Come creare un sotto pentola

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In cucina, chi ama destreggiarsi in quest'arte lo sa bene: gli accessori e gli attrezzi da lavoro non bastano mai. Uno degli accessori maggiormente utili è senza dubbio il sotto pentola, che serve a preservare le tavole dal calore dell'utensile. In commercio ce ne sono diversi, di svariate forme e dimensioni, ma è possibile anche realizzarne uno da sé. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come creare un sotto pentola in modo semplice e divertente.

26

Procurarsi l'occorrente

Le idee per realizzare questo oggetto sono davvero moltissime. Per poter fare un sottopentola dobbiamo procurarci dei tappi in alluminio (quelli per le bibite andranno benissimo). Il numero potrebbe variare a seconda di quale grandezza volete realizzare il vostro sotto pentola. Procuratevi poi un quadrato di sughero: non preoccupatevi se lo spessore è sottile poiché servirà solo a tenere uniti i tappi. Cominciate ad attaccare usando la colla a caldo i tappi al sughero. Partite con tre, disposti in linea, subito sotto aggiungetene 4, sotto ancora una riga composta da 5 tappi. Ricopiate poi la parte superiore attaccando ora 4 tappi, poi 3. Aspettate che la colla si asciughi lasciando il lavoro fermo nella posizione in cui si trova. Una volta che tutto sarà completamente asciutto, potrete pensare di dare una colorata ai tappi per renderli un pochino più vivaci.

36

Modellare il sotto pentola

Con l'aiuto di un paio di forbici, modellate il sotto pentola tagliando il sughero in eccesso. Successivamente con una bomboletta spray del colore che preferite date una bella mano di colore. È consigliabile effettuare questa operazione in un luogo all'aperto o comunque idoneo alla verniciatura per non danneggiare gli oggetti o creare problemi alle persone che vi stanno intorno.

Continua la lettura
46

Utilizzare i sassi

Passiamo ora a vedere un'altra idea davvero molto originale. Si tratta di realizzare un sotto pentola usando dei sassi di fiume. Occorrono innanzitutto dei sassi, che dovranno avere una forma appiattita e abbastanza larga. Una volta che sarete riusciti a procuravi il materiale primario prendete un pezzetto di moquette possibilmente a pelo molto raso e con la colla a caldo cominciate ad attaccare i sassi uno ad uno cercando di formare un rettangolo perfetto. Sarebbe meglio se faceste delle prove prima di cominciare ad attaccarli. Lasciate quindi asciugare. Se preferite dare un tocco in più, potreste pensare di stendere una mano di vernice trasparente in modo da preservare i vostri sassi anche da eventuali colature di liquido.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come creare un sotto pentola

In cucina, chi ama destreggiarsi in quest'arte lo sa bene: gli accessori e gli attrezzi da lavoro non bastano mai. Uno degli accessori maggiormente utili è senza dubbio il sotto pentola, che serve a preservare le tavole dal calore dell'utensile. In commercio...
Casa

Come Spegnere Una Pentola In Fiamme

Quando lavorate in cucina con i fornelli, che voi siate delle casalinghe alle prime armi o delle brave cuoche, l’inconveniente è purtroppo sempre dietro l’angolo. Se, ad esempio, succede che una pentola o una padella vada a fuoco per una piccola...
Casa

come pulire e sostituire la valvola della pentola a pressione

In cucina, la pentola a pressione è uno strumento davvero prezioso, in quanto ci consente di ridurre notevolmente i tempi di cottura delle pietanze che richiedono una lunga preparazione. Questo strumento però, necessita di una continua manutenzione:...
Casa

Come costruire una pentola di terracotta

Terracotta: un materiale ceramico che viene ottenuto da argille comuni. Queste argille contengono ossidi di ferro che, durante la cottura nella fornace, regalano al materiale il ben noto e caratteristico colore giallo-rosso. Materiale facilmente lavorabile...
Casa

Come pulire e prendersi cura delle pentole antiaderenti

Eccoci qui pronti a proporre a tutte le donne e gli uomini, che amano la cucina ed in particolar modo avere ogni spazio, pentola, piatto ecc sempre in ordine e ben pulito e curato, un articolo molto attuale ed anche interessante. Nello specifico vogliamo...
Casa

Come realizzare un poggiapentola in sughero

I poggiapentola sono degli strumenti che ci vengono in soccorso in cucina. A chi non è mai capitato di dover mettere una pentola bollente in tavola, perché lo spazio lo spazio sul piano cottura scarseggia? Oppure può capitare di mettere il tegame su...
Casa

Come fare l'acqua distillata

Distillare l'acqua può ritornare utile in molteplici casi. Vasta è, infatti, l'utilizzazione che si può fare dell'acqua distillata nei più svariati ambiti. Usata in molti settori, da quello domestico a quello medico ed industriale ad esempio, l'acqua...
Casa

Come Usare E Pulire La Lavastoviglie

La lavastoviglie, negli ultimi anni è uno degli elettrodomestici più utilizzati, in quanto permette di ottimizzare i tempi per pulire e offre prestazioni elevate senza il benché minimo sforzo. In questa guida vedremo come utilizzarla al meglio e pulirla,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.