Come Creare Un Tavolino Con Gli Pneumatici

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare a realizzare da soli degli oggetti spendendo veramente molto poco. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a creare un tavolino utilizzando degli pneumatici. Per chi ama gli oggetti esclusivi, per coloro che rispettano l'ambiente e riciclano oggetti, questa è l'idea vincente. Chi potrebbe immaginare che due copertoni usati e uno specchio rotondo possano comporre un tavolino per un soggiorno molto trendy? Nei passi successivi vedremo come fare.

27

Occorrente

  • due pneumatici
  • colla universale
  • tre grosse viti filettate
  • 6 rondelle
  • 6 dadi d'acciaio
  • trapano
  • vernice
  • un grosso pennello
  • uno specchio rotondo
37

Procuriamoci due pneumatici anche usati purché siano della stessa misura. Prendiamo una latta di vernice del colore che preferiamo, diluiamola lievemente con un diluente adeguato e, con l'aiuto di un grosso pennello, iniziamo a dipingere gli pneumatici in modo uniforme. Dopo averli fatti asciugare, passiamo anche un'altra mano di colore e lasciamo asciugare per bene. Compriamo un pezzo di specchio di forma rotonda che sia di circonferenza più larga dei copertoni.

47

Per fissare gli pneumatici l'uno sull'altro, senza correre il rischio che si spostino, pratichiamo con il trapano tre fori sui bordi di ciascun pneumatico e fissiamoli insieme con una lunga vite filettata chiudendo con sei rondelle di metallo che metteremo sopra e sotto la vite e avvitiamo sopra i dadi. Adesso le ruote sono fissate saldamente una all'altra e potremo procedere con il fissaggio dello specchio che funge da piano d'appoggio.

Continua la lettura
57

Prendiamo lo specchio e appoggiamolo sui copertoni per vedere esattamente in quale punto mettere la colla universale. Giriamo lo specchio e mettiamo della colla seguendo la circonferenza. Applichiamo ora lo specchio sullo pneumatico superiore e premiamo forte per qualche secondo, poi lasciamo asciugare. L'alternativa alla colla universale potrebbe essere la Millechiodi che ha un'ottima tenuta su tutti i materiali. Il nostro nuovo complemento d'arredo è finalmente pronto.

67

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a creare un tavolino utilizzando degli pneumatici. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tavolino da esterno

In questa guida vedremo come realizzare un tavolino da esterno. La procedura non è semplice, quindi segui con attenzione tutti i passi. Il risultato sarà eccezionale. Il tavolino starà benissimo sotto un gazebo oppure all'interno di una veranda. Completa...
Bricolage

Idee per decorare un tavolino di vetro

Se in casa abbiamo un tavolino tutto di vetro o soltanto con il ripiano, possiamo decorarlo adottando diverse tecniche, ideali per valorizzarlo e renderlo adeguato allo stile impostato in casa. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque nel...
Bricolage

Come creare un tavolino con una vecchia bobina per cavi elettrici

Spesso succede di avere in casa dei materiali che non vengono più utilizzati. Quest'ultimi vengono accantonati in ripostigli per anni, fino a quando si decide di mettere ordine. Alcuni oggetti vengono buttati via, perché inutili e ingombranti. Altri...
Bricolage

Come rinnovare un tavolino con le piastrelle

Le piastrelle, che siano esse di ceramica o di cemento, sono in grado di creare una nuova superficie vibrante su tavoli e tavolini, se correttamente installate. Questo tipo di piastrelle sono disponibili in una vasta gamma di colori, forme, dimensioni...
Bricolage

Come creare un tavolino con una vecchia valigia

In questa guida vi sarà spiegato il metodo per poter imparare a creare un tavolino, con l'utilizzo di una vecchia valigia, che magari non si utilizza più o che non si sa proprio dove mettere. Il riciclaggio dei materiali e dei suppellettili che si hanno...
Bricolage

Come riciclare i vecchi pneumatici

Da qualche anno a questa parte sta impazzando la moda per il fai da te. Anche i vecchi pneumatici, quelli che avete tolto dalla vostra autovettura perché consunti e usurati, possono essere riutilizzati per innumerevoli usi dando loro una nuova vita....
Bricolage

Come Realizzare Un Tavolino Habilleè

Il tavolino Habilleè è una tipologia di comodino che possiede una forma rotonda ed un'altezza poco più elevata. Viene rivestito da cima a terra da tessuti abbastanza eleganti, fornendo un elemento di design tipico di fine 800. Per non essere troppo...
Bricolage

Come realizzare un tavolino con un ceppo

Il legno è un'ottima idea per arredare e decorare la propria casa. L'inserimento di elementi naturali all'interno della nostra abitazione ci riconnette alla natura anche se viviamo lontani da essa, per esempio in una grandissima città. Negli ultimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.