Come creare un simpatico porta foto con un panno spugna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Molto spesso, cerchiamo oggetti che diano del colore e originalità ai nostri ambienti domestici; qualcosa che faccia apparire la nostra casa, come una sorta di museo della creatività per chi la visita. Quello che vi propongo in questa guida, è un metodo da seguire per la realizzazione di un simpaticissimo porta foto da creare con un panno spugna e altri oggetti di uso comune e facilmente reperibili in ogni casa.

25

Occorrente

  • Un panno spugna colorato
  • un cartoncino ricavato da una scatola
  • un foglio lucido plastificato
  • un nastrino di 5cm
  • colla vinilica o a gel
  • forbici o taglierino
35

Gli oggetti di cui abbiamo bisogno per la realizzazione del portafoto, sono: Un panno spugna colorato, un raccoglitore trasparente o un foglio lucido plastificato, il coperchio di una scatola per scarpe, un nastrino di lunghezza minima 5cm, un tubetto di colla vinilica o a gel, un paio di forbici o taglierino, un pennarello.

45

Per prima cosa, disegnamo sul panno la forma dell'apertura da cui sarà visibile la foto. Possiamo farlo anche a mano libera, badando bene a non creare una forma che possa rendere troppo impegnativo il successivo ritaglio. Una volta creato il contorno, ritagliamolo con un taglierino o con un paio di forbici. Fatto ciò, sovrapponiamo il panno al cartoncino e ritagliamone il contorno per rendere i due elementi identici nelle dimensioni. Subito dopo, effettuiamo la stessa operazione con il foglio lucido o con il raccoglitore plastificato.

Continua la lettura
55

Applichiamo della colla sul cartoncino ricavato dal coperchio, creando una striscia a 1cm dai bordi e facendo attenzione a escludere il lato inferiore che sarà quello da cui inseriremo la foto. Fatto ciò, creiamo un occhiello con il nastrino, che servirà per appendere il porta foto alla parete e fissiamolo, incollandolo al bordo superiore del cartoncino. Adesso poggiamo il foglio lucido sulla colla e uniamo i due elementi tra loro. Effettuiamo la stessa operazione con la sagoma del panno spugna che abbiamo ritagliato, fissandola al resto e facendo sempre attenzione a tralasciare il lato inferiore come per la precedente operazione. Attendiamo un paio d'ore per permettere alla colla di asciugarsi a dovere. Per tutti coloro che volessero dare un tocco più artistico all'oggetto, sarà possibile anche decorare il porta foto con adesivi, gel glitter o addirittura fiori secchi. Il nostro simpatico porta foto di panno spugna è finalmente pronto. Grazie ad un procedimento semplicissimo e veloce, abbiamo realizzato un oggetto unico in cui potrete inserire la vostra foto preferita, dando un tocco di estrema originalità alla vostra parete che di certo non passerà inosservata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un porta foto con una scatola di cotton fioc

Una delle mode più diffuse negli ultimi anni prevede il riutilizzo di spazzatura e oggetti di scarto per creare nuovi pezzi d'arredamento per la casa che sono unici e completamente creativi. Questo tipo di attività vi permetterà di dare sfogo a tutta...
Casa

Come Riparare Una Ciabatta Di Gomma O Di Spugna

In estate e inverno, la prima cosa che tiriamo fuori dal guardaroba sono le nostre comodissime ciabatte. Di gomma o spugna, sono comunque accessori davvero pratici. Perfette per andare al mare o in piscina, oppure per trascorrere le giornate a casa, le...
Casa

Come creare una porta scorrevole da una vecchia porta

Se abbiamo conservato una vecchia porta di buona qualità, la possiamo riutilizzare, facendola diventare scorrevole. Come potrebbe capitare che per motivi di spazio, magari per poter usufruire della parete dove poggia la porta, la nostra vecchia porta...
Casa

Come rimuovere la vernice dalla porta scorrevole in vetro

Riverniciare casa, richiede sempre un gran lavoro di preparazione. La prima cosa da fare è senza dubbio, oltre quella di ricoprire i mobili e il pavimento con del cellophane, utilizzare del nastro adesivo per le zone più nascoste e meno protette dai...
Casa

Come decorare una testiera con foto

Se abbiamo una testiera del letto che non ci soddisfa in quanto lineare e senza fregi, possiamo renderla esteticamente più valida applicando delle decorazioni di vario genere, tra cui tessuti oppure delle foto. In riferimento a queste ultime, ecco come...
Casa

Come foderare una porta con un poster

I poster erano molto in voga negli '80 e '90, quando i teenager si utilizzavano per ornare le pareti e il retro della porta delle loro camerette. Oggi, invece, esistono delle tecniche che permettono di rivestire completamente una porta, soprattutto se...
Casa

Come isolare una porta a vetri

Isolare una porta a vetri non è mai un'impresa semplice visto che può comportare dei costi di ristrutturazione parecchio elevati. Solitamente il motivo per il quale si richiede un intervento di isolamento è quello di fare in modo che non venga disperso...
Casa

Come sostituire il vetro in una porta di legno

In questo articolo o guida, che dir si voglia, abbiamo deciso di proporre il modo per imparare come poter sostituire il vetro, che magari si è rotto o si è danneggiato, in una porta di legno. Può infatti accadere che magari per un incidente, il vetro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.