Come Creare Un Segnaposto Pupazzo Di Neve

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I segnaposto sono un'ottima soluzione per decorare la tavola di una festa o semplicemente come piccolo ricordo da regalare ai propri amici. Trattandosi di un oggetto decorativo può essere realizzato in molteplici modi, soprattutto se si procede con il fai da te. Fra i segnaposto più gettonati, il pupazzo di neve va per la maggiore, per una serie di motivazioni: è adatto alle feste invernali, è rivalutato grazie a numerosi cartoni animati che lo hanno reso celebre e, non da ultimo, fa molta simpatia. Con la seguente guida vdremo come creare un segnaposto pupazzo di neve.

25

Il pupazzo di neve è facile da realizzare, a prescindere dalla tecnica utilizzata. Trattandosi di due sfere (o due cerchi) l'uno più piccolo dell'altro il tempo di creazione si accorcia di molto. I dettagli sono semplici: due occhi, un naso con la carota, una bocca, una sciarpa e tre bottoncini posti lungo tutto il corpo. Anche i colori non richiedono chissà quale ingegnosità: il bianco, il nero, l'arancio e un colore a scelta per la sciarpa possono andare benissimo per realizzare il pupazzo di neve.
Detto ciò procediamo con l'individuare le tecniche migliori.

35

L'utilizzo di materiale come il feltro o la lana cotta facilita tutto il lavoro. Si tratta di tessuti molto spessi, che non richiedono grandi elaborazioni, facili da assemblare sia con l'ago ed il filo, sia con la colla vinilica. I fogli di feltro si trovano in qualsiasi negozio di cartoleria, e ne basterà qualcuno per realizzare il pupazzo di neve (il numero di fogli dipende dalle dimensioni del segnaposto e da quanti ne volete creare). Disegnate sul foglio bianco i due cerchi che compongono il busto: incollate le due sfere su una estremità e decorate con i pennarelli. Per la sciarpa potreste utilizzare un semplice nastro di raso. Se volete migliorare il tutto, realizzate le sfere con una linquetta, che possa servire per fissare le due parti che compongono il busto senza sovrapporre i due cerchi.

Continua la lettura
45

Una seconda tecnica potrebbe essere quella dell'uncinetto. Utilizzando un gomitolo di lana bianca sarà possibile realizzare un pupazzo di neve in 3D (creando delle sfere) o uno bidimensionale, formando due cerchi. I tutorial per le sfere e i cerchi sono reperibili su internet, mentre per le decorazioni utilizzate bottoncini, paillettes o qualsiasi cosa con cui si potrebbero creare occhi, naso e bocca.

55

Il pupazzo di neve può essere fatto utilizzando materiali di riciclo per creare una sagoma di cartapesta da decorare a piacimento. Per colorare la cartapesta è consigliabile utilizzare i colori acrilici che, oltre ad asciugare rapidamente, non si sfaldano e creano tonalità vivaci. Anche il cartoncino è un ottimo materiale per un segnaposto, ma utilizzate un bristol, seguendo la medesima procedura del pupazzo fatto in lana cotta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare con la carta un pupazzo di neve

Il pupazzo di neve è sicuramente l'emblema delle grandi nevicate, specie per i più piccini. Nel periodo natalizio, qunado in casa si respira aria di festa e tutti si cimentano nella realizzazione di lavoretti che possano piacevolmente allietare familiari...
Bricolage

Come fare un pupazzo di neve

La neve è arrivata! I fiocchi si sono posati sulla nostra casa e tutto intorno si riempie di un soffice manto innevato, che ci attira a sè e ci induce a dar vita a mille giochi, soprattutto con i più piccoli. In questi giorni è bellissimo guardare...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con la pasta di sale

La pasta di sale è una tecnica facilissima per realizzare simpatiche decorazioni. La cosa bella della pasta di sale è che gli ingredienti per realizzarla sono disponibili in tutte le cucine e che sono davvero economici! Questo permette di poterla realizzare...
Cucito

Come fare un costume da pupazzo di neve

Il periodo invernale oltre a portare eventi comuni, il Natale, il Capodanno, ecc, rappresenta pure un momento importante per ritrovare le persone care, mettere da parte vecchi litigi e discussiini passate. Geberalmente il periodo invernale fa della riflessione...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo folletto

Spesso per ornare la casa le persone si recano negli appositi negozi dove è possibile trovare moltissimi oggetti ma a prezzi elevato. Per cercare di aggirare in parte questo problema negli ultimi anni ha preso piede la moda di realizzare gli ornamenti...
Cucito

Come fare un pupazzo amigurumi all'uncinetto

Amigurumi è l'arte giapponese di realizzare piccoli oggetti dalla forma più disparata con la lavorazione all'uncinetto. Utilizzando materiale facilmente reperibile e a basso costo, potete sbizzarrirvi nella creazione di animaletti, piante grasse, fiori,...
Bricolage

Come fare un pupazzo di neve con i marshmallow

Durante il periodo natalizio ci si cimenta spesso nella realizzazione di dolci a tema: si possono quindi preparare delle torte e dei biscotti a forma di Babbo Natale, di alberelli, di pupazzi di neve, di renne o di piccoli presepi. Inoltre, non tutti...
Altri Hobby

Come realizzare il pupazzo di neve Olaf

Frozen è senza dubbio uno dei film d'animazione più amati dai bambini e, tra tutti i personaggi, quello che spicca per simpatia ed allegria è Olaf. Questo piccolo pupazzo di neve vorrebbe vivere in un grande prato verde ed ha fatto divertire i più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.