Come creare un pupazzo creeper in peluche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi è appassionato di videogiochi avrà senz'altro sentito parlare di Creeper, un buffo personaggio di colore verde facente parte del gioco Minecraft. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter creare da soli un simpatico pupazzo Creeper in peluche.

26

Occorrente

  • Tessuto verde (Pile)
  • Ago e filo verde
  • Filo nero
  • Forbici
  • Righello
  • Pennarello cancellabile per tessuto
  • Spille
36

Il Creeper ha un corpo composto da forme geometriche: la testa è un cubo, mentre il corpo e le gambe sono dei parallelepipedi. Per la realizzazione del pupazzo quindi è opportuno fare ogni arto singolarmente, per cucire successivamente tutti i pezzi in modo tale da formare il peluche finale. Cominciamo il lavoro con la realizzazione di tutte le forme necessarie su carta. Per creare la testa abbiamo bisogno di 6 quadrati, ciascuno della misura di 10x10cm. Per creare il corpo abbiamo bisogno di due parti da 10x15,5cm e di una parte da 5x10cm, mentre per ogni gamba abbiamo bisogno di quattro pezzi da 5x7,5cm e due pezzi da 5x5cm.

46

Dopo aver disegnato lo schema dobbiamo trasferire il tutto sul tessuto in pile. Per fare questo lavoro usiamo un righello ed un pennarello cancellabile. Continuiamo ritagliando le forme e lasciando un piccolo bordo. Cominciamo dalle gambe: prendiamo i componenti di ognuna di esse e li appuntiamo utilizzando le spille dalla parte del disegno. In seguito cuciamo ogni parte lasciando solo la parte superiore aperta. Fatto ciò dobbiamo rigirare il tutto e dall'apertura inseriamo il cotone per riempire la gamba e poi cuciamo anche la parte che abbiamo lasciato aperta.

Continua la lettura
56

Dopo aver fatto tutte le gambe possiamo continuare con la testa. Cuciamo tutti i componenti che occorrono per fare la testa, ma questa volta, dall'apertura invece del cotone inseriamo una forma di cartone. Dopo che abbiamo messo la forma di cartone all'interno disegniamo il naso e la bocca del Creeper con il pennarello. A questo punto possiamo cucire ogni punto, finché gli occhi e la bocca non diventeranno di colore nero. Dopo aver terminato possiamo togliere a forma di cartone ed imbottire con il cotone. Terminiamo effettuando una cucitura.

66

Dopo aver fatto ciò dobbiamo creare il corpo del nostro pupazzo. Esso è composto da cinque pezzi principali, ovvero quattro pezzi laterali e la base. Questi pezzi andranno Uniti come in precedenza. Procediamo pertanto cucendo la parte superiore sulla testa non dimenticando di lasciare un'apertura nella parte posteriore. Dopodiché possiamo inserirci dentro l'imbottitura e poi cucire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riciclare i peluche vecchi

A tutti sarà capitato di trovarsi sommersi da vecchi oggetti dei quali non si sa cosa farne perché ormai rovinati e trasandati. Spesso capita che durante le pulizie di primavera, negli scatoloni si ritrovano vecchi vestiti, vecchi giocattoli o anche...
Bricolage

Come creare un pupazzo con le calze

Creare un pupazzo con le calze è un passatempo che diverte grandi e piccini. Le marionette fatte a mano sono state popolari per migliaia di anni, fin dai tempi degli antichi greci e cinesi, dove venivano utilizzate in commedie teatrali, cerimonie religiose...
Bricolage

Come fare un coniglietto vampiro di peluche

La creatività non ha limiti, per questo motivo negli ultimi tempi si è molto diffusa l'arte del fai da te. È possibile creare qualsiasi cosa, dai fiori finti ai peluche per bambini. In questa guida vedremo come fare un coniglietto vampiro di peluche,...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve di polistirolo

Con l'arrivo della stagione invernale giunge il freddo e, specialmente nelle zone con altitudine maggiore, anche la neve. Con essa è possibile sbizzarrirsi: ci si può giocare e creare vere e proprie sculture, ad esempio un pupazzo di neve. Se però...
Bricolage

Come fare un pupazzo con vasi di fiori

Come fare un pupazzo con vasi da fiori. Una piccola ed esaustiva guida per creare un simpaticissimo pupazzo con l'utilizzo dei vasi da fiori per decorare con fantasia e allegria la tua casa, il tuo balcone, il tuo giardino o solo un angolo dell'ingresso...
Bricolage

Come fare un peluche con vecchio cuscino

Con l'arte del fai da te si possono realizzare moltissimi oggetti e, in questa guida vi verrà spiegato come fare un peluche con un vecchio cuscino, precisamente una coccinella. Questo oggetto sarà un grazioso elemento di arredo ma allo stesso tempo...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con l'ovatta

La creazione fai-da-te di un originale omino di neve è davvero l'ideale per festeggiare in modo simpatico l'arrivo dell'inverno e, perché no, delle festività natalizie. Tra le tante decorazioni che è possibile effettuare in questo suggestivo periodo...
Bricolage

Come realizzare con la carta un pupazzo di neve

Il pupazzo di neve è sicuramente l'emblema delle grandi nevicate, specie per i più piccini. Nel periodo natalizio, qunado in casa si respira aria di festa e tutti si cimentano nella realizzazione di lavoretti che possano piacevolmente allietare familiari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.