcare l'immagine e successivamente con l'aiuto di un taglierino realizzare la base.

47

Seconda fase

A questo punto, con una penna, oppure, in alternativa con un altro oggetto appuntito, dovrete procedere andando a praticare un foro in alto al centro. Da quest'ultimo foro appena eseguito, passerà un filo di lana o un nastro da attaccare al cerchio del portachiavi. Per rendere il portachiavi in das unico ed originale, applicare qualche perlina o strass sulla base. Un consiglio è sicuramente quello di fissare preferibilmente il tutto con del Vinavil, lungo i bordi per impreziosire l'insieme. In alternativa, creare piccole palline di das in rilievo. Per evitare il distacco, dovrete procedere pizzicandone i bordi con le dita bagnate e quindi successivamente andandole ad attaccarle alla base.

Continua la lettura
57

Ultimi passi

A questo punto, dovrete far asciugare completamente il portachiavi in das. La miscela di colori e acqua dovrà essere abbastanza densa. Dovrete pitturare la base e successivamente le ulteriori parti in aggiunta. Ricoare particolare attenzione ai bordi. Infine, per proteggere i colori e lucidare la superficie, applicare il Vernidas. In alternativa, potrete optare per lo smalto trasparente per unghie. Per attaccare il portachiavi al cerchio, dovrete far passare il nastro o il filo di lana spessa dal foro praticato all'inizio. A questo punto l'articolo risulta quindi finalmente giunto al termine, avrete quindi creato il vostro bellissimo portachiavi con il das.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per lavorare il das è fondamentale avere le dita bagnate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un portachiavi di stoffa

Creare un portachiavi personalizzato, realizzato grazie all'ausilio di una buona dose di fantasia e delle nostre mani, può dar vita a grandi soddisfazioni e alla costruzione di piacevoli oggetti da indossare o regalare. Sempre graditi, e adatti a...
Altri Hobby

Come creare un portachiavi in legno

L'arte del fai da te permette davvero di sfruttare le proprie abilità manuali e pratiche per realizzare degli oggetti fantastici con le proprie mani. Attraverso l'utilizzo di materiali comuni e reperibili, senza alcun problena, nei negozi od anche nella...
Cucito

Come creare un portachiavi in feltro

Avete presente quei graziosi pupazzetti fatti a mano che si trovano nei mercatini di artigianato? Sono peluche o portachiavi realizzati con il feltro, un materiale simile al panno lencio e molto facile da lavorare. In questa guida vedremo come creare...
Bricolage

Come Fare Un Portachiavi Imbottito

Senza un adeguato supporto, le chiavi possono facilmente perdersi. In qualsiasi momento e per qualsiasi circostanza, possono accidentalmente scivolare dalle tasche dei pantaloni o dalla borsa. Senza dubbio non è una questione da poco. In misura preventiva,...
Cucito

Come creare un portachiavi a forma di cuore

All'interno di questa guida, andremo a vedere come andare a creare un portachiavi a forma di cuore. Essa potrà esserci utile nel momento in cui avessimo un'ottima relazione di coppia. La seguente potrebbe essere un'ottima idea regalo per un periodo come...
Bricolage

Come creare un portachiavi con lo spago

Capita spesso di avere delle chiavi che non hanno una loro collocazione sicura. Quindi per evitare di non trovarle all'occorrenza bisogna aggiungerli a un portachiavi. Quest'ultimo volendo si può anche creare utilizzando dei semplici materiali che si...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi a forma di gatto

La necessità di raggruppare le chiavi è divenuta ormai una vera e propria esigenza. Mettere ordine alle chiavi in modo anche simpatico, poi, può essere una soluzione davvero originale. Avete mai realizzato un portachiavi fai da te? Magari spendendo...
Cucito

Come fare un portachiavi a casetta

Avete voglia di cambiare qualche piccolo accessorio o di fare un regalo personalizzato? Non c’è niente di meglio di un portachiavi fatto con le vostre mani per iniziare. Per le chiavi della vostra casa o dei vostri amici, non c’è niente di meglio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.